Informazioni - Archivio News Federali
28/04/2018
Marisa D’Andrea
Il Bridge italiano piange una straordinaria campionessa, che tanta gloria e orgoglio ha portato ai nostri colori. Marisa D’Andrea se ne è andata oggi, raggiungendo la sorella Luciana Capodanno, con cui ha costituito una delle coppie femminili più forti d’Italia e del mondo di tutti i tempi conquistando un posto indelebile nella storia del nostro sport della mente.
 
Marisa era nata a Napoli nel 1932. La sua straordinaria serie di successi nazionali e internazionali ha il suo culmine nelle vittorie delle Olimpiadi del ’72 e del ‘76 e degli Europei del ’74 e del ’77, ottenute con la Nazionale Femminile Italiana. 
 
È arrivata seconda alle Olimpiadi del 1980 e ha anche conquistato due medaglie d’argento (1974, 1978) ed una di bronzo (1987) nella Venice Cup.
 
Sul piano continentale ha conquistato nei Campionati Europei Femminili a Squadre: due ori (1974 e 1977), tre argenti (1975, 1979, 1987) e due bronzi (1981, 1985); nei Campionati del MEC, tre argenti e due bronzi nelle Squadre Femminili e un argento nel Misto a Coppie.
 
Sul piano nazionale ha conseguito numerosi titoli tra i quali dieci Campionati a Squadre Femminili e tre Campionati Italiani a Squadre Miste.
 
Marisa è stata una delle quattro bridgiste italiane ad aver guadagnato il titolo di World Women Grand Master (come la sorella Luciana, Anna Valenti e Marisa Bianchi).
 
Nel 2013, Luciana e Marisa hanno ricevuto dal Presidente Medugno, in occasione dei Campionati a Squadre Miste, il premio alla loro strepitosa carriera. 

Cerca News
Testo
MeseAnno
Campionato
Allegato


Federazione Italiana Gioco Bridge
Via Giorgio Washington 33 - 20146 Milano - P.I. 03543040152
Copyright 2003-2018
visita il sito CONIvisita il sito WBFvisita il sito EBL
Privacy Policy FIGB
Privacy PolicyPrivacy Policy FIGB
Regolamento generale UE
sulla protezione dei dati personali
Valid XHTML 1.0 Strict