Informazioni - Archivio News Federali
24/06/2017
Conferenze Stampa a Montecatini
  Josef Harsanyi (tesoriere EBL), Arianna Testa (interprete), Yves Aubry (Presidente EBL), Giuseppe Bellandi (Sindaco di Montecatini), Francesco Ferlazzo Natoli (Presidente FIGB), Helga Bracali (Assessore di Montecatini Terme)

Venerdì 23 Giugno i vertici della Lega Europea (EBL) e della Federazione Italiana (FIGB) hanno incontrato i giornalisti dell’International Bridge Press Association (IBPA) e di alcune testate italiane (“Ansa”, “La Nazione”...) nel corso di due conferenze stampa indette a Montecatini.
Il Presidente EBL Yves Aubry si è detto soddisfatto della partecipazione (2755 iscrizioni alle gare dell’Europeo, con un 14% di giocatori provenienti da altri continenti)  e della complessiva gestione logistica della manifestazione, dopo i problemi che due mesi fa avevano forzato il cambio di sede. Il direttivo di Mondolandia, il complesso che ha infine ospitato l’evento, ha saputo gestire con efficienza ogni sorta di imprevisto.
Il Presidente FIGB Francesco Ferlazzo Natoli ha sottolineato come la nostra Federazione si sia dovuta impegnare al limite delle proprie possibilità per far fronte agli impegni sottoscritti con l’EBL. L’Italia è orgogliosa di aver ospitato l’Europeo e la FIGB ha dato la propria disponibilità ad accogliere ulteriori manifestazioni, ma con l’augurio che ci sia maggiore supporto da parte di sponsor privati e delle stesse organizzazioni internazionali.
Il sindaco di Montecatini Giuseppe Bellandi ha ricordato il percorso, iniziato due anni fa, che ha portato l’Europeo nella provincia di Pistoia. “Il Bridge è uno sport fantastico e in queste settimane abbiamo apprezzato molto anche le qualità umane degli atleti” ha dichiarato il Primo Cittadino, con l’augurio che il Comune e la Federazione possano continuare a collaborare all’organizzazione di ulteriori eventi.
Durante la conferenza con le testate nazionali, il Presidente Ferlazzo ha colto l’occasione per parlare ai giornalisti di Bridge, ripercorrendo le gesta del Blue Team attraverso il podio conquistato da Benito Garozzo nel Campionato a squadre Senior e l’incoronazione della leggenda Azzurra nella “Hall of Fame” della EBL.
“Negli eventi non sono previsti premi in denaro, ma questo non importa ai giocatori, che hanno avuto il privilegio di confrontarsi con i più grandi Campioni: da Garozzo, a Jeff Meckstroth, alla squadra Lavazza, a Geir Helgemo e Tor Helness e così via...” ha spiegato il tesoriere EBL Josef Harsanyi.

Francesca Canali

tutti i risultati della Manifestazione
Campionato a Montecatini

Cerca News
Testo
MeseAnno
Campionato
Allegato


visita il sito CONIPrivacy Policy FIGBPrivacy PolicyFederazione Italiana Gioco Bridge - P.Iva 03543040152 - Copyright 2003-2017    Valid XHTML 1.0 Strictaffiliata a visita il sito WBF visita il sito EBL