Informazioni - Archivio News Federali
25/08/2017
Conclusi i Mondiali Giovanili a partecipazione libera
Delegazione italiana
Si è conclusa la quinta edizione dei Mondiali Giovanili a partecipazione libera. Il fiore all’occhiello della spedizione Azzurra rimane la medaglia d’argento conquistata da Gianmarco Giubilo e Federico Porta nel Campionato a coppie under 21.
Nel Campionato a squadre Board-a-Match, l’ultima competizione in programma, le tre squadre italiane hanno comunque centrato l’obiettivo di raggiungere la finale A.
Risultati incoraggianti che sono il riscontro del già noto talento e della crescita tecnica della coppia romana, e un buon punto di partenza per il settore Giovanile per proseguire il lavoro con loro e con gli altri ragazzi della spedizione Azzurra.
 
Dario Attanasio, responsabile del Settore Giovanile, dichiara: “Il Campionato Mondiale Giovanile è stato di alto livello tecnico, anche grazie alla partecipazione di numerosi ragazzi provenienti dalla Cina. Aver conquistato la medaglia d’argento a coppie Youngsters, aver raggiunto la finale A del Campionato Board-a-Match in tutte le categorie e il terzo posto nella finale B del Campionato a coppie di Federica e Valentina Dalpozzo sono risultati accettabili. Sono soddisfatto dell’impegno profuso da tutti i ragazzi, un po’ meno del risultato degli Youngsters, da cui mi sarei aspettato anche una medaglia a squadre, avendo schierato cinque sesti del team che ha vinto il titolo mondiale l’anno scorso. Preziose le indicazioni che ho ricevuto angolizzando i ragazzi durante i nove giorni di gara.”

 
Patrizia Azzoni, cng di Girls e Kids e Consigliere Tecnico FIGB responsabile del Settore Insegnamento, aggiunge: “l’esperienza è stata utile soprattutto per le ragazze che per la prima volta affrontavano un Campionato mondiale. Anche il Campionato Interscolastico è stato molto importante per i più giovani. C’è stato poco tempo per la preparazione, ma abbiamo in programma di elaborare un progetto per il 2018 per ampliare il vivaio e lavorare con i ragazzi nel modo più costruttivo possibile.”
 
I Mondiali Giovanili a partecipazione libera hanno riunito giocatori provenienti da 29 nazioni, che hanno trascorso nove giorni immersi nel Bridge a pochi passi dalle sale in cui sono tuttora in corso i Campionati assoluti. 

Francesca Canali 

tutti i risultati della Manifestazione
Campionato a lyonyouth

Cerca News
Testo
MeseAnno
Campionato
Allegato


Federazione Italiana Gioco Bridge
Via Giorgio Washington 33 - 20146 Milano - P.I. 03543040152
Copyright 2003-2020
visita il sito CONIvisita il sito WBFvisita il sito EBL
Privacy Policy FIGB
Privacy PolicyPrivacy Policy FIGB
Regolamento generale UE
sulla protezione dei dati personali
Federazione Trasparente
Federazione TrasparenteValid XHTML 1.0 Strict