le Ultime News
  • 23/08/2014
    World Youth Team Championships - Istanbul
      Tutto finito in terra turca, con il consueto "cappotto" delle formazioni europee a danno del "resto del mondo. Le squadre del vecchio continente avevano portato dieci squadre su dodici in semifinale, le ma le uniche due extraeuropee, USA 1 tra gli Younsters e Cina Girls erano sopravvissute. Niente però da fare in finale, come oramai da molte edizioni. Del resto, i soli USA sono riusciti qua e là a spezzare l'egemonia della vecchia Europa, e solo in campo Juniors.
        
         Due degli incontri erano già praticamente conclusi ieri, e sono arrivati al termine senza scossoni: hanno vinto tranquillamente la Francia sulla Cina per 212,7 a 158 tra le ragazze, e la Svezia su USA 1 tra gli Under 21 per 195,5 a 143.
        
        Ben diverso il discorso per gli Juniors, dove si è vista un'aspra battaglia fino alla fine tra Olanda e Norvegia, due squadre del destino, visto che l'Olanda, solo settima in Polonia, si era qualificata per il mondiale solo grazie al fatto che tra le prime sei c'era la Turchia padrona di casa, mentre la Norvegia, ottava, è stata ripescata causa il forfait di Israele.
        
        Alla fine l'hanno spuntata gli scandinavi, i quali erano andati a dormire in testa  di poco, si sono visti scavalcare nel primo tempo di giornata, ma hanno trovato la forza per replicare dominando l'ultima frazione per 63-10 e finendo per vincere 203-159,5. Un punteggio che non riflette il vero andamento dell'incontro.
        
        Maurizio Di Sacco
    tutti i risultati della Manifestazione
    Campionato a Istanbul

  • 23/08/2014
    Word Youth Team Championships - Istanbul
    Medaglia di bronzo per l'Italia Girl
     Chi ha letto la breaking news di ieri sera, sa oramai che le nostre Girls hanno confermato qui a Istanbul la medaglia di bronzo mondiale di due anni fa a Tai Cang.  Era il meglio che potevano a quel punto fare, una volta sfumato il sogno dell'oro, concreto questa volta come mai prima.
        
         In Cina, infatti, il terzo posto venne accolto con grande entusiasmo da tutti, mentre qui veniva dato quasi per obbiettivo minimo. Di ragioni ce n'erano in abbondanza: innanzitutto la maturazione delle giocatrici, alcune delle quali hanno già cominciato a vivere esperienze importanti a livello maggiore. Poi, la diversa caratura delle avversarie. Sia Polonia che Olanda, autentici spauracchi inavvicinabili fino a ieri, avevano perso ciascuna ben cinque delle sei componenti. Anche la Francia, schiacciasassi a livello europeo a Wroclaw l'anno scorso, di quella formazione non ne aveva che un terzo, due su sei. Insomma, sembravamo sia più forti noi, che più deboli le avversarie, ed entrambe le cose, per dire il vero, hanno avuto riscontro sul campo.
        
         Purtroppo, è andata come è andata in semifinale, e se la conclusione fosse stata diversa, lo svolgimento della finale, che vede la Francia largamente avanti sulla Cina con due tempi da giocare (187,7-122), ci conferma che è stato quello l'incontro chiave per la medaglia d'oro.
        
         Le nostre meritano tuttavia un particolare riconoscimento per la capacità che hanno avuto di ricomporsi dopo l'amara sconfitta di ieri, e di rimanere concentrate fino alla fine. L'incontro, poi, lo hanno dominato, vincendolo tre tempi su quattro e concludendo 154,5-97.
        
         Tra i Juniors il terzo posto è andato alla Polonia, capace di rimontare la Francia nell'ultima frazione, dove partiva da -30,7, mentre il bronzo degli Youngsters lo ha vinto la Norvegia, anch'essa ai danni del team francese, ma qui largamente: 151,5-78 il risultato finale.
        
         Nelle finalissime, detto della Francia tra le ragazze, conducono la Norvegia sull'Olanda - un risultato sorprendente - per 133-115,5 tra i più grandi, e la Svezia su USA 1 tra gli Under 21 (153,5-135).
        
         Oggi le ultime 28 smazzate, e poi risuoneranno gli inni nazionali delle vincitrici.
        
        Maurizio Di Sacco
    tutti i risultati della Manifestazione
    Campionato a Istanbul

  • 22/08/2014
    Breaking News da Istanbul
    ​Si è conclusa nel migliore dei modi ancora possibile la prova delle azzurrine a Istanbul, capaci come sono state di vincere la medaglia di bronzo, così ripetendo il risultato di Tai Cang due anni fa.
        ​E' vero che un posto tra le prime quattro era più o meno scontato, ma io credo che un podio mondiale non si possa mai dare per garantito.
        ​Le nostre meritano un particolare riconoscimento per la capacità che hanno avuto di ricomporsi dopo l'amara sconfitta di ieri, e di rimanere concentrate fino alla fine.
        ​L'incontro, poi, lo hanno dominato, vincendolo tre tempi su quattro e concludendo 154,5-97.
        
        Maurizio Di Sacco
    tutti i risultati della Manifestazione
    Campionato a Istanbul

archivio


Risultati Agonistici
Inserisci il codice FIGB
accedi alla tua Area Riservata

Simultanei provvisori

Prossimi Eventi

Propaganda & Comunicazione
il nostro canale video
impara a giocare
a Bridge
la nostra rivista
sul Web
il Concorso Dichiarativo
terza Tappa
Giustizia
Federale
Bridge d'Italia
Aprile - Giugno
Operatori
Albo Insegnanti

Scuola Bridge
Crea il tuo manifesto

dal Settore Insegnamento
  • 21/07/2014
    Campus 2014
    Per una settimana, dal 14 al 20 Luglio, il Bridge è stato l'ospite d'onore al Villaggio La Marée di Marina di Pisciotta, vicino a Palinuro, dove si è svolto il Campus Interscolastico Giovanile, la manifestazione estiva dedicata al mondo del Bridge a Scuola e degli Allievi. Con l'edizione 2014 del Campus, il Progetto Bridge a Scuola compie vent'anni; per prima cosa, quindi, a nome del Settore Insegnamento un sentito ringraziamento va a tutti i professori che nel corso del tempo hanno introdotto il Bridge nei loro istituti, permettendo agli studenti di conoscerlo e scrivendo un'importantissima pagina del futuro del nostro Sport della Mente.
        
        Una pagina importante per il Bridge, ma anche per gli stessi ragazzi: "Chi sa giocare a Bridge riuscirà bene in moltissimi altri campi della vita." ha dichiarato Bill Gates in un video trasmesso dalla tv americana. Il fondatore di Microsoft ha poi aggiunto: "insegnate il Bridge ai giovani, vi ringrazieranno per tutta la vita perché questo è uno sport fantastico".
        
        

        
        Tornando al Campus, come di consueto si sono tenute lezioni mirate all'approfondimento tecnico per gli Allievi e stage dedicati agli istruttori. A questi momenti si sono alternate varie competizioni, con in particolare tre gare regine della manifestazione: il Torneo Interscolastico a Squadre, il Torneo a Coppie Under 26 e i Campionati Studenteschi a Coppie. Di seguito, nomi dei ragazzi saliti sul podio.
        
        Torneo Interscolastico a Squadre
        1° Nicola Barindelli - Manuel Di Francesco - Martina Loreto - Kevin Volpi
        In rappresentanza dell'Istituto Comprensivo Guglielmo Marconi (ed ex Leonardo Da Vinci) di Concorezzo
        Insegnante: prof.ssa Vera Ravazzani
        
        2° Alessandro Carletti - Federico Di Francesco - Matteo Meregalli - Antonio Rossi
        In rappresentanza dell'Istituto Comprensivo Guglielmo Marconi (ed ex Leonardo Da Vinci) di Concorezzo
        Insegnante: prof.ssa Vera Ravazzani
        
        3° Veronica Merlo - Beatrice Ragogna (due ragazze di Savona Orazio Grasso, liceo scientifico e due di Corcorezzo)
        Lorenzo Rossi - Leonardo Zupanic
        In rappresentanza del Liceo Scientifico Orazio Grasso di Savona (V. Merlo e B. Ragogna)
        Insegnante: prof. Fabrizio Nodrini e
        dell'Istituto Comprensivo Guglielmo Marconi (ed ex Leonardo Da Vinci) di Concorezzo
        Insegnante: prof.ssa Vera Ravazzani
        
        Torneo a Coppie Under 26
        1° Marco Gallan - Giulia Penna
        2° Lorenzo Rossi - Leonardo Zupanic
        3° Simone Brambilla - Kevin Volpi
        
        Campionati Studenteschi a Coppie
        1° Nicola Barindelli - Kevin Volpi
        2° Matteo Meregalli - Davide Gramitto Ricci
        3° Federico Di Francesco - Lorenzo Rossi
        
        Ghigo Ferrari Castellani, Responsabile del Settore Insegnamento e Consigliere Nazionale FIGB, ha condotto la cerimonia di premiazione insieme a Gianni Bertotto, Responsabile organizzativo, Ruggero Venier, settore Scuola ed Università, Pippi De Longhi e Valentino Domini, settori Scuola Bridge e Bridge a Scuola,concludendo questa edizione del Campus con una promessa: "a differenza di quest'anno, le date e la sede del Campus 2015 saranno rese note con largo anticipo, entro la fine di Dicembre".
        
        Francesca Canali
        
  • 13/07/2014
    Campus 2014
    Da domani a domenica 20 Luglio, il Villaggio La Marée di Marina di Pisciotta, vicino a Palinuro (Salerno), ospiterà la ventesima edizione del Campus Interscolastico Giovanile, la manifestazione estiva dedicata al mondo del Bridge a Scuola e degli Allievi. Durante la settimana, i neofiti e i loro insegnanti saranno protagonisti di una vasta gamma di attività. Si disputeranno tornei, gare amichevoli, ed inoltre la fase nazionale dei Giochi Sportivi studenteschi; oltre a ciò, si terranno stage formativi e sedute didattiche per Docenti, Precettori e Insegnanti di Bridge. I capi della spedizione, che supporteranno e guideranno i partecipanti, saranno Ghigo Ferrari Castellani, responsabile del Settore Insegnamento e Consigliere Nazionale FIGB, Gianni Bertotto (responsabile organizzativo), Ruggero Venier (commissione insegnamento), Valentino Domini e Pippi de Longhi (settore bridge a scuola), Dario Di Nicola e Luigi Nitti.
        L'apprezzata formula del Campus come momento di approfondimento, competizione e aggregazione fu introdotta da Ugo-Vittorio Saibante. Questa iniziativa è solo una delle brillanti intuizioni avute negli anni dal dirigente federale, che è stato il vero e proprio fondatore del Bridge a Scuola. Un dato per comprendere la portata del progetto: finora, tramite gli operatori scolastici, più di 25.000 studenti si sono avvicinati al nostro Sport della mente. Fra questi ragazzi, anche tanti Nazionali Azzurri, come Massimiliano Di Franco e Gabriele Zanasi, oro ai Campionati del mondo a coppie juniores nel 2013 e oggi, ancora giovanissimi, scelti per completare la squadra Lavazza.
        
        Mentre i partecipanti saltano sulle valigie e si preparano alla partenza, possiamo ripercorrere la storia del Campus in un articolo scritto dall'orgoglioso Gianni Bertotto, che ha preso parte come organizzatore a tutte le edizioni e visto crescere, in tutti i sensi, tantissimi partecipanti. Si può leggere l'articolo su Bridge D'Italia Online cliccando qui.
        
        Francesca Canali
  • 04/06/2014
    Campus Interscolastico Giovanile 2014
    Informiamo che il Campus giovanile interscolastico 2014, giunto alla 20ma edizione, si svolgerà al Villaggio LaMarée, Pisciotta, Palinuro (stessa ‘location’ dello scorso anno) dal 14 al 20 luglio p.v.
        La manifestazione è soprattutto dedicata agli studenti che, nel corso dell’anno scolastico 2013/2014, hanno seguito corsi di bridge presso il proprio Istituto, ma la partecipazione sarà possibile anche agli Allievi Scuola Bridge ed agli Istruttori e/o Docenti/Precettori: tutti potranno seguire lezioni di didattica, di tecnica e di gioco.
        Durante la settimana si svolgerà (unicamente per gli studenti ‘Bridge a Scuola’) la Fase (unica) di Finale nazionale dei Campionati Studenteschi (già ‘Giochi Sportivi studenteschi’) a squadre. Si disputeranno anche quattro Tornei a coppie (aperti a tutti i convenuti) uniti tra di loro in ‘combinata’, oltre ad altre gare sportive, riservate ai giovani.
        Tutti i presenti potranno fruire, anche e naturalmente, dello splendido mare del Cilento e delle iniziative socializzanti dell’Equipe di animazione del Villaggio.
        Per maggiori particolari leggi la Circolare nr. 14, pubblicata sul sito.
        Per le iscrizioni utilizzare il relativo modulo.
  • 04/05/2014
    Campionati Allievi e Trofeo 3a categoria a Squadre: i vincitori
    Dopo tre intensissime giornate di gara, si è conclusa anche la competizione a squadre dei Campionati italiani Allievi e del primo trofeo per giocatori di terza categoria. Ecco i nuovi Campioni per ciascuno dei tre livelli Allievi:
        
        Allievi 1° anno
        La formazione VENTURINI di Domenico Michele Cifù, Flavio Filippini, Riccardo Filippini e Maurizio Venturini conquista la medaglia d’oro. La squadra impreziosisce le bacheche di due distinte Associazioni, Planet Lonato e Verona Bridge, ma il cuore di un solo istruttore, Lucio Feole.
        I fratelli Filippini, che venerdì avevano vinto anche la competizione a coppie, conquistano così un doppio titolo.
        Secondo gradino del podio per la squadra NERI, di Nicoletta Bellocchi, Marusa Mazzoni, Cristiano Neri e Anna Zappulla, tutti Allievi di Piero Arganini e tesserati per il C.lo del Bridge di Firenze.
        Terzo piazzamento per la formazione AVALLE di Umberto Avalle, Andrea Cataldi, Marina Dobosz e Flavia Villeggia, creature di Simone Simoni (Roma TOP BRIDGE).
        
        Allievi 2° anno
        L’oro in questa categoria va alla squadra RAFFA di Stefano Terzi, Enrica Raffa, Lorenzo Rizzi e Alice Tinuper. La formazione fa la gioia di due Associazioni, Lido di Camaiore Bridge, dove la maggior soddisfazione sarà di Alfredo Bovi Campeggi, istruttore di Terzi, e Bridge Bologna, il cui vasto settore Scuola Bridge è rappresentato, fra gli altri, da Maria Filippin, che ha seguito gli altri tre ragazzi.
        Secondo gradino del podio per la squadra REGA di Adolfo Cellai, Daniela Incerti, Giuseppe Leonardi, Edoardo Musetti e Luigi Rega, una formazione afferente a due Associazioni toscane, il Circolo del bridge Firenze e Lido di Camaiore, entrambe già medagliate.
        Terzo piazzamento per la squadra ZAMBELLI di Matteo Costanzo, Maria Cristina Rovida, Oreste Zambelli e Claudio Pizzasegola. I primi tre, dell’Associazione “il bridge”, sono Allievi di Steve Hamaoui; Pizzasegola invece è di Piacenza ed è una creatura di Marina Causa. Costanzo-Pizzasegola erano già balzati agli onori della cronaca per essersi aggiudicati l’oro nella disciplina a coppie della medesima categoria.
        
        Allievi Pre-Agonisti
        L’oro dell’ultima delle tre categorie Allievi è della formazione interamente femminile CASELLI di Sandra Caselli, Nadia Fabbri, Viviana Loriga, Samantha Mezzanotte e Jennifer Nancy Moschello. Con questa vittoria un nuovo prestigioso titolo finisce nelle già pluri-decorate bacheche di Bridge Bologna.
        Secondo gradino del podio per la squadra SISELLA di Marco Gallan, Mauro Gandin, Giulia Penna, Maria Luisa Sisella, costituita da Allievi di Alessandria Bridge e Bridge CSC Barberis, quindi degli istruttori Marina Causa e Paolo Vigneri da un lato ed Enrico Penna dall’altro. Una menzione di incoraggiamento per Sisella-Gandin, che per un soffio hanno mancato l’oro nel coppie e per un altro soffio mancano quello dello squadre. Che dire? Se riescono a guardare il loro argento senza rimpianti e con un po’ di ironia hanno stravinto. D’altra parte, nella sua carriera di Allieva, Sisella ha già ottenuto numerose soddisfazioni, in totale ben 7 medaglie.
        Terzo piazzamento per la formazione IACCHERI di Milena Ascari, Augusto Pio Bastai, Walter Iaccheri e Catia Lorini, una bella squadra targata Modena, proveniente dalla Società Carlo Stampa e dalle lezioni di Renato Sartori.
        
        Il trofeo di Terza Categoria è stato invece sollevato dalla squadra RICCI di Fabio Cirigliano, Davide Ponzano, Daniele Ricci e Damiano Ricci. Il giovane Cirigliano è già noto per aver vinto ben due giochi sportivi studenteschi (difendendo i colori dell’ITIS Maiorana di Grugliasco).
        Secondo gradino del podio per la formazione GALLUCCIO di Davide Fummi, Michele Galluccio, Paolo Magistrati, Luigi Parmigiani e Paolo Tomasi. Terzo piazzamento per la squadra ANDREONI di Vincenzo Andreoni, Gianfranco Casassa, Lidia Castagneto, Patrizia Marcato, Paolo Rosti e Antonio Starace.
        
        Con un’intensa e popolata cerimonia di premiazione, condotta da Federigo Ferrari Castellani, responsabile del Settore Insegnamento e Consigliere Nazionale FIGB, e da Gianni Bertotto, Manager del Campionato, si sono così conclusi i Campionati Allievi e il Trofeo per giocatori di terza categoria. Non sono mancati momenti commoventi, come le lacrime durante l’inno, e gli incitamenti dei premiati a farsi raggiungere sul podio dai propri insegnanti e dai compagni di Associazione, così dimostrando grande senso di appartenenza, peraltro palesato anche dal largo uso di divise sportive. Difficile stabilire in che momento sia finita la cerimonia: i giocatori hanno continuato a congratularsi con i vincitori, a scattare foto di gruppo e a scambiarsi i contatti ben dopo la proclamazione dell’ultimo vincitore. Infine, prima di lasciare il Palazzo, con un meraviglioso gesto di genuinità sportiva, hanno cercato gli Arbitri e stretto loro la mano. Che dire? C’è sempre da imparare, soprattutto dagli Allievi.
        
        Approfondimenti sul Campionato, gli editoriali dei responsabili dell’organizzazione, i ringraziamenti agli esperti presenti in loco che hanno collaborato con la redazione e allo staff, ed inoltre interviste ai giocatori, commenti dei partecipanti ed analisi delle mani giocate sono disponibili nei bollettini del Campionato pubblicati nell’apposita sezione del sito federale.
        
        Francesca Canali
        
    tutti i risultati della Manifestazione
    Campionati Allievi Coppie Squadre Libere

  • 02/05/2014
    Campionati Allievi e Trofeo 3a categoria a Coppie: i vincitori
    A Salsomaggiore Terme, dove sono in corso i Campionati Allievi e il Trofeo per giocatori di 3a categoria, si è conclusa la gara a coppie.
        
        Cominciamo la rassegna dei vincitori di ciascuna delle quattro serie con gli Allievi del 1° anno, i più giovani bridgisticamente e in questo caso anche anagraficamente. I nuovi Campioni a Coppie in questa categoria sono Flavio e Riccardo Filippini. I ragazzi, due fratelli di Ghedi (Brescia), tesserati per Planet Bridge, sono Allievi di Lucio Feole. Hanno conquistato la vetta della classifica ieri sera, dopo la prima sessione, senza più scendere. L'impressione è che a incollarli lì sia stata una certa insicurezza, la paura di non farcela che li ha accompagnati anche quando, con quattro punti percentuali di distacco dai secondi, seguivano con apprensione nei monitor gli aggiornamenti delle classifiche, fino all'inserimento dell'ultimo risultato dell'ultimo tavolo nell'ultima bridgemate. Al secondo posto Arianna Pomilio e Luigi Vannelli; terzo gradino del podio per Filippo Rogani e Maria Cristina Grimaldi.
        
        Spostiamoci nella categoria degli Allievi del 2° anno, dove i nuovi Campioni a Coppie sono Matteo Costanzo e Claudio Pizzasegola. Con questa vittoria il giovane Costanzo ripete il successo dell'anno scorso, quando conquistò l'oro nella categoria Allievi del 1° anno, anche se con un compagno diverso. Costanzo, tesserato per la ASD “il Bridge”, e Pizzasegola, Associazione Bridge Farnese Piacenza, si sono conosciuti solo ieri, abbinati dai rispettivi istruttori, Steve Hamaoui e Marina Causa. Al secondo posto Stefano Landi e Luigi Miglionico; terzo gradino del podio per Dario Filippini, padre di Flavio e Riccardo, e Silvano Guerini.
        
        Nell’ultima delle tre categorie Allievi, i pre-Agonisti, i nuovi Campioni sono Giorgio Benassi e Vanni Rui. La coppia condivide città, Milano, Associazione, UNITRE, e istruttore, Giorgio Dunquel.
        La differenza di approccio merita una menzione di colore: mentre i fratelli Filippini, già a una distanza di tutta sicurezza dai propri avversari, piantonavano fino all’ultimo la classifica, perché “finché non è definitiva non si può mai sapere”, Benassi-Rui sono stati avvertiti della propria vittoria dalle mogli. Al secondo posto Mauro Gandin e Maria Luisa Sisella; terzo gradino del podio per Alberto Carughi e Corrado Denicolai.
        
        La gara a coppie del Trofeo di terza categoria, alla sua prima edizione, ha visto trionfare Livio Rigo e Giancarlo Manera, con un distacco record dai secondi: undici punti percentuali. Questi due giocatori, rispettivamente di Guarene (Cuneo) ed Alba, entrambi tesserati ordinari per Alba Bridge Club, all’inizio dell’anno non avrebbero immaginato di cimentarsi in una competizione di tale portata. Come molti altri giocatori di terza categoria, hanno accolto con entusiasmo l’introduzione di questa gara, che infatti ha registrato un’adesione superiore alle aspettative, specie fra i tesserati ordinari. In totale hanno partecipato 79 coppie. Al secondo posto Filippo e Susanna Broccolino; terzo gradino del podio per Mariapia Invernici e Mario Marchesciano.
        
        Un’ulteriore nota positiva è l’incremento di iscrizioni nel Campionato Allievi nella categoria 1° anno (+49%) e 2° anno (+21%), mentre il leggero calo fra i pre-agonisti (4 coppie in meno) è da imputarsi al fatto che diversi aventi diritto hanno deciso di competere nel trofeo di 3a categoria.
        
        Da questo pomeriggio avrà inizio la gara a squadre.
        
        Francesca Canali
    tutti i risultati della Manifestazione
    Campionati Allievi Coppie Squadre Libere

archivio


Comunicazioni Istituzionali
  • 11/07/2014
    Delibere del Consiglio Federale n.10 del 7 - 8 giugno 2014
    In allegato sono disponibili le Delibere del Consiglio Federale n.10 di Sabato 7 e Domenica 8 Giugno 2014.

  • 26/05/2014
    Convocazione del C.F. del 7-8/06/2014
    Si comunica che il Consiglio Federale, con riferimento all’articolo 32 dello Statuto Federale e n. 66 del Regolamento Organico, è convocato, per Sabato 7 giugno 2014 alle ore 14.30 con proseguimento dei lavori Domenica 8 giugno alle ore 9.30, presso Villa Fabbriche in Via Fabbriche 2 - Lucignano, con il seguente Ordine del giorno

  • 22/05/2014
    Delibere del Consiglio Federale n.9 del 12-13 Aprile 2014
    In allegato sono disponibili le Delibere del Consiglio Federale n.9 di Sabato 12 e Domenica 13 Aprile 2014.

  • 26/03/2014
    Convocazione del C.F. del 12-13/04/2014
    Si comunica che il Consiglio Federale, con riferimento all’articolo 32 dello Statuto Federale e n. 66 del Regolamento Organico, è convocato, per Sabato 12 aprile 2014 alle ore 16.00 con proseguimento dei lavori Domenica 13 aprile alle ore 9.00, a Roma presso l'Hotel Villa Maria Regina via della Camilluccia 687 Roma, con il seguente Ordine del giorno

  • 28/02/2014
    Consiglio di Presidenza del 13 febbraio 2014
    Il Consiglio di Presidenza della Figb si e’ riunito a Milano il 13 febbraio us, in attesa di apposite e specifiche comunicazioni in merito, si informa sulle principali decisioni prese:
        
        Il Consigliere Federale Federigo Ferrari Castellani e’ il nuovo referente del settore insegnamento.
        Sono state modificate, su sua proposta, le seguenti Commissioni : settore Insegnamento, Scuola Bridge e Bridge a scuola, queste le nuove Commissioni:
        
        Settore Insegnamento: Ferrari Castellani, Arrigoni, Bruni, Rinaldi e Venier.
        Scuola Bridge: Bruni, Domini e Rinaldi
        Bridge a Scuola: Domini, De Longhi e Bertotto
        
        Rimane invariata la composizione della Commissione Settore Giovanile ed Universita’
        
        Sono stati nominati i nuovi Responsabili di Macroarea del settore Arbitrale, una apposita comunicazione ufficiale verra’ fatta al riguardo per definire compiti e rapporti con i Comitati/Delegati Regionali ed componenti la Commissione di Disciplina: Presidente Riccardo De Lodi, componenti Paolo Sgroi, Giagio Rinaldi e supplente Gianni Bertotto e della Commissione di Disciplina d’appello Presidente: Eleonora Carfagna, componenti Valerio Giubilo, Enrico Basta e supplente Pietro Lignola.
        
        Comitato di Redazione della Rivista Federale: Giovanni Medugno, Rodolfo Cerreto e Federigo Ferrari Castellani oltre a coloro che per le carte federali ci partecipano di diritto.
        
        Composizione Comitato delle Credenziali: Presidente Federale Giovanni Medugno, Consigliere Federale Federigo Ferrari Castellani e Segretario Generale Francesco Conforti. Segretario della Commissione Gianluca Frola.
        
        Festival Nazionale Ordinari, in fase Unica che si svolgera’ a Salsomaggiore dal 7 al 9 novembre 2014.
        
        Approvazione Modifica del Regolamento “categoria giocatori” introducendo la quarta categoria suddivisa in quattro fascie di prestigio crescenti, al pari delle categorie gia’ esistenti: fiori, quadri, cuori e picche.
        
archivio


Circolari & Modulistica
CircolariModulistica

Primo piano


visita il sito CONIFederazione Italiana Gioco Bridge - P.Iva 03543040152 - Copyright 2003-2014    Valid XHTML 1.0 Strictaffiliata a visita il sito WBF visita il sito EBL