Informazioni - Archivio News Federali
30/04/2012
Campionati a squadre: crolli e fughe
Comunque vada a finire, ormai si può affermare con sicurezza che nell’Open i Campioni in carica non bisseranno il successo dello scorso anno. La squadra Zaleski è infatti incappata in una giornata tragica che l’ha fatta precipitare dalle zone alte della classifica, all’ultimo posto. Dopo aver perso di misura con Vinci, è stata poi travolta prima da Uggeri e poi da Lavazza. Ed è proprio quest’ultima squadra che, malgrado una partenza non certo brillante contro Sabbatini, ha poi preso decisamente il comando della classifica facendo 21 contro Tamburi e poi bottino pieno appunto contro Zaleski. La corazzata torinese, che marcia alla media di 20 punti tondi ad incontro, conduce ora con 12 punti di vantaggio su Vinci e 16 su Uggeri. Vinci, con 55 punti conquistati in giornata, si è confermata squadra con la quale chi aspira al Titolo deve fare i conti. Dopo la falsa partenza contro Pisa ha infatti inanellato tre vittorie ed un pareggio. La vittoria più pesante l’ha ottenuta contro Angelini che, pur non ancora tagliato fuori dalla lotta, si trova in una situazione molto complicata al quinto posto in classifica ed a 26 punti dalla vetta. Ottima la prestazione di Uggeri che, con due buone vittorie ed un pareggio nell’ultimo incontro, si trova ora, come detto, al terzo posto in classifica.
   Nel Signore continua la marcia trionfale del Parioli che è l’unica squadra ancora imbattuta nei due Campionati d’Eccellenza e che sta viaggiando a quasi 22 punti di media ad incontro. Questo ritmo di corsa non ha però consentito alle romane di creare il vuoto dietro di loro perché Fornaciari, conquistando ben 65 punti nei tre incontri odierni, è a soli 9 punti dalle leader della classifica. Anche Trieste sembra intenzionata a non mollare e, con 91 punti all’attivo, è terza a 17 punti dalle romane. Anche in questo campionato diventa quindi estremamente improbabile che le Campionesse in carica, le genovesi di Martellini, possano bissare il successo dello scorso anno. Decisivo per loro l’ultimo match che le ha viste soccombere per 22 a 8 contro Fornaciari. D’Apice e Federigo, dopo un inizio disastroso, si sono parzialmente riscattate e si sono reinserite nella lotta per la salvezza che vede le ultime 6 squadre in classifica racchiuse in appena 9 punti.
   
   Alberto Benetti
tutti i risultati della Manifestazione
Campionati Assoluti Squadre Libere e Signore

Cerca News
Testo
MeseAnno
Campionato
Allegato


Federazione Italiana Gioco Bridge
Via Giorgio Washington 33 - 20146 Milano - P.I. 03543040152
Copyright 2003-2021
visita il sito CONIvisita il sito WBFvisita il sito EBL
Privacy Policy FIGB
Privacy PolicyPrivacy Policy FIGB
Regolamento generale UE
sulla protezione dei dati personali
Federazione Trasparente
Federazione TrasparenteFederazione Trasparente
Giustizia FederaleValid XHTML 1.0 Strict