Informazioni - Archivio News Federali
23/08/2014
World Youth Team Championships - Istanbul
  Tutto finito in terra turca, con il consueto "cappotto" delle formazioni europee a danno del "resto del mondo. Le squadre del vecchio continente avevano portato dieci squadre su dodici in semifinale, le ma le uniche due extraeuropee, USA 1 tra gli Younsters e Cina Girls erano sopravvissute. Niente però da fare in finale, come oramai da molte edizioni. Del resto, i soli USA sono riusciti qua e là a spezzare l'egemonia della vecchia Europa, e solo in campo Juniors.
   
    Due degli incontri erano già praticamente conclusi ieri, e sono arrivati al termine senza scossoni: hanno vinto tranquillamente la Francia sulla Cina per 212,7 a 158 tra le ragazze, e la Svezia su USA 1 tra gli Under 21 per 195,5 a 143.
   
   Ben diverso il discorso per gli Juniors, dove si è vista un'aspra battaglia fino alla fine tra Olanda e Norvegia, due squadre del destino, visto che l'Olanda, solo settima in Polonia, si era qualificata per il mondiale solo grazie al fatto che tra le prime sei c'era la Turchia padrona di casa, mentre la Norvegia, ottava, è stata ripescata causa il forfait di Israele.
   
   Alla fine l'hanno spuntata gli scandinavi, i quali erano andati a dormire in testa  di poco, si sono visti scavalcare nel primo tempo di giornata, ma hanno trovato la forza per replicare dominando l'ultima frazione per 63-10 e finendo per vincere 203-159,5. Un punteggio che non riflette il vero andamento dell'incontro.
   
   Maurizio Di Sacco
tutti i risultati della Manifestazione
Campionato a Istanbul

Cerca News
Testo
MeseAnno
Campionato
Allegato


Federazione Italiana Gioco Bridge
Via Giorgio Washington 33 - 20146 Milano - P.I. 03543040152
Copyright 2003-2019
visita il sito CONIvisita il sito WBFvisita il sito EBL
Privacy Policy FIGB
Privacy PolicyPrivacy Policy FIGB
Regolamento generale UE
sulla protezione dei dati personali
Amministrazione Trasparente
Amministrazione TrasparenteValid XHTML 1.0 Strict