Informazioni - Archivio News Federali
26/01/2017
Pubblicata l'ordinanza del TAR Lazio
Il TAR Lazio, sez. I-ter, con ordinanza pubblicata il 25 gennaio, ha respinto l’istanza cautelare che i tesserati Fantoni e Nunes avevano proposto avverso la nostra Federazione e il CONI, per la sospensione dell’efficacia della sanzione (sospensione per tre anni) irrogata dagli Organi di giustizia federali e confermata dal Collegio di Garanzia dello Sport presso il CONI.

In particolare, il predetto TAR ha ritenuto “l’insussistenza di sufficienti motivi di fumus boni iuris riguardo alle censure sollevate nel ricorso”, oltre a rilevare “la assenza di periculum in mora relativamente alla avanzata richiesta di risarcimento dei danni”.

I tesserati ricorrenti sono stati altresì condannati al pagamento delle spese processuali per la fase cautelare.
Una decisione, dunque, che accoglie in pieno le difese della nostra Federazione e che costituisce per noi motivo di viva soddisfazione, in una vicenda estremamente triste che ha gettato già tanto immeritato discredito sul nostro movimento.

Si ringraziano vivamente per la grande professionalità e impegno tutti i componenti del nostro team che ha lavorato sulla questione in merito: gli avvocati Perluigi Matera, Paolo Clarizia, Angelo Clarizia e Ferruccio Sbarbaro, il prof. Carlo Rossi, il Vice-Presidente Mario d’Avossa e il consulente tecnico Edoardo d’Avossa.
 
Il Presidente
Giovanni Medugno

Cerca News
Testo
MeseAnno
Campionato
Allegato


visita il sito CONIPrivacy Policy FIGBPrivacy PolicyFederazione Italiana Gioco Bridge - P.Iva 03543040152 - Copyright 2003-2017    Valid XHTML 1.0 Strictaffiliata a visita il sito WBF visita il sito EBL