Informazioni - Archivio News Federali
03/05/2015
Assoluti a Squadre open e femminili: oro a Lavazza e D'Apice
I Campioni a Squadre Libere e Signore 2015
Nell’open LAVAZZA (M. T. Lavazza cng, Alejandro Bianchedi, Norberto Bocchi, Massimiliano Di Franco, Giorgio Duboin, Agustin Madala, Gabriele Zanasi) e nel femminile D’APICE (Rita D’Apice, Stefania Casale Dani, Bruna Cossaro, Stefania Maggiora, Rita Marzano, Mirella Maria Parelli) hanno oggi conquistato uno dei titoli italiani più ambiti e prestigiosi, quello dei Campionati italiani a squadre libere open e femminili 2015.

Si tratta di una riconferma, nell’open, per la squadra Lavazza, riuscita a ripetere l’impresa del 2014 con una formazione perfettamente sovrapponibile a quella dell’anno scorso, a riprova del doppio obiettivo che la casata torinese continua a perseguire: mantenere il titolo, coltivando al contempo giovani talenti, per un risultato che ha il sapore di una duplice vittoria. Sul secondo gradino del podio è salita la squadra Angelini (Francesco Angelini cng, Leonardo Cima, Valerio Giubilo, Lorenzo Lauria, Antonio Sementa, Mustafa Cem Tokay, Alfredo Versace), vicinissima in classifica a Lavazza dopo la giornata di ieri, e particolarmente pericolosa. Infatti, all’ultimo turno i torinesi avevano appuntamento con i secondi classificati dello scorso anno, per un match che appariva più insidioso di quello che attendeva i romani. Alla fine, entrambe le squadre hanno largamente prevalso, Lavazza addirittura di più, confermando la classifica di ieri sera. La squadra Vinci (Francesco Saverio Vinci, Michel Bessis, Thomas Bessis, Fulvio Fantoni, Fabrizio Hugony, Claudio Nunes) ha concluso il campionato al terzo posto, rinnovando il risultato dell’anno scorso.

Nel femminile, solo un disastro avrebbe potuto frenare la corsa di D’Apice verso il traguardo: alla squadra romana bastava meno di una manciata di vp per arrivare all’oro. Per quanto l’ultimo incontro, con la motivatissima Nardullo, campionessa in carica, fosse pericoloso, il colpo di scena appariva improbabile e infatti non si è verificato. Sul secondo gradino del podio è salita la squadra Fornaciari (Ezio Fornaciari cng, Irene Baroni, Gloria Colombo, Cristina Golin, Mietta Preve, Annaelisa Rosetta, Marilina Vanuzzi), vincitrice, una volta composto il mosaico di tutti gli incontri, della serrata lotta per gli altri due gradini del podio. Infine, la medaglia di bronzo è andata a Nardullo (Ennio Nardullo cng, Monica Aghemo, Monica Buratti, Margherita Chavarria, Antonella Novo, Giuliana Pederzoli, Francesca Piscitelli).

Retrocedono dalla serie Eccellenza open Cinelli e Breno (salite appena l’anno scorso) ed inoltre Uggeri. Il loro posto verrà preso, nel 2016, da  Gobbi, Zenari e Federighi, vincitrici dei tre gironi di serie A.

Nel femminile, invece, tocca alla neopromossa Marani, a Pansera e Bernati fare un passo indietro. Salgono invece in Eccellenza dalla serie A Pozzi, Falciai e Brunelli.

Complimenti ai vincitori del titolo nazionale, e a tutte le altre squadre salite sul podio dei gironi della serie A e della serie B, per i cui risultati dettagliati rimandiamo all’apposita sezione del sito federale.

Francesca Canali

tutti i risultati della Manifestazione
Campionati Assoluti Squadre Libere e Signore

Cerca News
Testo
MeseAnno
Campionato
Allegato


Federazione Italiana Gioco Bridge
Via Giorgio Washington 33 - 20146 Milano - P.I. 03543040152
Copyright 2003-2020
visita il sito CONIvisita il sito WBFvisita il sito EBL
Privacy Policy FIGB
Privacy PolicyPrivacy Policy FIGB
Regolamento generale UE
sulla protezione dei dati personali
Federazione Trasparente
Federazione TrasparenteValid XHTML 1.0 Strict