Informazioni - Archivio News Federali
21/10/2017
Conclusa l’avventura delle Azzurre in Cina
L’esclusivo torneo internazionale Hua Yuan World Women’s Elite si è appena concluso, purtroppo senza gloria per i nostri colori. Nella manifestazione di Pechino, le Azzurre sono andate lontano dall'eguagliare il risultato del 2015, quando avevano conquistato l’argento a squadre, meritando così la riconvocazione per l’edizione successiva.
 
Il torneo a coppie è stato vinto dalle americane Janice Seamon-Molson – Lynn Deas, seguite in classifica dalle inglesi Fiona Brown – Sally Brock e dalle francesi Vanessa Rees – Catherine d’Ovidio.
Fra le 24 coppie in gara, il miglior risultato italiano è stato il 18° posto di Margherita Chavarria – Michela Salvato, seguite da Caterina Ferlazzo – Gabriella Manara (22esime) e Chiara Martellini – Silvia Martellini (24esime).
 
Archiviato il Mitchell, la speranza era di poter recuperare qualche soddisfazione dal torneo a squadre, tradizionalmente più favorevole ai nostri colori. Anche qui, però, la forma non ha assistito le Azzurre, che hanno concluso la gara in ultima posizione. La competizione è stata vinta dalla rappresentativa degli Stati Uniti (Lynn Deas, Pamela Granovetter, Ilina Levitina, Janice Seamon-Molson, Kerri Sanborn, Sylvia Shi), seguita sul podio dalla Francia (Benedicte Cronier, Catherine D’Ovidio, Anne-Laure Huberschwiller, Jennifer Mourgues, Catherine Mus, Vanessa Reess) e dalla squadra Beijing Hua Yuan (Gu Ling, Sun Ming, Wang Ping, Liu Yan, Lu Yan, Dong Yongling).
 
Ringraziamo la Federazione Cinese (CCBA) per l’ospitalità che ha offerto alle nostre giocatrici e per aver dato a una formazione italiana la straordinaria opportunità di competere in un campo di gara di tale prestigio.
 
Partecipare a una delle competizioni più dure in assoluto implica la possibilità di un infelice bilancio. Come da tradizione di questo evento, l’elite del Bridge femminile internazionale era presente a Pechino: 23 campionesse del mondo e otto delle prime dieci classificate dell’attuale ranking mondiale. Nella squadra Azzurra è stato dato spazio a giocatrici alla loro prima esperienza internazionale di questo calibro, per valutare tutti i possibili assetti in vista della manifestazione regina del 2018: i Campionati Europei.
 
Il torneo Hua Yuan World Women’s Elite si è svolto dal 16 al 21 Ottobre a Pechino. 
Dettagli, approfondimenti e le dichiarazioni del coach Valerio Giubilo sono disponibili su Bridge d’Italia Online.
Cerca News
Testo
MeseAnno
Campionato
Allegato


visita il sito CONIPrivacy Policy FIGBPrivacy PolicyFederazione Italiana Gioco Bridge - P.Iva 03543040152 - Copyright 2003-2017    Valid XHTML 1.0 Strictaffiliata a visita il sito WBF visita il sito EBL