Informazioni - Archivio News Federali
21/10/2017
Conclusa l’avventura delle Azzurre in Cina
L’esclusivo torneo internazionale Hua Yuan World Women’s Elite si è appena concluso, purtroppo senza gloria per i nostri colori. Nella manifestazione di Pechino, le Azzurre sono andate lontano dall'eguagliare il risultato del 2015, quando avevano conquistato l’argento a squadre, meritando così la riconvocazione per l’edizione successiva.
 
Il torneo a coppie è stato vinto dalle americane Janice Seamon-Molson – Lynn Deas, seguite in classifica dalle inglesi Fiona Brown – Sally Brock e dalle francesi Vanessa Rees – Catherine d’Ovidio.
Fra le 24 coppie in gara, il miglior risultato italiano è stato il 18° posto di Margherita Chavarria – Michela Salvato, seguite da Caterina Ferlazzo – Gabriella Manara (22esime) e Chiara Martellini – Silvia Martellini (24esime).
 
Archiviato il Mitchell, la speranza era di poter recuperare qualche soddisfazione dal torneo a squadre, tradizionalmente più favorevole ai nostri colori. Anche qui, però, la forma non ha assistito le Azzurre, che hanno concluso la gara in ultima posizione. La competizione è stata vinta dalla rappresentativa degli Stati Uniti (Lynn Deas, Pamela Granovetter, Ilina Levitina, Janice Seamon-Molson, Kerri Sanborn, Sylvia Shi), seguita sul podio dalla Francia (Benedicte Cronier, Catherine D’Ovidio, Anne-Laure Huberschwiller, Jennifer Mourgues, Catherine Mus, Vanessa Reess) e dalla squadra Beijing Hua Yuan (Gu Ling, Sun Ming, Wang Ping, Liu Yan, Lu Yan, Dong Yongling).
 
Ringraziamo la Federazione Cinese (CCBA) per l’ospitalità che ha offerto alle nostre giocatrici e per aver dato a una formazione italiana la straordinaria opportunità di competere in un campo di gara di tale prestigio.
 
Partecipare a una delle competizioni più dure in assoluto implica la possibilità di un infelice bilancio. Come da tradizione di questo evento, l’elite del Bridge femminile internazionale era presente a Pechino: 23 campionesse del mondo e otto delle prime dieci classificate dell’attuale ranking mondiale. Nella squadra Azzurra è stato dato spazio a giocatrici alla loro prima esperienza internazionale di questo calibro, per valutare tutti i possibili assetti in vista della manifestazione regina del 2018: i Campionati Europei.
 
Il torneo Hua Yuan World Women’s Elite si è svolto dal 16 al 21 Ottobre a Pechino. 
Dettagli, approfondimenti e le dichiarazioni del coach Valerio Giubilo sono disponibili su Bridge d’Italia Online.
Cerca News
Testo
MeseAnno
Campionato
Allegato


visita il sito CONIPrivacy Policy FIGBPrivacy PolicyRegolamento generale UE sulla protezione dei dati personaliGDPRFederazione Italiana Gioco Bridge
P.Iva 03543040152 - Copyright 2003-2018
Valid XHTML 1.0 Strictaffiliata a visita il sito WBF visita il sito EBL