Informazioni - Archivio News Federali
16/07/2010
I Campionati Europei Giovanili a Coppie
Si è conclusa la prima fase delle tre competizioni in corso, Juniors, Youngsters e Girls.
I colori italiani hanno per il momento mostrato più ombre che luci, sebbene uno sprazzo di eccellenza ci sia stato regalato da Massimiliano Di Franco e Matteo Montanari, capaci di dominare la prima sessione dell’Under 26, e di concludere al secondo posto provvisorio, con un totale del 59,56%.
   Nella stessa categoria, altre tre delle nostre coppie, su un totale di sei, è riuscita ad approdare alla Semifinale A: Mistretta-Zanasi, 34esimi con il 50,74%, Lanni-Failla, 35esimi con il 50,71%, e Delle Cave-Fellus ultimi dei qualificati, 36esimi con il 50,49%.
   La Semifinale B sarà invece l’occasione per risalire la china per Schiassi-Casimirri (56esimi) e Gandoglia-Busoschii (60esimi).
   Il gruppo – c’è un carry-over pari ad un quarto della percentuale finale – è guidato dai turchi Ilgin-Sahin, con solo lo 0,045% di vantaggio sui nostri. Terzi i polacchi Shpuntou-Shpuntou.
   La Semi Finale A mette in palio venticinque posti dei trenta disponibili per la Finale A. Cinque, invece, saranno le coppie provenienti dalla Semi Finale B.
   Nella competizione riservata ai più giovani, gli Under 21, Calmanovici-Sau hanno danzato sull’abisso rappresentato dall’ultimo posto utile, rappresentato qui dal ventesimo, realizzando il 52,44% nel primo turno (15esimi), ed il 49,78% nel secondo (21esimi), e riuscendo alla fine a superare il “cut”. Sono 18esimi, con il 51,11%.
   Niente da fare, invece, per Racca-Pruna, ventesimi dopo il primo tempo, ma crollati nel secondo, tanto da finire trentaquattresimi, con un totale del 47,15%.
   La Semi Finale A mette in palio 15 posti su 20, mentre anche in questo caso cinque sono le coppie che si aggiungeranno dalla Semi Finale B.
   Le signorine, infine, dalle quali vengono le note più dolenti: tre coppie abbiamo in gara, e nessuna di queste giocherà domani la Semi Finale A.
   Morina-Burgio, le migliori del lotto, si sono fermate al dodicesimo posto (passavano le prime dieci) con il 49,73%; le due “Margherite”, Chavarria e Costa, hanno attinto la 14esima piazza con il 48,38%, e Lanzuisi-Butto hanno concluso al 20esimo posto con il 40,54%.
   Per tutte e tre la possibilità di rientrare nella parte nobile: domani la Semi Finale A metterà in palio sette posti su dieci, e proprio tre ne offrirà la Semi Finale B.
   
   M. Di Sacco
tutti i risultati della Manifestazione
Campionato a Opatija

Cerca News
Testo
MeseAnno
Campionato
Allegato


Federazione Italiana Gioco Bridge
Via Giorgio Washington 33 - 20146 Milano - P.I. 03543040152
Copyright 2003-2024
visita il sito CONIvisita il sito WBFvisita il sito EBL
Privacy Policy FIGB
Privacy PolicyPrivacy Policy FIGB
Regolamento generale UE
sulla protezione dei dati personali
Federazione Trasparente
Federazione TrasparenteFederazione Trasparente
Giustizia FederaleValid XHTML 1.0 Strict