Informazioni - Archivio News Federali
16/06/2018
Campionati Europei a squadre: l’Italia Open si qualifica per i Mondiali
La delegazione italiana al completo
Ad Ostenda, in Belgio, si sono appena conclusi i Campionati Europei a squadre. Nella categoria Open, la Nazionale italiana (Maria Teresa Lavazza cng, Massimo Ortensi coach, Alejandro Bianchedi, Norberto Bocchi, Giovanni Donati, Giorgio Duboin, Agustin Madala, Antonio Sementa) si è classificata all’ottavo posto, conquistando la qualificazione per i Campionati del Mondo a squadre in programma a Sanya (Cina) nel 2019.
Niente di fatto invece per le nostre Nazionali Femminile e Senior. Nonostante l’ottimo recupero di ieri, che aveva fatto sperare i tifosi, le Ladies Azzurre (Franco Garbosi cng, Valerio Giubilo coach, Monica Aghemo, Monica Buratti, Debora Campagnano, Gloria Colombo Brugnoni, Claudia Pomares, Mietta Preve) hanno concluso il loro Europeo al dodicesimo posto. Sotto la linea rossa anche i Senior (Pierfrancesco Parolaro cng, Andrea Buratti, Amedeo Comella, Giuseppe Failla, Aldo Mina, Ruggero Pulga, Stefano Sabbatini), in nona posizione. Per l’Italia Senior, che si trova ad appena un gradino fuori dalla qualificazione, rimane aperta la speranza di un ritiro da parte di Nazioni aventi diritto a partecipare ai Mondiali: se ci fosse una rinuncia saremmo infatti i primi a subentrare.
Il risultato non esaltante delle nostre squadre spingerà i tecnici federali alle dovute riflessioni. L’obiettivo è individuare il miglior processo di scelta o selezione dei titolari della Nazionale italiana Mista, che andrà composta in vista dell’Europeo di categoria, anche in questo caso valido per l’accesso ai Mondiali. Bisognerà poi trovare, in sinergia con gli atleti Azzurri, dal valore individuale eccelso, la strategia agonistica per poter rendere al meglio nella Bermuda Bowl.
Ringraziamo tutti i componenti delle rappresentative italiane per l’impegno con cui hanno difeso i nostri colori ad Ostenda. Uno speciale ringraziamento va a Maria Teresa Lavazza, che ha accompagnato i Campioni del suo team in Belgio nel ruolo impegnativo di capitano, seguendoli con partecipazione e leadership incontro dopo incontro e cooperando contemporaneamente alla diffusione del Bridge con l’intervista rilasciata alla redazione del Corriere della Sera.

 
Il podio Open:
1. Norvegia (Terje Aa, Boye Brogeland, Nils Kare Kvangraven, Espen Lindqvist, Allan Livgard, Ulf Haakon Tundal, Christian Venneroed cng, Sten Bjertnes coach)
2. Israele 
(Ilan Bareket, Alon Birman, Assaf Lengy, Amir Levin, Dror Padon, Josef Roll, Ehud Friedlander cng)
3. Russia (Yury Khiuppenen, Jouri Khokhlov, Vadim Kholomeev, Georgi Matushko, Sergey Orlov, Evgeni Rudakov)
 
Il podio Femminile:
1. Polonia (Cathy Baldysz, Zofia Baldysz, Katarzyna Dufrat, Danuta Kazmucha, Anna Sarniak, Justyna Zmuda, Miroslaw Cichocki cng)
2. Svezia (Catharina Ahlesved, Kathrine Bertheau, Ida Gronkvist, Maria Gronkvist, Jessica Larsson, Cecilia Rimstedt, Kenneth Borin cng, Carina Wademark coach)
3. Norvegia (Ann Karin Fuglestad, Liv Marit Grude, Marianne Harding, Torild Heskje, Bodil Nyheim Oigarden, Gunn Tove Vist, Tormod Roren Npc, Jon-Egil Furunes coach)
 
Il podio Senior:
1. Francia (Michel Abecassis, Guy Lasserre, Michel Lebel, Alain Levy, Philippe Poizat, Philippe Soulet, Eric Gautret cng, Michel Bessis coach)
2. Svezia (Mats Axdorph, Bengt-Erik Efraimsson, Per Gunnar Eliasson, Bjorn Fallenius, Anders Morath, Mats Nilsland, Olle Wademark cng, Carina Wademark coach)
3. Polonia  (Piotr Bizon, Michal Kwiecien, Victor Markowicz, Krzysztof Moszczynski, Wlodzimierz Starkowski, Marek Szymanowski, Wlodzimierz Wala cng)

tutti i risultati della Manifestazione
Campionato a Ostend

Cerca News
Testo
MeseAnno
Campionato
Allegato


visita il sito CONIPrivacy Policy FIGBPrivacy PolicyRegolamento generale UE sulla protezione dei dati personaliGDPRFederazione Italiana Gioco Bridge
P.Iva 03543040152 - Copyright 2003-2018
Valid XHTML 1.0 Strictaffiliata a visita il sito WBF visita il sito EBL