le Ultime News
  • 16/12/2014
    Comunicato del Presidente Federale
    Aggiornamento sui certificati medici
        
        Egregi Presidenti
        Carissimi Soci
        
        facendo seguito alla mia lettera del 26 novembre scorso, mi preme di informarvi sugli sviluppi intercorsi in merito alla problematica inerente i certificati medici, che ci sta particolarmente a cuore.
        In data 5 dicembre, la Federazione Italiana Gioco Bridge congiuntamente alla Federazione Scacchistica Italiana e alla Federazione Italiana Dama, hanno presentato al CONI una seconda comunicazione (che trovate allegata al presente comunicato) in cui erano espressamente ribadite le nostre preoccupazioni in merito all’applicazione della norma vigente e si prospettavano spunti concreti per attivare e sostanziare l’interessamento delle istituzioni competenti in merito a possibili soluzioni.
        Il CONI ha prontamente recepito le motivazioni espresse facendole proprie e si è reso subito promotore dell’istanza presso il Ministero della Salute, caldeggiando una efficace soluzione a fronte della quale attendiamo notizie già nei prossimi giorni.
        Sarà mia primaria cura aggiornarvi in tempo reale in merito a quanto si andrà concretizzando per il superamento di una criticità che ci vede comunemente coinvolti e per la quale ci stiamo adoperando, con il prezioso sostegno di tutti voi, con grande attenzione, impegno e tenacia.
        
        L'occasione mi è gradita per porgervi i miei più affettuosi saluti.
        
        Il Presidente
        Giovanni Medugno

  • 16/12/2014
    Un Club Rosa per vestire la maglia Azzurra
    Dopo il successo della scorsa edizione, nel 2015 riaprirà il Club Rosa.
        Competizione, approfondimento tecnico e soprattutto la possibilità di rappresentare l’Italia nella Nazionale femminile: questi, in ordine cronologico, gli elementi che rendono il progetto Club Rosa un’iniziativa completa e un’opportunità importante per tutte le giocatrici.
        
        L’avventura del Bridge femminile inizierà con una competizione, una selezione in due fasi che servirà a stabilire quali coppie completeranno il Club Rosa, andandosi ad aggiungere alle vincitrici della precedente edizione, ovvero all’attuale Nazionale Femminile (Margherita Chavarria-Francesca Piscitelli, Caterina Ferlazzo-Gabriella Manara, Simonetta Paoluzi-Ilaria Saccavini).
        La prima gara di Selezione si terrà a livello locale sabato 31 gennaio e domenica 1 febbraio (è possibile iscriversi fino all’8 gennaio), presso Associazioni scelte, a seconda delle migliori opportunità geografiche, tra quelle che ne avranno fatto richiesta (entro il 30 dicembre). Chi riuscirà a qualificarsi, oltre alle giocatrici World Master che sono esenti dalla prima fase, avrà accesso alla seconda e ultima gara di Selezione. Questa si svolgerà a Salsomaggiore Terme dal 5 all’8 Marzo, giorno in cui conosceremo la composizione definitiva del Club Rosa.
        Non si può ancora dire di quante coppie sarà costituito il Club, indicativamente minimo 8 e massimo 12, ma dipenderà dal numero di partecipanti alla prima fase.
        
        Le giocatrici del Club Rosa affronteranno un percorso di approfondimento tecnico e allenamento periodico su apposite piattaforme internet. Parteciperanno inoltre a due stage a loro dedicati, nella primavera e nell’autunno del 2015, per i quali verranno interamente rimborsate.
        
        All’inizio del 2016, tramite una selezione finale interna, dal nuovo Club Rosa emergeranno le tre coppie che formeranno la Squadra Nazionale Femminile per i Campionati Europei per Nazioni in programma nel 2016 e per eventuali altre competizioni.
        Francesca Canali
  • 14/12/2014
    Coppa Italia 2014
    Trionfo di Angelini, Nardullo e Basile
    Angelini-Bove (Francesco Angelini, Ercole Bove, Leonardo Cima, Valerio Giubilo, Lorenzo Lauria, Federico Primavera, Antonio Sementa, Alfredo Versace), nella serie maschile, TOP ONE-Nardullo (Ennio Nardullo cng, Monica Aghemo, Gianna Arrigoni, Monica Buratti, Debora Campagnano, Margherita Chavarria, Antonella Novo, Giuliana Pederzoli, Francesca Piscitelli), nella serie femminile, e Bridge Ragusa-Basile (Desiree Basile, Salvatore Amenta, Marco Di Ruggiero, Piergiorgio Finocchiaro, Mirko Intravaia, Enrico Pennisi, Sebastiano Scatà), nella serie 2a/3a categoria/NC, conquistano la Coppa Italia 2014.
        Serie maschile
        Per Angelini questo è il terzo titolo di Coppa Italia consecutivo, nonché l’ennesima prova dello stato di forma della rappresentativa romana, che pochi mesi fa ha conquistato il trofeo del Campionato Societario a Squadre. In finale Angelini ha affrontato Il Bridge-Lavazza (Maria Teresa Lavazza cng, Michel Bessis, Thomas Bessis, Norberto Bocchi, Giorgio Duboin, Fabrizio Hugony, Francesco Saverio Vinci), per un match di prestigio assoluto: cinque campioni del mondo in carica schierati fra le due formazioni, più altri campioni nazionali e internazionali a entrambi i tavoli. I romani si sono portati subito in netto vantaggio, mettendo fra sé e l’avversaria una distanza che non è mai stata recuperata dalla rappresentativa milanese, alla quale è andata la medaglia d’argento.
        La finale per il terzo/quarto posto, fra Pescara Bridge-Di Eusanio (Marcello Di Eusanio, Gino Colarossi, Tiziano Di Febo, Sergio Freddio, Berardino Mancini e Lanfranco Vecchi) e Bridge Breno-Zaleski (Romain Zaleski, Massimiliano Di Franco, Giuseppe Failla, Massimo Lanzarotti, Andrea Manno) si è risolta a favore della prima formazione.
        Serie femminile
        Dopo gli ottavi, TOP ONE-Nardullo ha vinto ogni singolo incontro con ampissimo vantaggio. In finale ha affrontato Treviso Bridge-Baietto (Laura Baietto, Daniela Baldassin, Teresa Dal Ben, Fiorenza Bellussi, Maria De Goetzen, Francesca Di Lembo, Emma Riccio), in un incontro che si è risolto con un turno di anticipo. Alla squadra veneta rimane la consolazione di un prestigiosissimo argento. La finale per il terzo/quarto posto, fra S. Stanze Civiche (Livorno)-Agrillo (Cinzia Agrillo, Ilaria Casadei, Carmela Franco, Simona Matteoli, Shahla Mofakhami, Margherita Zanieri) e Reggio Emilia-Fornaciari (Ezio Fornaciari cng, Irene Baroni, Margherita Costa, Carla Gianardi, Cristina Golin, Chiara Martellini, Silvia Martellini, Annaelisa Rosetta, Marilina Vanuzzi) è finita a favore della rappresentativa toscana.
        Con la sua vittoria, Nardullo è riuscita nella straordinaria impresa di conquistare in un solo anno i tre trofei a squadre femminili più ambiti. In primavera, schierando Monica Buratti, Giuliana Pederzoli, Francesca Piscitelli, Antonella Novo, Debora Campagnano e Monica Aghemo, la rappresentativa è salita sul gradino più alto del podio del Campionato italiano a Squadre Femminili. A Settembre TOP ONE si è imposta anche nel Campionato Societario, conquistando l’oro al suo esordio in prima serie, rappresentata nella fase finale da Monica Aghemo, Gianna Arrigoni, Debora Campagnano, Margherita Chavarria, Antonella Novo, Giuliana Pederzoli, Francesca Piscitelli e Vera Tagliaferri. Con questa vittoria in Coppa Italia Nardullo ha segnato il suo en plein.
        “Una gioia indescrivibile,” ha dichiarato subito il capitano, commosso per la sublime prestazione della rappresentativa dell’Associazione, che ha fondato insieme ad Antonella Novo, sua moglie, nel 2009. Il prossimo obiettivo è migliorare le prestazioni delle altre due squadre, Open e Mista, anche se sarà difficile raggiungere i successi del Femminile.
        Serie 2a/3a categoria/NC
        Basile-Bridge Ragusa (Desiree Basile, Salvatore Amenta, Marco Di Ruggiero, Piergiorgio Finocchiaro, Mirko Intravaia, Enrico Pennisi, Sebastiano Scatà) in finale ha incontrato Allegra-Bridge Savona (Renato Allegra, Giovanni Grappiolo, Carmelo Pennestri, Paolo Vanara). La squadra ha vinto l’incontro con buon vantaggio e sollevato con entusiasmo il trofeo, nel quale si specchiavano i giocatori, le mogli e i bambini che li hanno accompagnati fino a Salsomaggiore dalla Sicilia. Sportivi e meravigliosi, al momento della premiazione, gli applausi della formazione savonese seconda classificata.
        La finale per il 3°/4° posto, fra Mussetti-Monza Bridge (Ettore Mussetti, Mauro Calzavara, Marco Cordaro, Marco Mazzotti, Luigi Recalcati e Dario Schiavello) e Barra-Bridge Lucca (Valerio Barra, Claudia Del Faloppio, Paolo Nerozzi, Piergiorgio Rosa, Luca Susini, Gino Ulivagnoli, Vittorio Viani), è stata vinta dalla rappresentativa toscana.
        Francesca Canali
    tutti i risultati della Manifestazione
    Coppa Italia Men - Women - 2ªCat./3ªCat./N.C.

  • 14/12/2014
    Campionato Italiano a Coppie IMP
    Medaglia d'Oro a Donati - Fornaciari
    Sono Giovanni Donati ed Ezio Fornaciari i nuovi Campioni italiani a Coppie IMP. La coppia si è aggiudicata l’oro con una media di 10.47 punti per board, distaccando di poco i liguri Leonardo Marino e Pier Andrea Marinoni, che sono riusciti a risalire la classifica e a conquistare la medaglia d’argento grazie a un’ottima terza sessione. Terzo piazzamento per la coppia lombarda formata da Norberto Cherubin e Marcello Ferrarese. Donati e Fornaciari avevano raggiunto Salsomaggiore per le fasi finali della Coppa Italia, ma la loro squadra è stata eliminata ai quarti di finale, così i due hanno deciso di sfruttare l’accorpamento con il Campionato a Coppie imp, in corso in contemporanea. Dopo quattro ori nella serie juniores, e una serie di altri prestigiosi piazzamenti, Giovanni Donati, sedici anni, conquista così, giovanissimo, il suo primo titolo assoluto. Per Ezio si tratta invece dell’ennesimo riconoscimento in una carriera già costellata di titoli nazionali.
        
        Francesca Canali
    tutti i risultati della Manifestazione
    Campionati Italiani Coppie Imps

archivio


Risultati Agonistici
Inserisci il codice FIGB
accedi alla tua Area Riservata

Simultanei provvisori

Prossimi Eventi

Propaganda & Comunicazione
il nostro canale video
impara a giocare
a Bridge
la nostra rivista
sul Web
il Concorso Dichiarativo
Giustizia
Federale
Bridge d'Italia
Luglio - Settembre
Operatori
Albo Insegnanti

Scuola Bridge
Crea il tuo manifesto

dal Settore Insegnamento
  • 09/11/2014
    Campionati Allievi - Trofeo 3ª categoria a Squadre Miste: i vincitori
    Nel Palazzo dei Congressi di Salsomaggiore Terme, questa mattina si sono disputati gli ultimi incontri del Campionato Allievi e del Trofeo di Terza Categoria a Squadre Miste e Signore. Ad alcuni tavoli si è giocata la finalissima, con i neobridgisti sottoposti a una grande pressione agonistica, in alcuni casi la più grande mai provata finora. Queste emozioni, è bene che lo sappiano, non subiscono gli influssi dell’abitudine, non si attenuano col tempo: per capirlo basta guardare come sospiravano, esultavano e piangevano i loro istruttori, che seguivano i loro incontri in bridgerama. Fra quegli insegnanti ci sono campioni italiani e coach della Nazionale, bridgisti insomma che di competizioni ne hanno già viste e vissute un bel po’.
        Ecco i vincitori per ciascuno dei tre livelli di Allievi:
        
        Allievi 1° anno
        La formazione Giubilo, di Gianmarco Giubilo, Maria Cristina Grimaldi, Arianna Pomilio e Luigi Vannelli conquista la medaglia d’oro. Il loro successo si aggiunge ai numerosi riconoscimenti già ottenuti negli anni dalla SSD Bridge EUR, dalla quale provengono i quattro Allievi, che sono stati seguiti dagli istruttori Mario Guarino ed Emanuela Capriata.
        Secondo gradino del podio per la squadra Corvini, di Giovanni Corvini, Silvia Duinea, Federico Giulio Corsi, Giulia Galanti, Flaminia Tanini e Gabriele Giubilo. Questi sei ragazzi provengono da Roma, ma da tre diversi “indirizzi”: quattro di loro (Corvini, Corsi, Galanti, Tanini) sono figli del Corso Under 35 del Comitato Regionale Lazio, gli altri due dell’Università del Bridge (Duinea) e della SSD Bridge Eur (Giubilo). Per Federico Giulio Corsi e Giulia Galanti questo è il secondo argento del fine settimana: i ragazzi avevano infatti già ottenuto lo stesso brillante risultato nella competizione a Coppie Miste.
        Terzo piazzamento per la formazione Truglio, di Umberto Truglio, Agnese Di Mauro, Federica Rapisarda e Loreley Basile. Questi ragazzi vengono dalla Sicilia, nella fattispecie da Etna Bridge, dove sono stati accompagnati e allevati con amore da Tiziana Tuttobene e Dario Attanasio.
        Con questi vincitori, il podio del primo anno risulta particolarmente giovane, meraviglioso segnale per il nostro sport. I medagliati hanno in comune un grandissimo entusiasmo. Mica avrà contribuito al risultato?
        
        Allievi 2° anno
        In questa categoria, l’oro va alla squadra Pagliughi, di Giacomo Pagliughi, Anna Maria Strazzella, Francesco Montebugnoli, Patrizia Belli e Claudio Caselli. I neocampioni vengono tutti da Bridge Bologna, dove sono seguiti dall’istruttrice Maria Filippin.
        Sul secondo gradino del podio sale la formazione Benigno, di Paolo Benigno, Rosella Gollin, Daniela Incerti e Luigi Rega. I primi due Allievi provengono da Monza Bridge, dove hanno seguito le lezioni di Giuseppe Di Martino, al quale procedono a consegnare un’altra medaglia, un argento che si aggiunge all’oro conquistato tre giorni fa nel Coppie Miste, per non menzionare i riconoscimenti dell’anno scorso. I loro compagni di squadra sono Allievi del Circolo del Bridge Firenze, dove sono cresciuti con gli insegnamenti di Arganini.
        Terzo piazzamento per Terzi. Nomen omen, ma non ricordateglielo più, né suggerite a Stefano Terzi, Alice Tinuper, Daniela Lampredi, Alberto Giorgi di cambiar titolo alla squadra: esistono anche oro e argento, è vero, ma pure tanti altri piazzamenti, quarto, quinto, sesto... La formazione è ibrida: Terzi è di Lido di Camaiore (istruttore Alfredo Bovi Campeggi), Lampredi-Giorgi di Rimini Bridge (creature del loro “teacher” Daniele Donati) e Tinuper di Bologna (insegnante Maria Filippin).
        
        Allievi Pre-Agonisti
        Vi ricordate il titolo del Campionato? “Squadre Miste e Signore”. Ecco l’unica squadra interamente femminile medagliata, ma con il massimo riconoscimento: la formazione Casadel, costituita da Agnese Casadel, Cristina Cappelletto, Paola Cimitan e Flavia Vecchina.
        Le signore vengono dal nordest, le prime due dal Friuli (Bridge Pordenone, insegnante Sergio Varischio), le loro compagne dal Veneto (Associazione San Donà di Piave, insegnante Aldo Buso). Cimitan-Vecchina venerdì avevano conquistato il bronzo nella competizione a Coppie.
        Secondo gradino del podio per la squadra D’Angelo, di Raffaele D’Angelo, Viviana Loriga, Andrea Rosalba e Cristina Bonvicini. Altro riconoscimento quindi per Bridge Bologna e Maria Filippin, istruttrice di D’Angelo e Loriga, e per il Bridge EUR, casata di Rosalba e Bonvicini (Allievi di Mario Guarino).
        Terzo piazzamento per la formazione Zecchini, di Santino Zecchini, Monica Fichera, Sergio Frabetti e Paola Palmieri. L’intera squadra è targata Bridge Bologna, e ancora una volta questi Allievi sono dell’insegnante Maria Filippin. Al momento della premiazione, Zecchini-Fichera avevano già al collo una medaglia d’oro, quella del Campionato a Coppie Miste.
        
        A sollevare il Trofeo di Terza Categoria è la squadra Galluccio, di Michele Galluccio, Simonetta Lorenzon, Roberta Lombardelli e James Massarenti. Vestiti con i tradizionali colori di Bridge Farnese Piacenza, i quattro vincitori fanno capo all’insegnante Ivan Camerini.
        Secondo posto per la formazione De Martinis, di Carlo De Martinis, Valeria Ruggiero, Michele Moscatelli e Maria Teresa Tabini. Un ulteriore riconoscimento quindi nelle bacheche di Monza Bridge, da cui provengono i primi tre giocatori, mentre Tabini è dell’Associazione A.B.A./T.C.A. Milano.
        Terzo piazzamento per la squadra Manetti, di Elio Paolo Manetti, Chiara Marsilii, Luca Barucci e Francesca Mazzarone, di Firenze (Manetti, Barucci, Mazzarone, Circolo del Bridge Firenze) e Milano (Marsilii, ASD Il Bridge).
        
        L’importante riconoscimento del Trofeo Riolo, assegnato alla Scuola Bridge che, nell’ambito del Campionato Allievi del primo e secondo anno, ottiene più successi, è stato ricevuto con una gioia non descrivibile in poche parole (o forse sì: sembrava fosse il giorno più bello della loro vita, contrato surcontrato e mantenuto impegno) da Monza Bridge. Il significato della coppa è premiare l’intera Associazione: quando vincono gli Allievi vince chi li ha reclutati, chi li ha cresciuti e anche chi li ha accolti, dunque nessuno escluso, dal direttivo ai soci.
        
        Francesca Canali
    tutti i risultati della Manifestazione
    Campionati Allievi Coppie Squadre Miste

  • 07/11/2014
    Campionati Allievi - Trofeo 3ª categoria a Coppie Miste: i vincitori
    “Non può piovere per sempre” è la celebre frase di un famoso libro. La giornata di Salsomaggiore Terme è iniziata con il sole (dopo la pioggia di ieri), ed è proseguita consegnandoci il finale della vicenda che aveva cominciato a raccontarci ieri, quando 115 coppie hanno raggiunto il Palazzo dei Congressi per disputare il Campionato Allievi (diviso nei tre raggruppamenti I anno, II anno e Pre-Agonisti) e il Trofeo di 3a categoria a Coppie Miste/Signore.
        Dopo i visi troppo soddisfatti o al contrario troppo delusi di ieri sera, quando si erano disputati due dei tre turni previsti, i partecipanti, soprattutto i meno esperti, erano stati avvertiti: la classifica, finché non è definitiva, non è che il fotogramma di un film in pieno svolgimento e talvolta sarebbe meglio non guardarla affatto per evitare di esserne influenzati.
        
        La vittoria, ad esempio, è stata il lieto fine di Gioia Gramaglia e Silvio Moretti (ASD Cecina Bridge). Erano quarti nel girone Allievi I anno, ma grazie all’ottima performance di oggi hanno trasformato il loro ipotetico legno in una medaglia d’oro. Cosa rispondereste alla domanda “Chi è il tuo giocatore di Bridge preferito in assoluto?” Quando a Gioia e Silvio è stato sottoposto, individualmente, questo quesito, entrambi hanno indicato senza esitazione il nome dell’altro. Ora ci si potrebbe chiedere quanto conta l’affiatamento di coppia in un oro; probabilmente moltissimo, soprattutto quando tecnica ed esperienza sono ancora acerbe. Giulia Galanti e Giulio Federico Corsi, meravigliose creature del corso under 35 organizzato dal Comitato Regionale Lazio, sono saliti sul secondo gradino del podio; Flavia Villeggia e Umberto Avalle (Roma TOP Bridge) si sono invece confermati terzi, come già risultava dalla classifica provvisoria di ieri.
        
        Rosella Gollin e Paolo Benigno (Monza Bridge), Allievi II anno, ieri sera erano primi, ma strettamente marcati dai secondi. Con freddezza, marito e moglie hanno raggiunto il traguardo, e questo è il secondo oro per la coppia: insieme lo avevano conquistato anche l’anno scorso, quando erano agli esordi. Il segreto del loro successo è proprio la capacità di mantenere distacco e concentrazione anche in situazioni di pressione agonistica, oltre a una forte determinazione. Hanno imparato questo atteggiamento con le arti marziali, disciplina che praticano entrambi ai massimi livelli da molti anni. Maria Cristina Rovida e Oreste Zambelli (Il Bridge Milano) hanno conquistato il secondo gradino del podio, Fabrizia Blasucci e Paolo Marongiu (Top Bridge) il terzo.
        Monica Fichera e Santino Zecchini (C.lo del Bridge Bologna), Allievi Pre-Agonisti, ieri sera avevano già distaccato di molto i secondi, e la loro gara non ha mai conosciuto suspance. La prestazione sopra media di oggi ha accorciato le distanze, ma è stata largamente sufficiente per confermare il loro oro. Una menzione di merito a Monica, che gioca solo da un anno; volendo partecipare al Campionato con Santino ha dovuto adattarsi a giocare con i più esperti, e che esordio! Maria Luisa Sisella e Mauro Gandin (Alessandria Bridge) si sono assicurati il secondo posto; sul terzo gradino del podio è salita la coppia femminile formata da Paola Cimitan e Flavia Vecchina (A.S.D. San Donà di Piave).
        
        Ben più combattuto il finale del Trofeo di Terza Categoria, conteso al centesimo di punto. Hanno prevalso Egle Quadrani e Massimo Alessi (Viterbo Bridge), seguiti da Elena Variali e Yvan Cusati (Bridge Institute 2000) e da Claudia Caffarelli e Jan Sawieljew (anche loro di Viterbo Bridge).
        Sta per cominciare la gara a Squadre. Da qualche Allievo ho sentito dire “tanto vinceranno gli stessi del Coppie, sono più bravi”. Non avete letto la prima riga della news? Non può esserci il sole per sempre.
        
        Francesca Canali
    tutti i risultati della Manifestazione
    Campionati Allievi Coppie Squadre Miste

  • 05/11/2014
    Campionati Allievi Misti Trofeo 3ª categoria
    Domani Salsomaggiore Terme passerà il testimone del Misto agli Allievi e ai tesserati di 3ª categoria. Si dice così, perché saranno loro, da giovedì a domenica, a sedere ai tavoli del Campionato/Trofeo a Coppie e a Squadre Miste. Si dice così, ma ormai si sa che quando scendono in campo gli Allievi il Campionato è più che mai di tutti. Oltre che degli Allievi, infatti, è dei loro istruttori, che, più emozionati dei propri pupilli, li accompagneranno in alcuni casi fino alla soglia delle sale (non oltre, perché la presenza degli insegnanti in realtà non è consentita ai tavoli… Seguiranno la gara dalla Sala Guido Ferraro, dove verranno proiettati i risultati). E’ anche dei compagni di Associazione, che hanno trasformato un collega di lavoro (certe volte un superiore; a questo proposito leggeremo curiose storie nei bollettini) in Allievo, e sentono che se diventerà il nuovo Garozzo sarà merito loro. Inoltre, è dei Comitati Regionali, degli insegnanti e dei tutor che in questi mesi hanno portato avanti importanti iniziative locali, grazie a cui molti ragazzi si sono avvicinati con entusiasmo al Bridge e parteciperanno in questo fine settimana alle loro prime competizioni nazionali.
        
        Come anticipato, al Campionato Allievi sarà affiancato il Trofeo di Terza Categoria. Il gemellaggio fra le due manifestazioni è stato introdotto dal Settore Insegnamento nel Maggio scorso, in occasione delle gare Open. L’alto numero di partecipanti ha dimostrato il successo dell’esperimento e confermato l’iniziativa.
        La gara a Coppie sarà gestita in quattro gironi indipendenti (Allievi I anno, Allievi II anno, Allievi pre-Agonisti, Tesserati di3ª categoria). Durante la competizione a Squadre, invece, pre-Agonisti e Tesserati di 3ª categoria giocheranno in un unico raggruppamento, ma verranno stilate due classifiche finali per distinguere i risultati delle formazioni costituite da soli Allievi da quelli delle squadre ibride o composte da soli giocatori di 3ª categoria.
        
        Campionati e Trofeo si concluderanno domenica pomeriggio, quando, come dichiarato dal Presidente FIGB Gianni Medugno nel suo editoriale di apertura della manifestazione, a prescindere dal risultato, grazie a questa esperienza, tutti i partecipanti saranno "bridgisti migliori". I Campioni in carica, per pochi giorni ancora, sono, per il Coppie Miste, Rosella Gollin-Paolo Benigno (I anno), Maria Luisa Sisella-Mauro Gandin (II anno), Mariapia Invernici-Mario Marchesciano (pre-Agonisti); per lo Squadre Luigi Rega, Fabrizia Blasucci, Daniela Incerti, Paolo Marongiu (I anno), Giulia Scriattoli, Eleonora Scozzi, Arianna Testa, Enea Montanelli, Francesco Saccani, Edoardo Tatulli (II anno), Diego Tabellini, Luca Barucci, Nadia Fabbri, Alberta Fontana (pre-Agonisti).
        
        Francesca Canali
    tutti i risultati della Manifestazione
    Campionati Allievi Coppie Squadre Miste

  • 03/10/2014
    Novità dal Settore
    Novembre è da sempre un mese di grandi appuntamenti bridgistici.
        Tra i più ‘storici’ sono i Campionati Allievi Misti/Signore.
        Si svolgeranno a Salsomaggiore, da Giovedì 6 a Domenica 9 novembre, suddivisi in tre settori, corrispondenti all’anno di anzianità bridgistica (fa testo quanto stampigliato sulla tessera federale). Un ulteriore settore sarà composto dai giocatori di 3^ categoria (anche agonisti) che giocheranno tra di loro nella gara a coppie (6/7 novembre) e (eventualmente) insieme agli Allievi più esperti nella gara a squadre (7/9 novembre).
        Anche quest’anno gli Allievi (limitatamente ai partecipanti ai Settori Anno 1 ed Anno 2) competeranno per conquistare la prestigiosa ‘Coppa Riolo’, che sarà aggiudicata alla Società di rappresentanza dei singoli giocatori, componenti le formazioni giunte a podio nelle gare sia a coppie che a squadre.
        Nelle gare, le coppie dovranno schierare almeno una signora. Non potranno giocare nella gara a squadre più due giocatori di 3^ cuori o Picche per incontro. Gli Allievi già presenti nella stessa edizione 2013, non potranno giocare nello stesso Settore ma in uno superiore.
        Contemporaneamente si svolgerà anche attività didattica: formazione (6/7 novembre), aggiornamento (8 novembre), esami (8/9 novembre).
        Questo permetterà agli Insegnanti accompagnatori di propri Allievi di impegnare proficuamente il tempo, poiché non saranno ammessi, come angolisti, ai tavoli durante le gare.
        Il corso di formazione, però, sarà svolto solo se risulteranno iscritte almeno 5 persone.
        Si sollecitano quindi gli interessati e le Società in difetto di Organico didattico di iscriversi quanto prima ai lavori.
        Dalla prossima settimana tutte le informative relative agli eventi previsti saranno sul sito federale.
        A seguito del lusinghiero successo della manifestazione ‘open’ dello scorso maggio, siamo certi che anche in questa occasione Allievi ed Insegnanti saranno numerosi.
        
  • 21/07/2014
    Campus 2014
    Per una settimana, dal 14 al 20 Luglio, il Bridge è stato l'ospite d'onore al Villaggio La Marée di Marina di Pisciotta, vicino a Palinuro, dove si è svolto il Campus Interscolastico Giovanile, la manifestazione estiva dedicata al mondo del Bridge a Scuola e degli Allievi. Con l'edizione 2014 del Campus, il Progetto Bridge a Scuola compie vent'anni; per prima cosa, quindi, a nome del Settore Insegnamento un sentito ringraziamento va a tutti i professori che nel corso del tempo hanno introdotto il Bridge nei loro istituti, permettendo agli studenti di conoscerlo e scrivendo un'importantissima pagina del futuro del nostro Sport della Mente.
        
        Una pagina importante per il Bridge, ma anche per gli stessi ragazzi: "Chi sa giocare a Bridge riuscirà bene in moltissimi altri campi della vita." ha dichiarato Bill Gates in un video trasmesso dalla tv americana. Il fondatore di Microsoft ha poi aggiunto: "insegnate il Bridge ai giovani, vi ringrazieranno per tutta la vita perché questo è uno sport fantastico".
        
        

        
        Tornando al Campus, come di consueto si sono tenute lezioni mirate all'approfondimento tecnico per gli Allievi e stage dedicati agli istruttori. A questi momenti si sono alternate varie competizioni, con in particolare tre gare regine della manifestazione: il Torneo Interscolastico a Squadre, il Torneo a Coppie Under 26 e i Campionati Studenteschi a Coppie. Di seguito, nomi dei ragazzi saliti sul podio.
        
        Torneo Interscolastico a Squadre
        1° Nicola Barindelli - Manuel Di Francesco - Martina Loreto - Kevin Volpi
        In rappresentanza dell'Istituto Comprensivo Guglielmo Marconi (ed ex Leonardo Da Vinci) di Concorezzo
        Insegnante: prof.ssa Vera Ravazzani
        
        2° Alessandro Carletti - Federico Di Francesco - Matteo Meregalli - Antonio Rossi
        In rappresentanza dell'Istituto Comprensivo Guglielmo Marconi (ed ex Leonardo Da Vinci) di Concorezzo
        Insegnante: prof.ssa Vera Ravazzani
        
        3° Veronica Merlo - Beatrice Ragogna (due ragazze di Savona Orazio Grasso, liceo scientifico e due di Corcorezzo)
        Lorenzo Rossi - Leonardo Zupanic
        In rappresentanza del Liceo Scientifico Orazio Grasso di Savona (V. Merlo e B. Ragogna)
        Insegnante: prof. Fabrizio Nodrini e
        dell'Istituto Comprensivo Guglielmo Marconi (ed ex Leonardo Da Vinci) di Concorezzo
        Insegnante: prof.ssa Vera Ravazzani
        
        Torneo a Coppie Under 26
        1° Marco Gallan - Giulia Penna
        2° Lorenzo Rossi - Leonardo Zupanic
        3° Simone Brambilla - Kevin Volpi
        
        Campionati Studenteschi a Coppie
        1° Nicola Barindelli - Kevin Volpi
        2° Matteo Meregalli - Davide Gramitto Ricci
        3° Federico Di Francesco - Lorenzo Rossi
        
        Ghigo Ferrari Castellani, Responsabile del Settore Insegnamento e Consigliere Nazionale FIGB, ha condotto la cerimonia di premiazione insieme a Gianni Bertotto, Responsabile organizzativo, Ruggero Venier, settore Scuola ed Università, Pippi De Longhi e Valentino Domini, settori Scuola Bridge e Bridge a Scuola,concludendo questa edizione del Campus con una promessa: "a differenza di quest'anno, le date e la sede del Campus 2015 saranno rese note con largo anticipo, entro la fine di Dicembre".
        
        Francesca Canali
        
archivio


Bilanci e Comunicazioni Istituzionali
  • 11/12/2014
    Convocazione del C.F. del 20/12/2014
    Si comunica che il Consiglio Federale, con riferimento all’articolo 32 dello Statuto Federale e n. 66 del Regolamento Organico, è convocato, per Sabato 20 dicembre 2014 alle ore 11.30 presso la sede della FIGB a Milano in Via Washington 33, con il seguente Ordine del giorno

  • 03/11/2014
    Convocazione del C.F. del 22/11/2014
    Si comunica che il Consiglio Federale, con riferimento all’articolo 32 dello Statuto Federale e n. 66 del Regolamento Organico, è convocato, per Sabato 22 novembre 2014 alle ore 9.00 presso la sede della FIGB a Milano in Via Washington 33, con il seguente Ordine del giorno

  • 27/10/2014
    Delibere del Consiglio Federale n.11 del 4 ottobre 2014
    In allegato sono disponibili le Delibere del Consiglio Federale n.11 di Sabato 4 Ottobre 2014.

  • 26/09/2014
    Bilancio d'esercizio FIGB 2013
    A seguito della lettera del Segretario Generale del Coni del 22/09/2014 si pubblica il Bilancio Consuntivo 2013 della FIGB approvato dalla Giunta Esecutiva del Coni con provvedimento n.378 del 16/09/2014.

  • 22/09/2014
    Convocazione del C.F. del 4/10/2014
    Si comunica che il Consiglio Federale, con riferimento all’articolo 32 dello Statuto Federale e n. 66 del Regolamento Organico, è convocato, per Sabato 4 ottobre 2014 alle ore 8.30 presso la sede della FIGB a Milano in Via Washington 33, con il seguente Ordine del giorno

archivio


Circolari & Modulistica
CircolariModulistica

Primo piano


visita il sito CONIFederazione Italiana Gioco Bridge - P.Iva 03543040152 - Copyright 2003-2014    Valid XHTML 1.0 Strictaffiliata a visita il sito WBF visita il sito EBL