da giovedì 26 a domenica 29 marzo
Salsomaggiore Terme
le Ultime News
  • 29/03/2015
    Coppie Libere e Signore: Comella-Sabbatini e Bacoccoli-Rosi
    Campioni Italiani a Coppie Libere e Signore
    A scrivere il proprio nome nell’albo d’oro dei Campionati italiani a Coppie Libere e Signore sono oggi Amedeo Comella e Stefano Sabbatini nell’Open e Antonella Bacoccoli e Tiziana Rosi nel Femminile.
     
    Nel Campionato Open, dopo il secondo turno della finale di ieri, i due romani (anche se Comella è ormai torinese d’adozione) avevano messo una distanza di tre punti percentuali fra sé e i secondi. Inanellando una nuova serie di buoni e ottimi risultati, questa mattina i due hanno allungato le distanze, chiudendo la gara con il 59,29%. Sul secondo gradino del podio Open sale invece la coppia formata da Ezio Fornaciari e Carla Gianardi, famosi insieme per la lunga serie di successi che li rende protagonisti del misto. Quattordicesimi ieri sera, Ezio e Carla hanno messo in atto una rimonta che li ha portati a scalare la classifica fino a quella che era la prima delle posizioni praticamente raggiungibili (Comella-Sabbatini erano già troppo in alto). Terzo posto, infine, per i torinesi Matteo Baldi e Francesco Murgia, terzi ieri sera, secondi per qualche tratto nella sessione di oggi, quarti a una mano dalla fine e ora definitivamente medaglie di bronzo. La trasferta di Baldi non lasciava presagire nulla di buono, con un incidente automobilistico (privo fortunatamente di conseguenze) all’andata, e il torinese non avrebbe mai pensato dopo questo inizio di trovare la concentrazione per raggiungere una soddisfazione di questa portata.
     
    Nel Femminile, dopo ieri sera, Antonella Bacoccoli e Tiziana Rosi, entrambe di Perugia, erano terze. La loro rimonta le ha portate sul primo gradino del podio con il 58,67%, a pochi mesi dalla conquista dell’altro titolo a coppie disponibile, quello del Societario 2014 in rappresentanza di Junior Bridge Club Perugia. Medaglia d’argento per Monica Aghemo, di Torino, e Luisa Venini, di Pavia. La coppia del Club Rosa conferma così la posizione di ieri sera. Anche l’anno scorso Monica aveva vinto l’argento, ma nella Serie Open (con Andrea Buratti). Durante l’ultima sessione, Aghemo-Venini si sono portate ad un tratto al vertice, e fondamentalmente ininfluente è stato lo scontro fra loro e le vincitrici nel penultimo turno. Terzo gradino del podio per Angelica Mariani e Annarita Azzimonti, di Milano, in testa ieri sera, ma con un vantaggio piccolo da amministrare, data la scarsa distanza fra le prime posizioni della classifica.
      
    Complimenti anche alle coppie che, negli altri raggruppamenti ancora in gara, sono riuscite nell’impresa, meno eclatante ma sicuramente impegnativa, di concludere il Campionato al primo posto. Merito che, nella Finale B, va nell’Open a Livio Cohen e Anselmo Santolini e nel Femminile a Elisabetta Gasparini e Fabiana Vermiglio. La Finale C è stata vinta da Franco Broccoli e Silvia Giannini nella serie Open e da Luigina Gentili ed Enza Rossano in quella Femminile. Al vertice della Finale D Open, infine, Costanzo Brizio e Piercarlo Musso.
     
    Fra i più giovani partecipanti al Campionato, gli under 26, Giacomo Percario ha concluso la gara con l’ottimo quarto posto nel Campionato Open, in coppia con il coach della Nazionale under 20 Dario Attanasio. Nel Femminile, Margherita Costa, con Elena Ruscalla, ha chiuso il Campionato in ottava posizione. Giovanni Donati e Alessandro Gandoglia si sono classificati ventiduesimi.

    Francesca Canali
    tutti i risultati della Manifestazione
    Campionati Assoluti Coppie Libere e Signore

  • 23/03/2015
    La squadra LAVAZZA vince la Vanderbilt!
    Z. Mahmood, S. Subek (Pres. ACBL), A. Madala, G. Duboin, N. Bocchi
    La squadra Lavazza, con Norberto Bocchi, Giorgio Duboin, Agustin Madala e Zia Mahmood, ha vinto il torneo a squadre Vanderbilt, una delle più importanti competizioni in assoluto e gara principale del National americano di Primavera. La notizia della splendida vittoria della rappresentativa dei nostri tre connazionali è arrivata all'alba da New Orleans. Dopo avere agevolmente superato ogni step del tabellone a KO, ieri sera (ora italiana) la squadra Lavazza ha incontrato in finale il temibile team americano Diamond (John Diamond, Eric Greco, Geoff Hampson, Marc Jacobus, Brian Platnick, Eddie Wold). In svantaggio di 40 imp dopo il primo tempo, Lavazza ha recuperato qualcosa nel secondo turno. Nel terzo segmento la svolta: con uno straordinario parziale di 68 a 19, la squadra italiana si è portata in vantaggio, confermando nella quarta sessione la propria supremazia.
    All'orgoglio per l'ennesimo successo dei nostri connazionali (Bocchi, Duboin e Madala erano anche nella Nazionale italiana medaglia d'oro a Bali, che ancora detiene il titolo di Campione del mondo) si aggiunge quello derivante dall'ennesima conferma del talento e della preparazione dei due giovani Massimiliano Di Franco e Andrea Manno. I ragazzi hanno partecipato al National, conquistando il secondo posto nel Norman Kay Blue Ribbon Pairs, una delle più complesse gare a coppie esistenti; inoltre, nonostante il tabellone durissimo che li attendeva, hanno raggiunto niente meno che i quarti di finale della Vanderbilt, concludendo da terzi nella classifica generale, basata sul numero di Platinum Point accumulati nel corso del National, la propria esperienza in Louisiana.

    Francesca Canali
  • 23/03/2015
    La Divisione Giovanile della FIGB riavvia i motori
    Con grande piacere e soddisfazione vi annunciamo che la Divisione Giovanile della FIGB ha riaperto i battenti.
    Cercheremo di trovare, con l’aiuto di tutti, la formula per rigenerare - sia sul piano quantitativo che qualitativo - il Settore Under 26, offendo a tutti i nostri giovani l’opportunità di perfezionarsi, di confrontarsi con i coetanei da tutta l’Europa e di avvicinarsi all’attività pre-agonistica e agonistica in un contesto a loro congeniale, creando così i presupposti per un corretto, simpatico e sano avviamento all’attività agonistica Federale dei giovani.
    Sarà anche, per tutti i ragazzi appassionati della nostra stupenda disciplina, un modo per allargare le proprie conoscenze e amicizie, per favorire la nascita di un “gruppo” dove regnino correttezza, stima e amicizia, per consentire ai più bravi di mettere in evidenza le proprie capacità al fine di indossare la maglia azzurra.
     
    Gli appuntamenti dei prossimi mesi
     
    Fra le iniziative 2015 della Divisione Giovanile il primo appuntamento è ai Campionati Italiani Under 26 (Salsomaggiore Terme 2-6 Aprile prossimi) con annesso stage tecnico, seguirà il Campus estivo (Villaggio “La Marèe” Pisciotta-Palinuro 21-26 Luglio 2015).
    Ci teniamo a sottolineare che tutte le gare a cui parteciperanno i giovani verranno tenute in debita considerazione mentre un occhio di riguardo si avrà per coloro che parteciperanno - con serenità ma con la giusta motivazione e ambizione - ai Simultanei pro-youth e all’Online European Universities Bridge Trophy.
     
    I migliori saranno selezionati
     
    Sulla scorta dei risultati ottenuti nelle sopraelencate manifestazioni i giovani più meritevoli (non facenti già parte delle nazionali giovanili) verranno selezionati per il 4th World Youth Bridge Open Championship (Opatija/Croazia 20 – 29 Agosto 2015) e per il 4th European Universities Bridge Championship (Warsaw/Polonia 31 Agosto – 6 settembre 2015).
     
    Confidando nella collaborazione di tutti i bridgisti e nella entusiastica adesione di tanti giovani - che attendiamo numerosi e “agguerriti” -, la Commissione della Divisione Giovanile rimane a disposizione per qualsiasi richiesta di precisazioni o chiarimenti.
     
    Un cordiale saluto e un arrivederci a presto (a Salsomaggiore!).
     
    Il Coordinatore della Commissione Nazionale Giovanile
    Paolo Clair




archivio


Risultati Agonistici
Inserisci il codice FIGB
accedi alla tua Area Riservata

Simultanei provvisori

Prossimi Eventi

Propaganda & Comunicazione
il nostro canale video
impara a giocare
a Bridge
l'Esperto Risponde
su BDI Online
il Concorso Dichiarativo
prima Tappa
Giustizia
Federale
Bridge d'Italia
Gennaio - Marzo
Operatori
Albo Insegnanti

Scuola Bridge
Crea il tuo manifesto

dal Settore Insegnamento
  • 23/03/2015
    La Divisione Giovanile della FIGB riavvia i motori
    Con grande piacere e soddisfazione vi annunciamo che la Divisione Giovanile della FIGB ha riaperto i battenti.
    Cercheremo di trovare, con l’aiuto di tutti, la formula per rigenerare - sia sul piano quantitativo che qualitativo - il Settore Under 26, offendo a tutti i nostri giovani l’opportunità di perfezionarsi, di confrontarsi con i coetanei da tutta l’Europa e di avvicinarsi all’attività pre-agonistica e agonistica in un contesto a loro congeniale, creando così i presupposti per un corretto, simpatico e sano avviamento all’attività agonistica Federale dei giovani.
    Sarà anche, per tutti i ragazzi appassionati della nostra stupenda disciplina, un modo per allargare le proprie conoscenze e amicizie, per favorire la nascita di un “gruppo” dove regnino correttezza, stima e amicizia, per consentire ai più bravi di mettere in evidenza le proprie capacità al fine di indossare la maglia azzurra.
     
    Gli appuntamenti dei prossimi mesi
     
    Fra le iniziative 2015 della Divisione Giovanile il primo appuntamento è ai Campionati Italiani Under 26 (Salsomaggiore Terme 2-6 Aprile prossimi) con annesso stage tecnico, seguirà il Campus estivo (Villaggio “La Marèe” Pisciotta-Palinuro 21-26 Luglio 2015).
    Ci teniamo a sottolineare che tutte le gare a cui parteciperanno i giovani verranno tenute in debita considerazione mentre un occhio di riguardo si avrà per coloro che parteciperanno - con serenità ma con la giusta motivazione e ambizione - ai Simultanei pro-youth e all’Online European Universities Bridge Trophy.
     
    I migliori saranno selezionati
     
    Sulla scorta dei risultati ottenuti nelle sopraelencate manifestazioni i giovani più meritevoli (non facenti già parte delle nazionali giovanili) verranno selezionati per il 4th World Youth Bridge Open Championship (Opatija/Croazia 20 – 29 Agosto 2015) e per il 4th European Universities Bridge Championship (Warsaw/Polonia 31 Agosto – 6 settembre 2015).
     
    Confidando nella collaborazione di tutti i bridgisti e nella entusiastica adesione di tanti giovani - che attendiamo numerosi e “agguerriti” -, la Commissione della Divisione Giovanile rimane a disposizione per qualsiasi richiesta di precisazioni o chiarimenti.
     
    Un cordiale saluto e un arrivederci a presto (a Salsomaggiore!).
     
    Il Coordinatore della Commissione Nazionale Giovanile
    Paolo Clair




  • 18/02/2015
    Campionati Under 26 edizione 2015 Salsomaggiore – 2/6 aprile
    I prossimi Campionati Under 26, riservati a tutti i giovani bridgisti, già 'esperti', tesserati come 'Kids' (under 16), Cadetti (under 21) o Juniores (under 26), in aggiunta agli altri giovani (tutti nati non prima del 1990) che hanno iniziato il cammino sportivo a partire dal 2014 (esordienti), sia presso le Società Sportive affiliate, sia presso le Istituzioni Scolastiche ed Universitarie, si svolgeranno, diversamente dagli ultimi anni, presso il Palazzo dei Congressi di Salsomaggiore, la 'Scala' della nostra attività.
        
        La scelta della sede, che è quella istituzionale per le manifestazioni sportive ed agonistiche bridgistiche di primo piano testimonia dell'importanza che viene data dal Consiglio Federale al Settore Giovanile.
        
        In questo modo i giovani verranno a conoscenza delle mitiche sale che nel corso degli ultimi trent'anni hanno ospitato Olimpiadi, Campionati Mondiali, Europei ed Italiani, oltre alle prove dei tesserati Allievi e dei giocatori di 4° categoria (da quest'anno) o di 3° categoria.
        
        Sono state contattate le istituzioni locali per ottenere le migliori condizioni di ospitalità e quanto prima si sarà in grado di precisare anche la qualità dei contributi federali ai partecipanti.
        
        Suddivisi nelle due sezioni (Esperti e Esordienti) si svolgeranno (dal 2 al 4 aprile) i Campionati a Coppie ed a Squadre ed a seguire (dal 4 al 6 aprile) gli stage di approfondimento tecnico, riservati sia ai possibili 'azzurrini' che a tutti coloro che vorranno migliorare le proprie conoscenza tecniche.
        
        Gli eventi, come tradizione, si svolgeranno nel periodo pasquale, in coincidenza con le vacanze scolastiche per tutti gli studenti.
        
        In questi Campionati si sono fatti 'notare' gli attuali Campioni del Mondo a Coppie Juniores (Massimiliano Di Franco e Gabriele Zanasi), le attuali Campionesse Mondiali a Coppie Girls (Giorgia Botta e Margherita Chavarria) e le componenti della squadra femminile juniores, per due edizioni consecutive medaglia di bronzo ai Campionati Mondiali di Taichan (China, 2012: Federica Buttò, Giorgia Botta, Margherita Chavarria, Margherita Costa, Flavia Lanzuisi e Michela Salvato) e Istanbul (Turchia, 2014: Federica Buttò, Donatella Burgio, Giorgia Botta, Margherita Chavarria, Margherita Costa e Michela Salvato).
        
        La Federazione è certa che nuovi giovani potranno perpetuare i successi sopra riportati, sostituendosi a coloro che hanno superato l'età utile.
        
        I Campioni uscenti sono per gli 'Esperti' Alessandro Gandoglia e Giovanni Donati (Coppie) e Alessandro Calmanovici, Alessandro Pruna, Alberto Racca, Giovanni Sau e Roberto Edoardo Sau (Squadre); mentre per gli 'Esordienti' sono Alberto Chiarandini e Alvaro Gaiotti (Coppie) ed ancora Chiarandini-Gaiotti con Alessandro Ollari e Alessandro Ricci (Squadre).
        
        Chi saranno i Campioni del 2015 ?
  • 09/11/2014
    Campionati Allievi - Trofeo 3ª categoria a Squadre Miste: i vincitori
    Nel Palazzo dei Congressi di Salsomaggiore Terme, questa mattina si sono disputati gli ultimi incontri del Campionato Allievi e del Trofeo di Terza Categoria a Squadre Miste e Signore. Ad alcuni tavoli si è giocata la finalissima, con i neobridgisti sottoposti a una grande pressione agonistica, in alcuni casi la più grande mai provata finora. Queste emozioni, è bene che lo sappiano, non subiscono gli influssi dell’abitudine, non si attenuano col tempo: per capirlo basta guardare come sospiravano, esultavano e piangevano i loro istruttori, che seguivano i loro incontri in bridgerama. Fra quegli insegnanti ci sono campioni italiani e coach della Nazionale, bridgisti insomma che di competizioni ne hanno già viste e vissute un bel po’.
        Ecco i vincitori per ciascuno dei tre livelli di Allievi:
        
        Allievi 1° anno
        La formazione Giubilo, di Gianmarco Giubilo, Maria Cristina Grimaldi, Arianna Pomilio e Luigi Vannelli conquista la medaglia d’oro. Il loro successo si aggiunge ai numerosi riconoscimenti già ottenuti negli anni dalla SSD Bridge EUR, dalla quale provengono i quattro Allievi, che sono stati seguiti dagli istruttori Mario Guarino ed Emanuela Capriata.
        Secondo gradino del podio per la squadra Corvini, di Giovanni Corvini, Silvia Duinea, Federico Giulio Corsi, Giulia Galanti, Flaminia Tanini e Gabriele Giubilo. Questi sei ragazzi provengono da Roma, ma da tre diversi “indirizzi”: quattro di loro (Corvini, Corsi, Galanti, Tanini) sono figli del Corso Under 35 del Comitato Regionale Lazio, gli altri due dell’Università del Bridge (Duinea) e della SSD Bridge Eur (Giubilo). Per Federico Giulio Corsi e Giulia Galanti questo è il secondo argento del fine settimana: i ragazzi avevano infatti già ottenuto lo stesso brillante risultato nella competizione a Coppie Miste.
        Terzo piazzamento per la formazione Truglio, di Umberto Truglio, Agnese Di Mauro, Federica Rapisarda e Loreley Basile. Questi ragazzi vengono dalla Sicilia, nella fattispecie da Etna Bridge, dove sono stati accompagnati e allevati con amore da Tiziana Tuttobene e Dario Attanasio.
        Con questi vincitori, il podio del primo anno risulta particolarmente giovane, meraviglioso segnale per il nostro sport. I medagliati hanno in comune un grandissimo entusiasmo. Mica avrà contribuito al risultato?
        
        Allievi 2° anno
        In questa categoria, l’oro va alla squadra Pagliughi, di Giacomo Pagliughi, Anna Maria Strazzella, Francesco Montebugnoli, Patrizia Belli e Claudio Caselli. I neocampioni vengono tutti da Bridge Bologna, dove sono seguiti dall’istruttrice Maria Filippin.
        Sul secondo gradino del podio sale la formazione Benigno, di Paolo Benigno, Rosella Gollin, Daniela Incerti e Luigi Rega. I primi due Allievi provengono da Monza Bridge, dove hanno seguito le lezioni di Giuseppe Di Martino, al quale procedono a consegnare un’altra medaglia, un argento che si aggiunge all’oro conquistato tre giorni fa nel Coppie Miste, per non menzionare i riconoscimenti dell’anno scorso. I loro compagni di squadra sono Allievi del Circolo del Bridge Firenze, dove sono cresciuti con gli insegnamenti di Arganini.
        Terzo piazzamento per Terzi. Nomen omen, ma non ricordateglielo più, né suggerite a Stefano Terzi, Alice Tinuper, Daniela Lampredi, Alberto Giorgi di cambiar titolo alla squadra: esistono anche oro e argento, è vero, ma pure tanti altri piazzamenti, quarto, quinto, sesto... La formazione è ibrida: Terzi è di Lido di Camaiore (istruttore Alfredo Bovi Campeggi), Lampredi-Giorgi di Rimini Bridge (creature del loro “teacher” Daniele Donati) e Tinuper di Bologna (insegnante Maria Filippin).
        
        Allievi Pre-Agonisti
        Vi ricordate il titolo del Campionato? “Squadre Miste e Signore”. Ecco l’unica squadra interamente femminile medagliata, ma con il massimo riconoscimento: la formazione Casadel, costituita da Agnese Casadel, Cristina Cappelletto, Paola Cimitan e Flavia Vecchina.
        Le signore vengono dal nordest, le prime due dal Friuli (Bridge Pordenone, insegnante Sergio Varischio), le loro compagne dal Veneto (Associazione San Donà di Piave, insegnante Aldo Buso). Cimitan-Vecchina venerdì avevano conquistato il bronzo nella competizione a Coppie.
        Secondo gradino del podio per la squadra D’Angelo, di Raffaele D’Angelo, Viviana Loriga, Andrea Rosalba e Cristina Bonvicini. Altro riconoscimento quindi per Bridge Bologna e Maria Filippin, istruttrice di D’Angelo e Loriga, e per il Bridge EUR, casata di Rosalba e Bonvicini (Allievi di Mario Guarino).
        Terzo piazzamento per la formazione Zecchini, di Santino Zecchini, Monica Fichera, Sergio Frabetti e Paola Palmieri. L’intera squadra è targata Bridge Bologna, e ancora una volta questi Allievi sono dell’insegnante Maria Filippin. Al momento della premiazione, Zecchini-Fichera avevano già al collo una medaglia d’oro, quella del Campionato a Coppie Miste.
        
        A sollevare il Trofeo di Terza Categoria è la squadra Galluccio, di Michele Galluccio, Simonetta Lorenzon, Roberta Lombardelli e James Massarenti. Vestiti con i tradizionali colori di Bridge Farnese Piacenza, i quattro vincitori fanno capo all’insegnante Ivan Camerini.
        Secondo posto per la formazione De Martinis, di Carlo De Martinis, Valeria Ruggiero, Michele Moscatelli e Maria Teresa Tabini. Un ulteriore riconoscimento quindi nelle bacheche di Monza Bridge, da cui provengono i primi tre giocatori, mentre Tabini è dell’Associazione A.B.A./T.C.A. Milano.
        Terzo piazzamento per la squadra Manetti, di Elio Paolo Manetti, Chiara Marsilii, Luca Barucci e Francesca Mazzarone, di Firenze (Manetti, Barucci, Mazzarone, Circolo del Bridge Firenze) e Milano (Marsilii, ASD Il Bridge).
        
        L’importante riconoscimento del Trofeo Riolo, assegnato alla Scuola Bridge che, nell’ambito del Campionato Allievi del primo e secondo anno, ottiene più successi, è stato ricevuto con una gioia non descrivibile in poche parole (o forse sì: sembrava fosse il giorno più bello della loro vita, contrato surcontrato e mantenuto impegno) da Monza Bridge. Il significato della coppa è premiare l’intera Associazione: quando vincono gli Allievi vince chi li ha reclutati, chi li ha cresciuti e anche chi li ha accolti, dunque nessuno escluso, dal direttivo ai soci.
        
        Francesca Canali
    tutti i risultati della Manifestazione
    Campionati Allievi Coppie Squadre Miste

  • 07/11/2014
    Campionati Allievi - Trofeo 3ª categoria a Coppie Miste: i vincitori
    “Non può piovere per sempre” è la celebre frase di un famoso libro. La giornata di Salsomaggiore Terme è iniziata con il sole (dopo la pioggia di ieri), ed è proseguita consegnandoci il finale della vicenda che aveva cominciato a raccontarci ieri, quando 115 coppie hanno raggiunto il Palazzo dei Congressi per disputare il Campionato Allievi (diviso nei tre raggruppamenti I anno, II anno e Pre-Agonisti) e il Trofeo di 3a categoria a Coppie Miste/Signore.
        Dopo i visi troppo soddisfatti o al contrario troppo delusi di ieri sera, quando si erano disputati due dei tre turni previsti, i partecipanti, soprattutto i meno esperti, erano stati avvertiti: la classifica, finché non è definitiva, non è che il fotogramma di un film in pieno svolgimento e talvolta sarebbe meglio non guardarla affatto per evitare di esserne influenzati.
        
        La vittoria, ad esempio, è stata il lieto fine di Gioia Gramaglia e Silvio Moretti (ASD Cecina Bridge). Erano quarti nel girone Allievi I anno, ma grazie all’ottima performance di oggi hanno trasformato il loro ipotetico legno in una medaglia d’oro. Cosa rispondereste alla domanda “Chi è il tuo giocatore di Bridge preferito in assoluto?” Quando a Gioia e Silvio è stato sottoposto, individualmente, questo quesito, entrambi hanno indicato senza esitazione il nome dell’altro. Ora ci si potrebbe chiedere quanto conta l’affiatamento di coppia in un oro; probabilmente moltissimo, soprattutto quando tecnica ed esperienza sono ancora acerbe. Giulia Galanti e Giulio Federico Corsi, meravigliose creature del corso under 35 organizzato dal Comitato Regionale Lazio, sono saliti sul secondo gradino del podio; Flavia Villeggia e Umberto Avalle (Roma TOP Bridge) si sono invece confermati terzi, come già risultava dalla classifica provvisoria di ieri.
        
        Rosella Gollin e Paolo Benigno (Monza Bridge), Allievi II anno, ieri sera erano primi, ma strettamente marcati dai secondi. Con freddezza, marito e moglie hanno raggiunto il traguardo, e questo è il secondo oro per la coppia: insieme lo avevano conquistato anche l’anno scorso, quando erano agli esordi. Il segreto del loro successo è proprio la capacità di mantenere distacco e concentrazione anche in situazioni di pressione agonistica, oltre a una forte determinazione. Hanno imparato questo atteggiamento con le arti marziali, disciplina che praticano entrambi ai massimi livelli da molti anni. Maria Cristina Rovida e Oreste Zambelli (Il Bridge Milano) hanno conquistato il secondo gradino del podio, Fabrizia Blasucci e Paolo Marongiu (Top Bridge) il terzo.
        Monica Fichera e Santino Zecchini (C.lo del Bridge Bologna), Allievi Pre-Agonisti, ieri sera avevano già distaccato di molto i secondi, e la loro gara non ha mai conosciuto suspance. La prestazione sopra media di oggi ha accorciato le distanze, ma è stata largamente sufficiente per confermare il loro oro. Una menzione di merito a Monica, che gioca solo da un anno; volendo partecipare al Campionato con Santino ha dovuto adattarsi a giocare con i più esperti, e che esordio! Maria Luisa Sisella e Mauro Gandin (Alessandria Bridge) si sono assicurati il secondo posto; sul terzo gradino del podio è salita la coppia femminile formata da Paola Cimitan e Flavia Vecchina (A.S.D. San Donà di Piave).
        
        Ben più combattuto il finale del Trofeo di Terza Categoria, conteso al centesimo di punto. Hanno prevalso Egle Quadrani e Massimo Alessi (Viterbo Bridge), seguiti da Elena Variali e Yvan Cusati (Bridge Institute 2000) e da Claudia Caffarelli e Jan Sawieljew (anche loro di Viterbo Bridge).
        Sta per cominciare la gara a Squadre. Da qualche Allievo ho sentito dire “tanto vinceranno gli stessi del Coppie, sono più bravi”. Non avete letto la prima riga della news? Non può esserci il sole per sempre.
        
        Francesca Canali
    tutti i risultati della Manifestazione
    Campionati Allievi Coppie Squadre Miste

  • 05/11/2014
    Campionati Allievi Misti Trofeo 3ª categoria
    Domani Salsomaggiore Terme passerà il testimone del Misto agli Allievi e ai tesserati di 3ª categoria. Si dice così, perché saranno loro, da giovedì a domenica, a sedere ai tavoli del Campionato/Trofeo a Coppie e a Squadre Miste. Si dice così, ma ormai si sa che quando scendono in campo gli Allievi il Campionato è più che mai di tutti. Oltre che degli Allievi, infatti, è dei loro istruttori, che, più emozionati dei propri pupilli, li accompagneranno in alcuni casi fino alla soglia delle sale (non oltre, perché la presenza degli insegnanti in realtà non è consentita ai tavoli… Seguiranno la gara dalla Sala Guido Ferraro, dove verranno proiettati i risultati). E’ anche dei compagni di Associazione, che hanno trasformato un collega di lavoro (certe volte un superiore; a questo proposito leggeremo curiose storie nei bollettini) in Allievo, e sentono che se diventerà il nuovo Garozzo sarà merito loro. Inoltre, è dei Comitati Regionali, degli insegnanti e dei tutor che in questi mesi hanno portato avanti importanti iniziative locali, grazie a cui molti ragazzi si sono avvicinati con entusiasmo al Bridge e parteciperanno in questo fine settimana alle loro prime competizioni nazionali.
        
        Come anticipato, al Campionato Allievi sarà affiancato il Trofeo di Terza Categoria. Il gemellaggio fra le due manifestazioni è stato introdotto dal Settore Insegnamento nel Maggio scorso, in occasione delle gare Open. L’alto numero di partecipanti ha dimostrato il successo dell’esperimento e confermato l’iniziativa.
        La gara a Coppie sarà gestita in quattro gironi indipendenti (Allievi I anno, Allievi II anno, Allievi pre-Agonisti, Tesserati di3ª categoria). Durante la competizione a Squadre, invece, pre-Agonisti e Tesserati di 3ª categoria giocheranno in un unico raggruppamento, ma verranno stilate due classifiche finali per distinguere i risultati delle formazioni costituite da soli Allievi da quelli delle squadre ibride o composte da soli giocatori di 3ª categoria.
        
        Campionati e Trofeo si concluderanno domenica pomeriggio, quando, come dichiarato dal Presidente FIGB Gianni Medugno nel suo editoriale di apertura della manifestazione, a prescindere dal risultato, grazie a questa esperienza, tutti i partecipanti saranno "bridgisti migliori". I Campioni in carica, per pochi giorni ancora, sono, per il Coppie Miste, Rosella Gollin-Paolo Benigno (I anno), Maria Luisa Sisella-Mauro Gandin (II anno), Mariapia Invernici-Mario Marchesciano (pre-Agonisti); per lo Squadre Luigi Rega, Fabrizia Blasucci, Daniela Incerti, Paolo Marongiu (I anno), Giulia Scriattoli, Eleonora Scozzi, Arianna Testa, Enea Montanelli, Francesco Saccani, Edoardo Tatulli (II anno), Diego Tabellini, Luca Barucci, Nadia Fabbri, Alberta Fontana (pre-Agonisti).
        
        Francesca Canali
    tutti i risultati della Manifestazione
    Campionati Allievi Coppie Squadre Miste

archivio


Bilanci e Comunicazioni Istituzionali
  • 26/03/2015
    Convocazione del C.F. del 11/04/2015
    Si comunica che il Consiglio Federale, con riferimento all'articolo 32 dello Statuto Federale e n. 66 del Regolamento Organico, è convocato, per sabato 11 aprile alle ore 11.00 a Milano presso la sede FIGB via Washington, 33 con il seguente Ordine del giorno

  • 19/02/2015
    Convocazione del C.F. del 21/02/2015
    Si comunica che il Consiglio Federale, con riferimento all’articolo 32 dello Statuto Federale e n. 66 del Regolamento Organico, è convocato, per Sabato 21 febbraio alle ore 11.30 a Roma presso la sede del CONI Foro Italico Palazzo H Sala Fiaccole in Largo Lauro De Bosis 15, con il seguente Ordine del giorno

  • 29/01/2015
    Delibere del Consiglio Federale n.13 del 20 dicembre 2014
    In allegato sono disponibili le Delibere del Consiglio Federale n.13 di Sabato 20 Dicembre 2014.

  • 29/01/2015
    Delibere del Consiglio Federale n.12 del 22 novembre 2014
    In allegato sono disponibili le Delibere del Consiglio Federale n.12 di Sabato 22 Novembre 2014.

  • 11/12/2014
    Convocazione del C.F. del 20/12/2014
    Si comunica che il Consiglio Federale, con riferimento all’articolo 32 dello Statuto Federale e n. 66 del Regolamento Organico, è convocato, per Sabato 20 dicembre 2014 alle ore 11.30 presso la sede della FIGB a Milano in Via Washington 33, con il seguente Ordine del giorno

archivio


Circolari & Modulistica
CircolariModulistica

Primo piano


visita il sito CONIFederazione Italiana Gioco Bridge - P.Iva 03543040152 - Copyright 2003-2015    Valid XHTML 1.0 Strictaffiliata a visita il sito WBF visita il sito EBL