Informazioni - Archivio News Federali
10/08/2016
Mondiali giovanili: Italia Youngster ai quarti di finale
La Nazionale italiana Youngster
Hanno messo il turbo davvero. Gli Youngster Azzurri chiudono la fase di qualificazione della corsa al titolo Mondiale con un turno di anticipo e da primi del girone!
Francesco Chiarandini, Alvaro Gaiotti, Gianmarco Giubilo, Andrea Manganella, Federico Porta e Sebastiano Scatà, guidati dal coach Dario Attanasio, salvano le speranze Azzurre e portano l’Italia ai quarti di finale.
Adesso affronteranno gli Stati Uniti (sulla lunghezza di 56 smazzate, iniziando con un carry over di 11 imp a nostro favore), mentre gli altri incontri saranno: Germania-Polonia, Israele-Olanda, Hong Kong-Danimarca.
“Il Campionato comincia oggi” ha dichiarato Scatà. Ieri sera non c’era traccia degli Azzurrini a Salsomaggiore: da bravi sportivi sono andati a dormire presto per prepararsi all’appuntamento con la Nazionale statunitense.
 
Niente miracolo purtroppo per gli Junior Azzurri, che hanno concluso il loro Mondiale da decimi del girone, dopo essersi portati, ieri, a un soffio dalla qualificazione. Per loro, così come per la nostra Nazionale Girls, oggi inizia il torneo di consolazione a squadre BAM, disciplina in cui (anche se in diversa formazione) vantiamo un titolo mondiale (Opatija 2015).  
 
Il coach della Nazionale Junior Valerio Giubilo entra nel merito della gara dei ragazzi: “Sapevamo da prima di cominciare che la nostra squadra aveva non molte possibilità di raggiungere i KO. Il livello complessivo del Mondiale era molto alto: 10-12 squadre erano potenzialmente migliori di noi, 2-3 sul nostro stesso livello e le altre rappresentavano un’incognita. Alla fine, le squadre “cuscinetto” erano solo quattro.
La nostra formazione è composta da una coppia molto solida (Donati-Percario, ndr), una coppia affiatata ma da poco ricomposta (Calmanovici-Sau, “riuniti” dopo la separazione fra serie Junior e Youngster dovuta alla differenza di età, ndr) e una coppia creata per l’occasione (Chavarria-Montanelli, ndr). Con questi presupposti, Donati-Percario hanno dovuto giocare tutti i turni ad eccezione di uno. Il loro rendimento è stato buono, ma a tratti hanno patito la stanchezza. Meno soddisfacente la prestazione di Calmanovici-Sau, mentre, considerato il relativo scarso affiatamento, Chavarria-Montanelli hanno reso anche più delle aspettative. Troppi punti sono stati sprecati in penalità: oltre ai 3 vp che ci sono stati tolti per gioco lento, abbiamo pagato banalissimi errori di distrazione (la caduta di una carta e la chiamata di una carta sbagliata dal morto), situazioni di cui gli avversari si sono prontamente approfittati e che ci sono costate decine di imp. Nulla che abbia influito sul responso finale, ma questi errori non devono verificarsi e possono essere sintomatici di una gestione non ottimale della tensione agonistica da parte dei ragazzi al tavolo.
Non posso fare previsioni per il prossimo anno. Sicuramente non potremo più contare su Montanelli, che uscirà dalla categoria under 26 per limiti d’età. La squadra “erediterà” però Manganella, che salirà nella Nazionale Junior da quella Youngster. Vedremo.”
 
Nel frattempo, si è concluso il Mondiale della serie Kids (under 16). A sollevare il trofeo è stata la Nazionale di Israele (Aviv Zeitak, Nir Khutorsky, Gilad Lifshitz, Gal Matatyahou, Tomer Loonstein, Danny Loonstein, Shahar Dank, Gilad Ofir cng), che in finale ha prevalso sulla seconda squadra della Cina (CHINA2 Kids Team - Silver Medallists: Cheng Deng, Yizhou Liu, Yunpeng Chen, Xinyao Ruan, Penghao Wang, Ruizhe Wang Liping Wang coach, Xiaochen Kong cng). Il bronzo è stato vinto dalla Francia (Maxence Fragola, Romaric Guth, Hugo Rabourdin, Clement Teil, Benoit Deveze coach, Christophe Oursel cng). Durante la cerimonia di premiazione è stato assegnato il Joan Gerard Kids Award (premio “Joan Gerard” della serie Kids) alla giovanissima svedese Isis Lundqvist, votata dalla stampa e dai capitani delle altre rappresentative come esempio di fairplay e sportività.
 
I quarti di finale della serie Junior:
Polonia-Argentina
Cina-Singapore
USA1-Olanda
Svezia-Norvegia
 
I quarti di finale della serie Girls:
Cina-Indonesia
Olanda-Singapore
USA-Norvegia
Polonia-Australia

Francesca Canali



tutti i risultati della Manifestazione
Campionato a Salsomaggiore

Cerca News
Testo
MeseAnno
Campionato
Allegato


visita il sito CONIPrivacy Policy FIGBPrivacy PolicyFederazione Italiana Gioco Bridge - P.Iva 03543040152 - Copyright 2003-2017    Valid XHTML 1.0 Strictaffiliata a visita il sito WBF visita il sito EBL