Insegnamento - il Settore
LA COMMISSIONE
16/04/2017Boldrini-Ferrari vincono il Master Under 36 a coppie
Con la cerimonia di premiazione del Master under 36 si conclude il lungo fine settimana del Bridge giovanile.Ad aggiudicarsi il titolo a cop...
Con la cerimonia di premiazione del Master under 36 si conclude il lungo fine settimana del Bridge giovanile.
Ad aggiudicarsi il titolo a coppie sono stati Andrea Boldrini e Francesco Ferrari, già vincitori, ieri pomeriggio, del trofeo a squadre. Impressionante la volata dei due ex nazionali giovanili, la cui vittoria odierna ci riporta con la memoria ai tre argenti internazionali inanellati dall’Italia junior nel 2005, 2006 e 2007.
Il Piemonte ha firmato il secondo e il terzo posto della competizione riservata ai giovani adulti, con i fratelli Damiano e Daniele Ricci, seguiti in classifica da Andrea Mortarotti e Alessio Piero Ottoboni.


La seconda edizione del Master under 36, gara che nel 2016 era stata accolta con grande entusiasmo, ha registrato quest’anno un calo di partecipazione. Purtroppo, complice probabilmente la Pasqua alta e la conseguente vicinanza fra questa competizione e i prossimi Campionati di Primavera, molti ex junior hanno dovuto rinunciare all’opportunità in favore dell’appuntamento di punta del calendario agonistico.

Francesca Canali







tutti i risultati della Manifestazione
Campionati Italiani Under 26

15/04/2017Campionati under 26 e Master under 36 a squadre: i vincitori
Al Palazzo dei Congressi di Salsomaggiore Terme si sono appena concluse le tre gare a squadre giovanili: i Campionati italiani under 26 (divisi nelle ...
Al Palazzo dei Congressi di Salsomaggiore Terme si sono appena concluse le tre gare a squadre giovanili: i Campionati italiani under 26 (divisi nelle due categorie Esperti ed Esordienti) e il Master under 36.
 
A decidere il titolo under 26 nella categoria Esperti è stato l’incontro a KO fra Real Maremma e Youngsters, le due formazioni risultate ieri in testa alle qualificazioni. La formula ha permesso agli spettatori  italiani e non solo di seguire con particolare interesse il match, trasmesso in diretta su internet. I nuovi Campioni italiani della categoria sono Alice Colombo, Claudio Del Conte, Anastasia Di Lorenzo e Paolo Ronconi. Il quartetto toscano è riuscito nell’impresa di vincere in finale contro cinque sesti della Nazionale Azzurra under 21 medaglia d’oro mondiale, con uno spettacolare sorpasso alla penultima mano. Francesco Chiarandini, Alvaro Gaiotti, Gabriele Giubilo, Gianmarco Giubilo, Federico Porta e Sebastiano Scatà hanno conquistato un sempre prestigioso argento. La medaglia di bronzo è stata vinta dalla squadra FIGB under 25, con Alessandro Calmanovici, Margherita Chavarria, Giovanni Donati, Andrea Manganella, Giacomo Percario e Roberto Sau.
 
I nuovi Campioni a squadre under 26 nella categoria Esordienti sono Alessio Gosetti, Ettore Seppi, Fabio Seppi e Guido  Mario Turla. La formazione di Brescia ha saputo mantenersi per oltre metà gara in testa alla classifica. La medaglia d’argento è stata vinta da Luca Andreucci, Davide Ricci Gramitto, Silvio Settembrese, Andree Leon Villasanto Plasencia e Kevin Volpi. A conquistare il terzo gradino del podio sono stati Alessio Baretta, Giulia De Prizio, Rosaria Esposito ed Emanuele Mappelli.
 
I vincitori sono stati premiati da Patrizia Azzoni, Consigliere FIGB Responsabile del Settore Insegnamento.
 
Partecipando ai Campionati, i ragazzi hanno rappresentato le proprie Società Sportive e i loro Istituti, accumulando punti in favore del rispettivo club o scuola nella corsa per il Trofeo, assegnato a parimerito al Liceo Grassi di Latina (il gruppo è stato descritto in questo articolo di Bridge d'Italia Online) e all’Associazione Bridge Brescia.
 
L’istituto San Tommaso d’Aquino di Salerno si è aggiudicato il premio partecipazione. I ragazzi della scuola media giocano da pochi mesi; il loro entusiasmo, la loro simpatia e la loro divisa rossa hanno colorato le sale di Salso.
 
La seconda edizione del Master under 36 a squadre è stata vinta da Andrea Boldrini, Irene Baroni, Francesco Ferrari e Alberto Sangiorgio. I quattro ex nazionali, che con la maglia Azzurra giovanile hanno solcato podi europei e mondiali, sono seguiti in classifica da Danilo Fonfone, Davide Ponzano, Damiano Ricci e Daniele Ricci; al terzo posto, Gabriele Biondi, Gianni De Angelis, Andrea Mortarotti e Alessio Piero Ottoboni.
 
Per i partecipanti al Master inizierà oggi la seconda competizione in programma: la gara a coppie. Oltre a loro, si tratterranno a Salsomaggiore anche i ragazzi nel giro della Nazionale under 16 (“Kids”), per due giorni di approfondimento didattico.

Francesca Canali



tutti i risultati della Manifestazione
Campionati Italiani Under 26

14/04/2017Coppie under 26: oro a Chavarria-Percario e Dalpozzo-Roscioli
Campioni italiani! Margherita Chavarria-Giacomo Percario (categoria Esperti) ed Eleonora Dalpozzo-Martina Roscioli (categoria Esordienti) conquistano ...
Campioni italiani! Margherita Chavarria-Giacomo Percario (categoria Esperti) ed Eleonora Dalpozzo-Martina Roscioli (categoria Esordienti) conquistano i due titoli nazionali a coppie giovanili.
 
La medaglia d’argento è stata vinta da Gabriele Giubilo-Sebastiano Scatà (Esperti) e Alessio Baretta-Emanuele Mappelli (Esordienti).
 
Conquistano il terzo gradino del podio Giovanni Donati-Andrea Manganella (Esperti) e Silvio Settembrese-Andree Leon Villasanto Plasencia (Esordienti).
 
Questo pomeriggio prenderà il via il Campionato a squadre; contemporaneamente, inizierà anche il Master under 36.
 
Una buona notizia per tutti i tifosi dei giovanissimi: l’incontro finale del Campionato under 26 a squadre sarà trasmesso in diretta su internet. Potrete seguirlo collegandovi alla piattaforma Bridge Base Online a partire dalle 9.30 di domani.

approfondimenti sono disponibili su Bridge d'Italia Online

FrancescaCanali


tutti i risultati della Manifestazione
Campionati Italiani Under 26

12/04/2017Campionati Italiani Under 26 e Master Under 36
A partire da domani, i più giovani appassionati del nostro sport si incontreranno a Salsomaggiore Terme per due manifestazioni nazionali: i Campionati...
A partire da domani, i più giovani appassionati del nostro sport si incontreranno a Salsomaggiore Terme per due manifestazioni nazionali: i Campionati italiani under 26 (in programma da giovedì a sabato) e il Master under 36 (che si disputerà da venerdì a domenica).
 
Entrambe le manifestazioni comprendono competizioni a coppie e a squadre.
 
I partecipanti ai Campionati italiani under 26 saranno suddivisi, in base all’“anzianità” (ovviamente si parla solo di quella bridgistica), in due sezioni: Esordienti ed Esperti.
 
Anche quest’anno il Bridge viene incontro ai giovani appassionati: la Federazione provvederà all’ospitalità alberghiera dei ragazzi under 26.
 
Durante le competizioni, i talent scout federali osserveranno il gioco dei partecipanti, alla ricerca di conferme e di nuove sorprese. Verrà seguito con speciale cura il Bridge delle ragazze, con lo scopo di costruire le basi per la creazione di un vivaio per la Nazionale italiana Girls (femminile under 26).
 
Ai ragazzi più giovani, che afferiscono alla categoria Kids (under 16), sarà dedicato un particolare spazio: al termine dei Campionati, i candidati alla maglia Azzurra si tratterranno a Salsomaggiore per uno stage tecnico-didattico.
 
Su Bridge d’Italia Online è disponibile un articolo riepilogativo dei particolari delle due manifestazioni. 

Francesca Canali


tutti i risultati della Manifestazione
Campionati Italiani Under 26

27/12/2016Il Bridge alla Finale del FICTS
Per il quarto anno consecutivo il filmato realizzato dalla Professoressa Vera Ravazzani ha partecipato alla Finale Mondiale de "Sport, Tel...
Per il quarto anno consecutivo il filmato realizzato dalla Professoressa Vera Ravazzani ha partecipato alla Finale Mondiale de "Sport, Television, Cinema, Culture" organizzato dalla Federation Internationale Cinema Television Sportis (F.I.C.T.S.), presieduta dal Prof. Franco  Ascani, membro della Commissione Internazionale Olimpica  "Cultura e Valori Olimpici").
La manifestazione (116 Paesi hanno presentato 145 Filmati di 50 discipline sportive) si è svolta presso la prestigiosa sede del Palazzo Giureconsulti in Milano, dal 16 al 21 novembre scorsi.
Il filmato realizzato, che viene qui sotto riprodotto, sottolinea soprattutto il prestigioso titolo mondiale, conquistato a Salsomaggiore dalla Squadra Azzurra,  capitanata dal Presidente FIGB, Gianni Medugno con Commissario Tecnico Dario Attanasio e composta da Francesco Chiarandini, Alvaro Gaiotti, Gianmarco Giubilo, Andrea Manganella, Federico Porta e Sebastiano Scatà.
Il filmato, che ha avuto positivi riscontri conquistando un riconoscimento, ha permesso alla nostra Disciplina di essere presente, ancora una volta, in un contesto cultural-sportivo mondiale di assoluto prestigio.
La premiazione è avvenuta alla presenza del Presidente nazionale del C.I.P. (Comitato Italiano Paralimpico), dott. Luca Pancalli e del Presidente C.I.P. della Lombardia, dott. Pierangelo Santelli  e di alcune atlete italiane medagliate alle recenti paraolimpiadi di Rio.

Settore Insegnamento

video "BRIDGE!! BRIDGE!!" 

23/12/2016A Milano: Torneo di Natale del 'Bridge a Scuola'
Giovedì 22 dicembre 60 studenti, in rappresentanza di 5 Istituti milanesi si sono affrontati nel tradizionale Torneo di Natale, organizzat...
Giovedì 22 dicembre 60 studenti, in rappresentanza di 5 Istituti milanesi si sono affrontati nel tradizionale Torneo di Natale, organizzato presso la sede del Federazione.

I partecipanti sono stati divisi nei due settori di gara: uno di solo gioco (con smazzate preparate e contratto predisposto) ed il secondo anche con licita (con le stesse smazzate, ma con la parte dichiarativa effettuata dai ragazzi, secondo le loro conoscenze tecniche).

Nel settore dei più esperti hanno vinto i rappresentati dell’Istituto Superiore Alessandrini di Vittuone, Silvio Settembrese e Andre Leon Villasanto, accompagnati dal loro "Iniziatore" didattico Simone Brambilla, primi a pari merito con Pietro Cambuli e Riccardo Ricci Gramitto (classe 2005) dell’ I.C. Marconi di Concorezzo. La terza posizione è stata appannaggio di Alessandro De Gennaro e Lapo Remisceg del Liceo Vittorio Veneto di Milano. L'Istituto Alessandrini si è aggiudicato la Coppa di Settore.

Nel Settore dei "neofiti" hanno vinto Nicolas Noel Martua in coppia con Savannah Ney dell'I.C. Toscanini/Filzi di Milano, accompagnati dall'Insegnante Nicola Barindelli, che hanno preceduto  Amam Kahlon Singh e Luca Roncari del Liceo V.Veneto e, terzi, Giacomo Uboldi e Davide D'Amico (in terna con Francesco DeMarco, rimasto senza partner all'ultimo momento). Le Coppe di Settore sono state appannaggio dell'IC Toscanini/Filzi e del’I.C. Marconi.

La gara si è svolta a tempo unico in mattinata, con il permesso dei Dirigenti alla partecipazione, trattandosi dell'ultimo giorno di scuola prima delle vacanza natalizie e di fine anno.

Settore Insegnamento
06/11/2016Campionati Allievi e Trofeo 3ª-4ª CAT/NC a squadre miste: i vincitori
Sabato mattina, per gli Allievi e i giocatori di terza/quarta categoria/NC impegnati a Salsomaggiore è iniziata la seconda competizione in programma: ...
Sabato mattina, per gli Allievi e i giocatori di terza/quarta categoria/NC impegnati a Salsomaggiore è iniziata la seconda competizione in programma: la gara a squadre Miste e Signore, valida per l’assegnazione del titolo nazionale per i partecipanti della Scuola Bridge e del Trofeo per i tesserati di categoria.
 
Dopo due giorni di gara, fra gli Allievi del primo anno ha vinto il titolo la squadra Etna Bridge, con Giuseppe Caruso, Grazia Grasso, Francesco Montalti e Irene Montalti. La formazione siciliana ha avuto la meglio in finale sulla rappresentativa Tevere-Chiavacci (Maristella Cecinato, Maria Cristina Chiavacci, Giulio Koch e Luisa Toscano), che ha conquistato la medaglia d’argento. Il bronzo è stato assegnato ai vincitori del girone quadrangolare a cui hanno partecipato le squadre uscite in Semifinale e le prime due classificate del Recupero. La formazione Arganini (Francesca Arganini, Cristoforo Caffi, Chiara Cresci, Silvia Morandi Noferi, Sara Ravalli ed Eliana Terzuoli) si è assicurata il terzo gradino del podio.
 
I nuovi Campioni italiani nella categoria Allievi del secondo anno sono Sergio D’Ippolito, Elisa De Paola, Paola Di Giulio e Giuditta Tumbiolo, della formazione Eur-Di Giulio. La squadra D’Imporzano-Viareggio Versilia Bridge (Sergio Ferro, Onorina D’Imporzano, Lisanna Galassi, Antonino Nigro e Valeria Serafini) si è aggiudicata la medaglia d’argento, mentre il bronzo è stato vinto dalla rappresentativa Bergamasca Bridge (Giulia Gherardi, Giovanni Golino, Maria Testa ed Enrico Ermanno Valoti).
 
L’oro della categoria Allievi pre-Agonisti è stato conquistato da Federica Beretta, Riccardo Filippini, Alessandro Ghelma e Carla Marconi Bridge, della squadra Bridge Institute-Ghelma. La formazione Quartu Chiavari - Palmas (Riccardo Cornaglia, Fulvia Ferrando, Rosalba Miazza e Marino Palmas) si è assicurata l’argento, mentre il bronzo è andato alla squadra ASD DelfiniJonici (Angelo Candelli, Maria Cristina Izzinosa, Giovanni Poretti, Cinzia Rizzo, Maria Angela Zanetti).
 
Il Trofeo di terza, quarta categoria ed NC è stato vinto dalla rappresentativa Alessandria-Sisella, con Danilo Fonfone, Mauro Gandini, Arianna Pomilio e Maria Luisa Sisella. La formazione ha avuto la meglio in finale sulla squadra Bridge Rastignano-Benni (Riccardo Benni, Rodolfo Cardellicchio, Maria Pia Muratori, Cristina Rossi), che ha conquistato il secondo posto, mentre la formazione Novara-Pernicone (Claudia Boldini, Lucia Ersini Pernicone, Nicola Pernicone e Margherita Vai) si è classificata al terzo posto.
 
Il Trofeo Riolo, assegnato all’Associazione che, complessivamente, ha realizzato i migliori risultati nei Campionati a Coppie e a Squadre nella categoria Allievi primo e secondo anno è stato conferito all’ASD Lido di Camaiore Bridge. Il premio analogo, che comprende i risultati conseguiti nel Campionato a Coppie e a Squadre nella categoria Allievi pre-Agonisti e tesserati di terza, quarta categoria ed NC è stato conquistato da Alessandria Bridge.

Francesca Canali







tutti i risultati della Manifestazione
Campionati Allievi Coppie Squadre Miste

05/11/2016I Campioni del mondo Under 20 premiati al CONI
Il Presidente del CONI, Giovanni Malagò, insieme al Segretario Generale, Roberto Fabbricini ha partecipato oggi al Foro Italico all'apertura dei ...
Il Presidente del CONI, Giovanni Malagò, insieme al Segretario Generale, Roberto Fabbricini ha partecipato oggi al Foro Italico all'apertura dei lavori del Consiglio Federale della Federazione Italiana Gioco Bridge. In particolare Malagò e Fabbricini hanno portato il saluto dello sport italiano alla FIGB, complimentandosi con il Presidente Giovanni Medugno e con i rappresentanti del Consiglio per i risultati conseguiti e per l'efficace opera di promozione della disciplina a favore dei giovani e degli appassionati. I vertici del CONI hanno quindi premiato la Nazionale Italiana Under 20, medaglia d'oro ai Mondiali che si sono disputati ad agosto a Salsomaggiore. Gli Azzurri, capaci di superare in finale l'Olanda, hanno messo in bacheca il primo titolo iridato assoluto nella storia tricolore della categoria, riuscendo ad avere la meglio sulle rappresentative di 28 Paesi.
 
Il Presidente Giovanni Medugno ringrazia a nome della Federazione Italiana Gioco Bridge e suo personamente il Presidente Malagò e il Segretario Generale Fabbricini per l'attenzione che hanno sempre dedicato alla nostra disciplina e di cui la premiazione di oggi è l'ennesima dimostrazione.





tutti i risultati della Manifestazione
Campionato a Salsomaggiore

05/11/2016Campionati Allievi e Trofeo 3ª-4ª CAT/NC a coppie miste: i vincitori
Campioni d’Italia! Julie Pinole - Lorenzo Verstraeten, Aleksandra Gancewska - Berardino D’Errico ed Elisabetta Ferlito - Andrea Giuffrida conquistano...
Campioni d’Italia!
Julie Pinole - Lorenzo Verstraeten, Aleksandra Gancewska - Berardino D’Errico ed Elisabetta Ferlito - Andrea Giuffrida conquistano il titolo italiano a Coppie Miste della categoria Allievi, rispettivamente del primo, secondo anno e pre-Agonisti.
 
La medaglia d’argento è stata conquistata a Chiara Gliozzi - Marco Nozzoli (primo anno), Roberta Santorio - Giuseppe Agrelli Mansour (secondo anno), Giulia Ciaccio - Marco Zaniboni (pre-Agonisti)
 
Baire Fabiana - Maurizio Tetti (primo anno), Elena Mazzucco - Catello Di Palma (secondo anno) e Silvia Bruna Casati - Gabriele Badioli (pre-Agonisti) si sono assicurati il terzo gradino del podio.
 
Parallelamente al Campionato italiano Allievi si è svolto il Trofeo di terza/quarta categoria/NC, competizione che ormai tradizionalmente affianca le gare della Scuola Bridge.

A conquistare il Trofeo sono stati Lara Darui - Davide Pettinari, seguiti in classifica da Maria Luisa Sisella - Mauro Gandin e Cristina Brusotti - Ambrogio Brusotti.


Francesca Canali









tutti i risultati della Manifestazione
Campionati Allievi Coppie Squadre Miste

14/10/2016Campionato Allievi coppie e squadre miste 2016
Campionati  Allievi e Trofeo di 3ª, 4ª categ. e/o N.C.: Coppie e squadre Miste/Signore e contemporanea attività didattica Come tradizione, ...
Campionati  Allievi e Trofeo di 3ª, 4ª categ. e/o N.C.: Coppie e squadre Miste/Signore e contemporanea attività didattica
Come tradizione, nel mese di Novembre vengono disputati (a Salsomaggiore Terme, l’edizione 2016 dal 4 al 6 novembre) i Campionati Allievi a Coppie e Squadre Miste e Signore, in aggiunta, come ormai da alcuni anni, del Trofeo per giocatori di 3ª, 4ª categorie e/o NC (sempre con la stessa tipologia di gara).
Auspichiamo che, sulla stregua del lusinghiero successo della manifestazione ‘open’ dello scorso Maggio, anche questo evento abbia un cospicuo numero di adesioni.
Le iscrizioni devono pervenire dalle Società Sportive, utilizzando i moduli pubblicati sul sito (percorso: Insegnamento->ScuolaBridge->Modulistica) e chiuderanno il prossimo VENERDI’ 28 OTTOBRE.
Vi preghiamo di rispettare questa scadenza, soprattutto per quanto riguarda le squadre (pur se sarà concessa la possibilità di iscriversi all’ultimo momento per formazioni create in loco).
Dalle prime indicazioni risulterebbe una leggera carenza femminile (nonostante una notevole partecipazione agli ‘Open’ di Maggio): signore ‘senza compagno’ e desiderose di partecipare sono pregate di informarci (via mail: scuolafigb@federbridge.it), precisando l’anno di competenza come ‘Allieve’ (fermo restando che i Sistemi dichiarativi sono quelli suggeriti dalla Commissione e pubblicati sul sito; percorso: Insegnamento->ScuolaBridge->Normative):
Ricordiamo comunque che saranno accettate coppie e squadre composte da sole Signore.
Come noto le formazioni, sia a coppie che a squadre, trattandosi di una manifestazione Mista/Signore, devono presentare almeno una Signora seduta ad ogni tavolo. Nelle squadre un ulteriore limite è che non possono giocare, in un incontro per la stessa formazione,  contemporaneamente  più di due giocatori di 3ª categoria Picche o Cuori.
A tutti è stata inviata, via mail nei giorni scorsi il Bando della manifestazione tramite Circolare, gli orari di gara (che riproponiamo qui sotto) e le norme di svolgimento dettagliate.
Si ricorda altresì che sono programmate sedute didattiche per i tesserati già in possesso di un titolo di Insegnante federale (stage di aggiornamento ed esami per il passaggio di qualifica) e/o per coloro che desiderassero intraprendere il percorso didattico per acquisire la qualifica di ‘Promotore’ (corso di formazione con colloquio finale abilitante).
Il modulo di adesione alle iniziative didattiche si trova sul sito con lo stesso percorso citato per i moduli.



tutti i risultati della Manifestazione
Campionati Allievi Coppie Squadre Miste

15/05/2016Campionati Allievi e Trofeo di 3ª, 4ª cat/NC a squadre libere: i vincitori
Dopo il Campionato Allievi a Coppie Libere e al Trofeo di 3ª, 4ª categoria ed NC, anche il Campionato a Squadre ha stabilito un nuovo record...
Dopo il Campionato Allievi a Coppie Libere e al Trofeo di 3ª, 4ª categoria ed NC, anche il Campionato a Squadre ha stabilito un nuovo record di partecipazione, che conferma la solida crescita del movimento Scuola Bridge. Inoltre, l’aumento del numero dei corsi di Bridge negli istituti scolastici ha portato a Salso numerosi giovanissimi studenti di scuole di ogni ordine e grado, dalla prima media in su.

Nel raggruppamento degli Allievi del primo Anno, vola sul gradino più alto del podio nazionale la squadra 
MINOPOLI, con Valerio Di Ciò, Daniela Di Fine, Giovanni Minopoli e Claudia Spiga.
La formazione I NOBILI, con Giuseppe Cardarelli, Bruno Fanfoni, Raffaella Nobili e Bruno Tridico si assicura la medaglia d’argento, mentre la rappresentativa BASTA, con Luciano Basta, Milena Colantoni, Maria Lupo e Jacopo Rinforzi conquista il bronzo.
 
Fra gli Allievi del secondo Anno, i nuovi campioni sono  Cristina Censi, Roberta Fiore, Federico Lombardi, Camillo Molino, Martina Pascarosa e Linda Seregni, della squadra mista PASCAROSA - BRIDGE LATINA e "IL BRIGDE" - MILANO.  La medaglia d’argento è stata conquistata dai giovanissimi Alessandro Carletti, Federica Dalpozzo, Valentina Dalpozzo e Matteo Meregalli, tutti fra i 12 e i 14 anni. Il quartetto si chiama “FIGB KIDS”: i ragazzi saranno quattro dei sei atleti che vestiranno la maglia Azzurra ai prossimi mondiali giovanili (categoria under 16). Questa medaglia porta con sé  un segnale particolarmente positivo per il bridge: il traguardo raggiunto da una squadra di ragazzi la somma dei cui anni è appena cinquanta, e in generale la giovane età media dei partecipanti alla manifestazione, segna un successo sportivo a 360° (talento, fairplay, entusiasmo e grande passione per il bridge) e scrive nello stesso tempo una pagina di presente e di futuro per il nostro sport della mente.  La squadra Biggio - Poggio Bridge, con Sergio Biggio, Berardino D’Errico, Massimiliano Francolini e Mario Serra si assicura il terzo gradino del podio.
 
Allievi Pre-Agonisti e tesserati di categoria (terza e quarta ed NC) hanno giocato in un unico raggruppamento. Le classifiche dei due settori sono poi state separate, restituendo così il nome dei nuovi Campioni italiani a squadre nella categoria Allievi Pre-Agonisti, rappresentanti della Società PLANET (Desenzano del Garda, Brescia) con  Emanuele Bernardi, Riccardo Filippini, Fabio Manciocchi e Maurizio Venturini.  La squadra MANDORLI (del Club Rapid/Parma), con Massimo Casales, Sabrina Ferracci, Marco Mandorli e Patrizia Santi conquista l’argento. Il terzo gradino del podio va alla squadra GRIMALDI rappresentativa dell'ARCADIA BENBRIDGE di Roma composta da Maria Grimaldi, Eleonora Di Gregorio, Maurizio Di Felice e Mario Fonti.
 
Il Trofeo di 3a/4 a cat. Ed NC è stato vinto dalla squadra GRAMAGLIA di Sergio Enriotti, Leonardo Guideri, Gioia Gramaglia, Silvio Moretti, Daniela Perini e Roberto Simoncini. Secondo posto per la formazione BELARDINELLI, con Orietta Agostinelli, Roberto Belardinelli, Virgilio Eleuteri, Giulio Silvestroni e terzo gradino del podio per la squadra TRIONI, con Barbara Galasso, Paolo Mainardi, Massimo Scorletti e Mario Trioni. Estrapolando dall’intera classifica i vincitori nell’ambito della quarta categoria, risulta prima nel settore la squadra CIACCIO, con Vanni Balestra, Carlo Cantamessi, Alfredo Cellini, Giulia Ciaccio, Vincenzo Manzione e Marco Zaniboni, seguita dalla formazione NERI, con Nicoletta Bellocchi, Marcello Gualandi, Marusa Mazzoni e Cristiano Neri e dalla rappresentativa BELLA, con Rosa Aloi, Luigi Bella, Arianna Eskenazi e Adriana Garuti.

Francesca Canali
tutti i risultati della Manifestazione
Campionati Allievi Coppie Squadre Libere

14/05/2016Campionati Allievi e Trofeo di 3ª, 4ª cat/NC a Coppie libere: i vincitori
Conquistano il titolo di Campioni italiani Allievi a coppie libere:  Daniele Del Vecchio e Federico Oropallo nella categoria 1° anno, ...
Conquistano il titolo di Campioni italiani Allievi a coppie libere:
 
Daniele Del Vecchio e Federico Oropallo nella categoria 1° anno, Elena Mazzucco e Giuseppina Ester Nadia Testa nella categoria 2° anno e Gabriele Badioli e Silvia Bruna Casati nella categoria Allievi pre-Agonisti.
 
Il trofeo di 3ª,4ª categoria/NC a coppie libere, manifestazione in corso parallelamente al Campionato Scuola Bridge, è stato vinto da Massimo Scorletti e Mario Trioni.

A presto per maggiori dettagli





tutti i risultati della Manifestazione
Campionati Allievi Coppie Squadre Libere

14/05/2016Campionati Allievi e Trofeo di 3ª, 4ª cat/NC a Coppie libere: i vincitori
I Campionati Allievi e il Trofeo di 3ª, 4ª categoria ed NC in corso da venerdì al PalaCongressi di Salsomaggiore Terme hanno restituito nella tarda se...
I Campionati Allievi e il Trofeo di 3ª, 4ª categoria ed NC in corso da venerdì al PalaCongressi di Salsomaggiore Terme hanno restituito nella tarda serata di ieri i nomi dei primi vincitori.
I nuovi Campioni a coppie nella categoria Allievi primo anno sono Daniele Del Vecchio e Federico Oropallo, entrambi tesserati presso l'Associazione Latina Progetto Bridge, dove seguono le lezioni di Paolo di Capua.
La medaglia d'argento di questo raggruppamento è stata vinta da Giovanni Ferrario e Bruno Attuati; completano il podio Giuseppe Cardarelli e Bruno Tridico.

Fra gli Allievi del secondo anno, conquistano la vittoria Elena Mazzucco e Nadia Ester Giuseppina Testa, cresciute nelle fila di Alessandria Bridge con i precetti di Marina Causa e Paolo Vigneri. Federico Bazzichi e Andrea Del Pistoia si assicurano l’argento; sul terzo gradino del podio salgono Elisa De Paola e Giuditta Tumbiolo.

Nel raggruppamento pre-Agonisti, conquistano il titolo Silvia Bruna Casati Gabriele Badioli, coppia di coniugi tesserati per Rimini Bridge, pupilli, ormai alle porte della loro stagione da Allievi, di Giuseppe Ricci e Daniele Donati. Raffaele e Roberto Ramazzotti vincono la medaglia d’argento; terzo gradino del podio per Riccardo Filippini e Maurizio Venturin.

A sollevare il trofeo di terza, quarta categoria ed NC sono Massimo Scorletti e Mario Trioni. Entrambi i vincitori sono di Milano. Lucia Ersini Pernicone e Nicola Pernicone si assicurano l'argento, mentre sul terzo gradino del podio salgono Loreley Basile e Federica Rapisarda.

Questa mattina avrà inizio il Campionato a squadre.

Approfondimenti sono disponibili su BDI online

Francesca Canali




tutti i risultati della Manifestazione
Campionati Allievi Coppie Squadre Libere

13/05/2016Campionati Allievi e Trofeo di 3ª, 4ª cat/NC: messaggio del Presidente
Da oggi e per tutto il fine settimana, Salsomaggiore Terme ospiterà i Campionati Allievi e il Trofeo di 3ª, 4ª categoria/NC a Coppie&nb...
Da oggi e per tutto il fine settimana, Salsomaggiore Terme ospiterà i Campionati Allievi e il Trofeo di 3ª, 4ª categoria/NC a Coppie (13 maggio) e Squadre (14 e 15 maggio) Libere. Questa manifestazione si svolgerà in contemporanea alla prima fase delle Selezioni per la Nazionale italiana mista.
 
I dati sul numero di partecipanti al Campionato Allievi e al Trofeo saranno definitivi solo al momento dell'inizio delle gare. Tuttavia, sono molto felice di poter anticipare che le iscrizioni sono già superiori a quelle degli anni precedenti e in particolare che nell'ultimo quadriennio olimpico il numero di Allievi del primo anno iscritti al Campionato è più che triplicato.
 
In attesa di fornirvi i rapporti definitivi, desidero ringraziare a nome della Federazione e mio personalmente i Comitati Regionali, le Associazioni, gli istruttori e i tutor, che con il loro impegno e il loro lavoro stanno letteralmente costruendo il futuro del nostro sport. 
Ringrazio anche il Settore Insegnamento, diretto da Federigo Ferrari Castellani, con Gianni Bertotto, Valentino Domini, Gianpaolo Rinaldi e Ruggero Venier: con la loro esperienza e lungimiranza hanno saputo risollevare a livello centrale il movimento.
 
Vi rimando al primo numero del bollettino Allievi e alle successive edizioni per approfondimenti su questa straordinaria "orchestra del bridge".
 
Il Presidente FIGB
Giovanni Medugno



tutti i risultati della Manifestazione
Campionati Allievi Coppie Squadre Libere

29/04/2016Campionati Italiani Allievi e Trofeo per giocatori 3ª/4ª categoria
Dal 13 al 15 maggio si svolgeranno a Salsomaggiore, secondo tradizione oramai consolidata, i Campionati Allievi ed il Trofeo per giocatori di 3ª, 4ª&n...
Dal 13 al 15 maggio si svolgeranno a Salsomaggiore, secondo tradizione oramai consolidata, i Campionati Allievi ed il Trofeo per giocatori di 3ª, 4ª categoria e/o N.C., manifestazioni che, di anno in  anno, riportano un  successo di partecipazione e di gradimento sempre crescenti.
La fusione dell’Universo degli Allievi con quello dei più esperti tesserati di 3ª e 4ª categoria si è rivelata particolarmente utile per l’inserimento dei primi nel mondo Agonistico e per il reperimento di uno spazio specifico per i secondi, tanto da spingerci a progettare, per il futuro, altre manifestazioni del genere.
Le modalità di partecipazione, di iscrizione e gli orari di gara saranno reperibili, come sempre, sul bando  e sulla locandina, pubblicati sul sito federale.
 
Settore Insegnamento FIGB






tutti i risultati della Manifestazione
Campionati Allievi Coppie Squadre Libere

23/04/2016Campionati studenteschi - regione Lombardia 2016
Come tradizione, il mese di aprile è dedicato alle fasi regionali dei Campionati studenteschi, svolti in tutte le Regioni sotto l’egida delle sedi reg...
Come tradizione, il mese di aprile è dedicato alle fasi regionali dei Campionati studenteschi, svolti in tutte le Regioni sotto l’egida delle sedi regionali del MIUR e del CONI, delegate a ciò dalle Istituzioni centrali e con l’appoggio delle Federazioni nazionali e loro Comitati Regionali.
L'ufficializzazione della manifestazione si rende possibile dopo la partecipazione da parte dei Consiglieri regionali di Settore alle riunioni operative svolte durante l'anno scolastico.
Così Lunedì scorso, 70 studenti, in rappresentanza di 10 Istituti, sono convenuti alla sede federale di Milano, accompagnati dai Professori incaricati dalle rispettive Dirigenze scolastiche per conquistare il podio delle due categorie di gara (solo gioco e licita+gioco) e fare aggiudicare alle Scuole con le due formazioni meglio classificate le prestigiose Coppe offerte dal MIUR e dal CONI.
 
Dodici coppie hanno giocano nel settore 'esordienti' (solo gioco) e ben ventidue nel settore 'Esperti' (licita e gioco).
 
Nel primo Settore si sono imposti Sara Lucia Zappulla e Guido Pedone del Liceo Aeronautico Locatelli di Bergamo (Insegnanti: Fabio LoPresti e Nucci Pellegrini), davanti a Riccardo Cagliani e Matteo Vertemati del Liceo Agnesi di Merate. Terzi Alice Pisano e Rebecca Pagani del Liceo V.Veneto di Milano.
In virtù del 2° posto di Cagliani/Vertemati  e del 4° posto conquistato da Stefano Bonfanti e Federico Canti, il Liceo Agnesi ha conquistato nel Settore la Coppa MIUR dell'Istituto. L'insegnante è l'Istruttore Fabio Pallaroni, aiutato dal Prof. Calasso.
 
Il Settore 'Esperti' è stato vinto dal 'nazionali Kids' Alessandro Carletti e Matteo Meregalli del I.C. Marconi di Concorezzo (Insegnanti Martina Loreto, Vera Ravazzani e Ruggero Venier), davanti a Fabio Berra e Stefano Prestia del Liceo Alessandrini di Vittuone a pari punteggio con Sofia Carotti e Matilde Zambiasi del IC Campi di Cremona.
In questo Settore la Coppa MIUR è stata appannaggio del Liceo Alessandrini per merito del secondo posto di Berra/Prestia e del quarto di Settembrese/Villasanta.
I corsi presso l'Alessandrini sono tenuti da Simone Brambilla con il supporto della Prof.sa AnnaLisa Crivellaro.

Settore Insegnamento


08/04/2016Ratifica Classifica Master Under 36 a coppie
Al termine della gara Master Under 36, la coppia formata da Francesco Ferrari e Andrea Berti presentavano opposizione alla classifica, poiché scopriva...
Al termine della gara Master Under 36, la coppia formata da Francesco Ferrari e Andrea Berti presentavano opposizione alla classifica, poiché scoprivano che nel secondo turno (board 4=3SA+2    board 5=3SA+2   board 6=4+1) della terza seduta del Barometer avevano giocato in posizione invertita rispetto a quanto affisso sul sipario.
Ciò premesso, pur essendo i tempi per il reclamo teoricamente scaduti, l’Arbitro Capo Antonio Riccardi, responsabile della gara, verificato quanto esposto e tenendo conto della obiettiva difficoltà di verifica delle fiches da parte dei reclamanti durante lo svolgimento della gara, decideva di ricalcolare la classifica assegnando comunque, in base all’art. 90 del codice di gara, penalità ai colpevoli dell’errato posizionamento, e risultano a questo punto, come da classifica allegata, in parità al terzo posto  le due coppie FAILLA-LOCATELLI e BERTI-FERRARI.



tutti i risultati della Manifestazione
Campionati Italiani Under 26

08/04/2016Università di Torino: il BRIDGE è materia di studio
La "Teoria dei Giochi" Lunedì 4 Aprile 2016 presso la Facoltà di Economia e Commercio dell'Università di Torino si è svolta la prima lezione (4 ore) ...
La "Teoria dei Giochi"

Lunedì 4 Aprile 2016 presso la Facoltà di Economia e Commercio dell'Università di Torino si è svolta la prima lezione (4 ore) del Corso di TEORIA DEI GIOCHI.

La docente, professoressa Mariacristina Uberti, ha presentato questa affascinante "materia" descrivendo anche con filmati i punti cardine di questa teoria vecchia di soli 70 anni (data di nascita 1944) attraverso quanto elaborato da giganti della matematica moderna quali John Nash, J. Von Neumann, O. Morgestern, Borel e altri. Il corso si prefigge di presentare e far conoscere agli studenti le teorie di questi matematici e il rapporto che tali studi hanno con la vita reale sia economica che sociale e non solo. Cosa ha a che fare questa notizia con il mondo Bridge e con la nostra Federazione? Il Prof. Valter Cantino (Direttore Compartimentale UNITO) e la docente del corso hanno stabilito che il programma della materia comprendesse anche un "laboratorio" che altro non sarà che un corso di Bridge al fine di dare agli allievi la conoscenza di uno strumento pratico e tangibile che fosse coeso con i postulati e i presupposti didattici della TEORIA DEI GIOCHI. Questo importante risultato valorizza il lavoro di presentazione e di descrizione del nostro Sport che da quasi 3 anni la FEDERAZIONE in collaborazione con il GS AD IDEA BRIDGE TORINO ha intrattenuto con l'Università.

Il docente per il corso del "laboratorio" è il Prof. Antonio Mortarotti al quale già si deve la nascita del progetto BRIDGE A SCUOLA che ha visto la propria genesi a Torino presso alcuni Istituti pilota delle Scuole Medie Inferiori e Superiori nel 1992/1993. Il vice-presidente della FIGB Dott. Federigo Ferrari Castellani ha presenziato con il Maestro Ruggero Venier alla prima lezione e ha complimentato la Prof.ssa Uberti per l'estrema capacità didattica e per aver saputo cogliere e rendere "scientifici" molti degli aspetti del Bridge. Sarà possibile che a breve moduli simili possano anche essere adottati e mutuati da altre Università italiane e ciò darà molteplici benefici al Bridge stesso sia in termini di "valorizzazione" dell'attività che in termini di definitiva uscita dal cliché di attività hobbistica e di tempo libero. Il Bridge, e gli appassionati se ne rendono ben conto; ha un "valore" che trascende la tecnica e il divertimento che dona a chi lo pratica, ma necessita di avere anche altre ribalte che ne attestino le caratteristiche positive per poter definitivamente diventare assolutamente popolare e attraente.

27/03/2016Franchi-Gandoglia vincono il Master U36 a coppie
Arrigo Franchi e Alessandro Gandoglia sono i vincitori del primo Master under 36 a coppie. La competiz...
Arrigo Franchi e Alessandro Gandoglia sono i vincitori del primo Master under 36 a coppie. La competizione è cominciata ieri, subito dopo la conclusione della gara a squadre, che aveva già proclamato vincitori i due ragazzi romani (insieme a Giuseppe Delle Cave e Matteo Montanari) e la premiazione del Campionato under 26. Franchi e Gandoglia, di 31 e 25 anni, erano già avviati a conquistare l’oro dopo le prime due ottime sessioni di ieri. Sul secondo gradino del podio salgono Giovanni Donati e Giacomo Percario, formalmente ancora junior (i ragazzi hanno 17 e 21 anni), ma iscritti al Master per competere nel campo di gara più impegnativo in preparazione dei prossimi mondiali under 26, che si disputeranno a Salsomaggiore in estate. Andrea FaillaRiccardo Locatelli (29 anni entrambi) conquistano la medaglia di bronzo. 
Il Master Under 36 ha riunito a Salsomaggiore dieci tavoli di ex junior, fra ragazzi che hanno recentemente incontrato il bridge grazie alle iniziative dei Comitati Regionali e ai Corsi Universitari e giocatori più esperti, che nella squadra Azzurra giovanile avevano conquistato rilevanti titoli internazionali senza però più trovare, superata la soglia d’età, occasione di continuità agonistica nella Nazionale open. A tutti questi ragazzi, anche grazie all'intenzione di riaprire il Club Azzurro, potrà essere offerta una nuova opportunità di emergere.
Approfondimenti sui Campionati under 26 e sul Master under 36 sono disponibili su Bridge d'Italia Online cliccando qui.

Francesca Canali




tutti i risultati della Manifestazione
Campionati Italiani Under 26

26/03/2016Campionati under 26 e Master under 36 a squadre: i vincitori
Il Palazzo dei Congressi di Salsomaggiore Terme ha riunito semi e germogli del bridge contemporaneo. Ai Campionati under 26 (divisi nelle due categori...
Il Palazzo dei Congressi di Salsomaggiore Terme ha riunito semi e germogli del bridge contemporaneo. Ai Campionati under 26 (divisi nelle due categorie Esperti ed Esordienti), in corso da giovedì, si  è affiancato da ieri il Master under 36, manifestazione inserita in via sperimentale per mantenere compatta la fascia giovanile del bridge italiano e favorire la continuità agonistica. Le tre competizioni a squadre in corso parallelamente si sono appena concluse, dopo otto incontri di otto mani.
 
I nuovi campioni a squadre under 26 nella categoria Esperti sono Alessandro Calmanovici, Margherita Chavarria, Enea Montanelli e Roberto Sau, che nel giorno del suo 21° compleanno (che sancisce anche il passaggio dalla categoria “youngster” a quella “junior”) si regala un nuovo titolo nazionale. I ragazzi sono stati ai vertici della classifica per quasi tutto il campionato.
Gianmarco Giubilo, Andrea Manganella, Federico Porta e Sebastiano Scatà, tutti titolari della Nazionale italiana under 21, conquistano la medaglia d’argento della categoria, mentre Francesco Chiarandini, Alvaro Gaiotti, Gabriele Giubilo e Andrea Rosalba, a loro volta nel giro della squadra Azzurra, salgono sul terzo gradino del podio.
 
I nuovi campioni a squadre under 26 nella categoria Esordienti sono Emilio Benenati, Michela Lazzaro, Marta Milia e Irene Montalti; i ragazzi, che giocano da soli cinque mesi, hanno mantenuto il comando della classifica ininterrottamente dal terzo turno. Jacopo Bartoletti, Camillo Molino, Matteo Montoro e Martina Pascarosa conquistano l’argento (per Molino-Pascarosa è il secondo), seguiti, sul terzo gradino del podio, da Alessandro Carletti, Federica Dalpozzo (nella fascia dei partecipanti più giovani, classe 2004), Valentina Dalpozzo, Antonio Lombardi, Matteo Lombardi e Matteo Meregalli.
 
I vincitori sono stati premiati da Federigo Ferrari Castellani, Vice Presidente FIGB e Responsabile del Settore Insegnamento e Paolo Clair, Consigliere atleta e Responsabile del Settore Giovanile.
 
Partecipando ai Campionati, i ragazzi hanno rappresentato le proprie Società sportive, accumulando punti in favore del proprio club nella corsa per il Trofeo Esordienti, conquistato dall’Associazione “Sporting Club Milano 2” e per il Trofeo Esperti, assegnato all’Associazione “Il Bridge” di Milano.
 
La gara a squadre del Master Under 36, prima competizione in programma della manifestazione, è stata vinta da Giuseppe Delle Cave, Arrigo Franchi, Alessandro Gandoglia e Matteo Montanari, della squadra Breno. A un turno dalla fine della competizione, i ragazzi erano già matematicamente primi. Sul secondo gradino del podio saliranno, nel coso della premiazione dedicata al Master, Giovanni Donati, Giacomo Percario,  Michela Salvato e Giulia Scriattoli, mentre a ricevere la medaglia di bronzo sarà la squadra di Margherita Costa, Andrea Failla, Riccardo Locatelli ed Elena Ruscalla.
 
Oltre ai ragazzi che disputano la gara a Coppie del Master under 36, che prenderà il via nel pomeriggio di oggi, si tratterranno a Salsomaggiore anche gli Azzurrini, fra titolari della Nazionale e aspiranti tali, per due giorni di raduno e approfondimento a cura dei coach delle quattro Nazionali giovanili: Valerio Giubilo (Nazionale open under 26), Emanuela Capriata (Nazionale femminile under 26), Dario Attanasio (Nazionale open under 21) e Ruggero Venier (Nazionale open under 16).

Francesca Canali



tutti i risultati della Manifestazione
Campionati Italiani Under 26

25/03/2016Coppie Under26: oro a Barindelli-Di Giulio e Lombardi-Seregni
La corsa al titolo turno dopo turno del Campionato under 26 a coppie si è conclusa da pochi minuti. Nella categoria Esperti, i nuovi campioni sono Lau...
La corsa al titolo turno dopo turno del Campionato under 26 a coppie si è conclusa da pochi minuti. Nella categoria Esperti, i nuovi campioni sono Laura Di Giulio e Nicola Barindelli, rispettivamente 20 e 22 anni, di Salerno e Milano, primi con il 59,88%. Conquistano il titolo della categoria Esordienti, con il 69,05% confermandosi primi dopo ogni sessione, Federico Lombardi e Linda Seregni, di Milano, entrambi di 22 anni.
 
La medaglia d’argento va ai cadetti Azzurri Andrea Manganella e Sebastiano Scatà nella categoria Esperti e a Camillo Molino e Martina Pascarosa nella categoria Esordienti.
 
Conquistano il terzo gradino del podio Gianmarco Giubilo e Federico Porta, anche loro nel giro della Nazionale giovanile, nella categoria Esperti e Giovanni Contu e Paolo Ronconi nella categoria Esordienti.
 
Approfondimenti sono disponibili su BDI online cliccando qui.
 
Questo pomeriggio inizierà la competizione a squadre del Campionato under 26. Contemporaneamente, prenderà il via la prima gara del Master under 36, anche in questo caso a squadre.
 
Sarà possibile seguire il Master under 36 in diretta via internet sulla piattaforma Bridge Base Online.

Francesca Canali






tutti i risultati della Manifestazione
Campionati Italiani Under 26

23/03/2016Campionato under 26 e Master under 36 a Salsomaggiore
La Primavera del bridge italiano si apre con il Campionato dei ragazzi, quest’anno gemellato con una nuova manifestazione, dedicata ai giovani adulti....
La Primavera del bridge italiano si apre con il Campionato dei ragazzi, quest’anno gemellato con una nuova manifestazione, dedicata ai giovani adulti.
 
Il Campionato italiano under 26 inizierà giovedì. Si comincerà con la gara a coppie (in programma da giovedì pomeriggio a venerdì mattina), seguita dallo squadre (da venerdì pomeriggio a sabato mattina).
A seconda dell’”anzianità” (ovviamente si parla solo di quella bridgistica), i partecipanti saranno divisi in due categorie: esordienti ed esperti.
 
La seconda manifestazione in programma è il Master under 36. La competizione, introdotta in via sperimentale seguendo un progetto della World Bridge Federation, permetterà di competere fra coetanei agli ex junior, fra cui gli Azzurri (fra il 1998 e il 2003 la nostra Nazionale giovanile ha conquistato due titoli mondiali e due europei), e ai ragazzi che si sono recentemente appassionati al bridge grazie alle iniziative dei Comitati Regionali e ai corsi universitari. La gara prevede riconoscimenti speciali, basati, anche in questo caso, sulla diversa esperienza di gioco. Nel rispetto degli impegni dei giovani adulti, il Master under 36 inizierà il pomeriggio di venerdì con la gara a squadre e continuerà con la competizione a coppie, che si concluderà domenica. 
Rimarranno a Salsomaggiore per la Pasqua anche gli under 26 nel giro delle Nazionali giovanili (under 26 open, under 26 femminile, under 21 open, under 16 open) e inoltre tutti i ragazzi interessati all'approfondimento. Dopo il Campionato, si terrà infatti uno stage di preparazione tecnica, a cura dei CT delle squadre Azzurre.

Francesca Canali


tutti i risultati della Manifestazione
Campionati Italiani Under 26

26/02/2016Torneo Bridge a Scuola Reg. Lombardia 24/02/2016
Nato come allenamento in vista del più impegnativo "Campionato studentesco" che si svolgerà tra circa due mesi sotto l'egida del MIUR e del CONI regio...
Nato come allenamento in vista del più impegnativo "Campionato studentesco" che si svolgerà tra circa due mesi sotto l'egida del MIUR e del CONI regionali, presso la sede della Federazione, il Torneo del Bridge a Scuola, organizzato dalla Regione Bridge, nella persona della Prof.ssa Vera Ravazzani, che del Comitato è la Responsabile del Settore, ha avuto un grosso successo con la partecipazione di 72 studenti, suddivisi nelle due canoniche sezioni ("solo gioco" e "gioco e licita"), in rappresentanza di ben nove Istituti tra cui anche l'Aeronautico "Locatelli" di Bergamo ed IC "Campi" di Cremona.
I ragazzi si sono confrontati in due gironi di 9 tavoli ciascuno, uno dedicato al solo gioco e l'altro per i più esperti già padroni della dichiarazione.

Claudia Pifferi e Federico Leo (LS V.Veneto /MI) hanno vinto la sezione di "solo gioco", davanti alla giovanissima Eva Moroni (scolaretta di 5ª elementare, futura promessa del bridge italiano giovanile) e Alessandro Rapagnà (Convitto Longone/MI). Terzi  Federico Lucci e Davide Zanardi del Finzi-Toscanini/MI.

Nella sezione  degli studenti più esperti (in grado di effettuare le dichiarazioni) si sono imposti Leo Rui e Roberto Sbarbaro (LS V.Veneto/MI), davanti a Alessandro Carletti e Matteo Meregalli (IC Marconi/Concorezzo) e Alessandro DeGennaro e Lapo Remisceg (LS V.Veneto/MI).

Molto soddisfatta dei risultati la prof.ssa  Cristina Minelli, professoressa di matematica presso il Liceo Scientifico Vittorio Veneto: i suoi studenti hanno sbaragliato il campo conquistando le prime posizioni in entrambe le sezioni ed un terzo posto tra i più esperti.

Applausi per tutti i premiati: è stato un bel pomeriggio di bridge, magari poco tecnico, ma comunque in allegria e amicizia e con un entusiasmo coinvolgente.

Federigo Ferrari Castellani, responsabile del Settore Insegnamento FIGB, ha consegnato i premi, Giuseppe Brambilla ha provveduto al settore tecnico producendo le classifiche, GianPaolo Rinaldi e Ruggero Venier hanno presenziato con Gianni Bertotto, che ha coordinato il tutto.









27/01/2016Master Under 36 a Salsomaggiore
Sulla scia del Progetto attualmente in esame presso il Consiglio della World Bridge Federation, si svolgerà quest’anno, in concomitanza con i Campiona...
Sulla scia del Progetto attualmente in esame presso il Consiglio della World Bridge Federation, si svolgerà quest’anno, in concomitanza con i Campionati Giovanili (durante le vacanze pasquali, dal 24 al 26 marzo  p.v.), il 1° MASTER a Coppie ed a Squadre UNDER 36.

La manifestazione è propedeutica alla formazione del CLUB AZZURRO che riunirà tutti i migliori atleti alle soglie della Nazionale e che intende recuperare e seguire, nel loro percorso agonistico, le eccellenze nazionali che tante soddisfazioni ci hanno dato nel recente passato e oggi si battono per conquistare i vertici del Bridge Italiano.
La competizione si svolgerà divisa in due Sezioni: la prima per giocatori di 1ª, 2ª categoria (o più), la seconda per giocatori di 3ª, 4ª categoria e/o NC, i quali giocheranno separatamente ed avranno così modo di respirare l’aria dell’agonismo di alto livello e di mettersi in mostra presso i nostri tecnici.

La gara, al fine di avvicinare all’agonismo coloro che ancora non ne conoscono pienamente il fascino, sarà aperta ai tesserati Agonisti, Ordinari, Allievi e CaS.



08/11/2015Misti Allievi / Trofeo NC, 3ª e 4ª cat. a Squadre: i vincitori
La cerimonia di premiazione dei Campionati Allievi/Trofeo NC, di 3a e 4a categoria andrebbe chiamata “Festa durante la quale si consegnano anche i pre...
La cerimonia di premiazione dei Campionati Allievi/Trofeo NC, di 3a e 4a categoria andrebbe chiamata “Festa durante la quale si consegnano anche i premi”. D’altronde tutto il Campionato è paradigma di compartecipazione, specialmente lato Scuola Bridge: gli Allievi sono i protagonisti del tavolo verde, ma gli istruttori soffrono con loro (spesso più di loro) e sono frequentemente presenti anche i “tutor”, ovvero compagni di Associazione più esperti, come rinforzo tecnico e morale. Non sottovalutiamo, inoltre, il tifo da casa, perché, appena un risultato non torna, da ogni parte d’Italia cominciano ad arrivare richieste di chiarimento, da giocatori anche titolatissimi, che seguono le vicende del Campionato con la stessa passione di un mondiale.
 
Gli incontri più avvincenti sono stati oggi naturalmente le tre finali della gara a squadre.
 
I nuovi Campioni italiani a Squadre Miste/Signore nella categoria Allievi del primo anno sono Paola Di Giulio, Sergio D’Ippolito, Elisa De Paola, Giuditta Tumbiolo, della squadra di Giulio. La rappresentativa, giovane e interamente firmata Bridge EUR, è composta da Allievi di Emanuela Capriata. In finale hanno affrontato la squadra Di Palma, di Catello Di Palma, Livio Castanò, Tiziana Fabi, Assunta Millena, Antonio Mirabelli e Nadia Testa, in un incontro che si configurava per metà come una sfida fra Lazio e Piemonte (Castanò, Di Palma e Testa sono tesserati per Alessandria Bridge, Allievi di Paolo Vigneri e Marina Causa) e per metà come un derby (Fabi, Millena e Mirabelli sono stati “cresciuti” da Massimo Penna, nell’Associazione Tevere Bridge). La finale è stata equilibrata fino al termine del secondo turno. Qui le due formazioni erano in perfetta parità; gli ultimi sei board hanno determinato le sorti dell’incontro. I tre alessandrini duplicano così l’argento di Maggio, anche se in quell’occasione si trattava del Campionato a squadre open (Allievi primo anno). Sul terzo gradino del podio salgono i vincitori del primo girone di consolazione: Federico Bazzichi, Andrea Del Pistoia, Onorina D’Imporzano, Sergio Ferro, Lisanna Galassi e Valeria Serafini, della squadra Bazzichi, tutti Allievi dell’Associazione Lido di Camaiore, pupilli di Alfredo Bovi Campeggi e, i primi cinque, medaglie d’oro a squadre open in Maggio nella stessa categoria.
 
Vincono l’oro del Campionato a Squadre Miste/Signore degli Allievi del secondo anno Silvia Duinea, Arianna Pomilio, Paolo Sconocchia e Luigi Vannelli, tutti ragazzi di Roma tesserati per diverse Associazioni: Arcadia Benbridge (Pomilio e Vannelli, Allievi di Mario Guarino), Università del bridge (Duinea, Allieva di Carla Gianardi) e Under 35 Lazio (Sconocchia, formato da Bernardo Biondo e Allievo anche di Mario Guarino). Tutti i neo Campioni avevano già conquistato quest’anno altre medaglie nella categoria Allievi, in occasione dell’open. Inoltre, Pomilio-Vannelli avevano vinto l’oro in questo stesso Campionato l’anno scorso, ovviamente nella categoria primo anno. La squadra ha incontrato in finale Etna Bridge 2, con Lara Darui, Elisabetta Ferlito, Andrea Giuffrida e Franco Gugliotta, rappresentativa per metà targata Sicilia (Ferlito e Giuffrida sono tesserati per l’omonima Associazione e Allievi di Tiziana Tuttobene e Dario Attanasio), e per metà strettamente gemellata (Darui e Gugliotta sono soci di Arcadia Benbridge, dunque “creature” di Mario Guarino). Con due Allievi in ciascuna rappresentativa, l’istruttore romano Guarino era avvolto dal karma: comunque fosse andata, un oro e un argento avrebbero contribuito alla corsa della sua Associazione verso il Trofeo Riolo. Anche in questo caso, il terzo tempo è stato risolutivo: lo scatto finale di Pomilio Duinea ha portato la rappresentativa sul gradino più alto del podio. I vincitori del primo girone di consolazione di questa categoria, la squadra Planet di Monica Fichera, Flavio Filippini, Riccardo Filippini e Carla Marconi ha conquistato il terzo gradino del podio. La rappresentativa abbraccia tre diverse Associazioni: Bridge Bologna (di Monica Fichera, Allieva di Maria Filippin), Planet (di Marconi e dei fratelli Filippini, Allievi di Lucio Feole).
 
Campionato Allievi Pre-Agonisti e Trofeo di 3a, 4a categoria ed NC competevano in un unico raggruppamento: per assegnare medaglie e coppe, in questo caso, si è verificata l’appartenenza all’uno o all’altro settore di ciascuna squadra. In finale sono arrivate due squadre di Allievi Pre-Agonisti, che quindi si sono contese l’oro della categoria: Giubilo ed Empoli. Quasi da subito si è delineato uno scenario a favore dei quattro giovanissimi componenti della squadra Giubilo: i gemelli Gianmarco e Gabriele Giubilo (dell’Associazione Bridge EUR SSD ARL e dunque Allievi di Emanuela Capriata, nonché figli d’arte del grande Valerio), Sophia Capobianco (dell’APD Tennis Club President, Allieva di Sandra Valentini) e Flaminia Tanini (tesserata Under 35 Lazio, Allieva di Bernardo Biondo). “Anche sommando tutte le loro età, sono ancora molto più giovani di me!” ha esclamato Gianni Bertotto, segretario del Settore Insegnamento, al momento di chiamare sul podio i quattro Azzurrini (i ragazzi hanno rappresentato l’Italia in competizioni internazionali giovanili). E’ il secondo oro in tre giorni per Gianmarco Giubilo e Sophia Capobianco, già vincitori del coppie. 
La vittoria della squadra Giubilo, ed inoltre della formazione Pomilio-Duinea, vincitrice della categoria secondo anno, inorgoglisce il Lazio intero: i ragazzi hanno cominciato a giocare a bridge grazie al corso gratuito per under 35 organizzato dal Comitato regionale e sono stati cresciuti con entusiasmo e grande impegno da Bernardo Biondo, Carla Gianardi, Riccardo Vandoni ed Emanuela Capriata. Il Comitato tiene a ringraziare questi Istruttori per il loro impegno instancabile e volontario. Sul secondo gradino del podio è salita la squadra Empoli, di Mila Alfaroli, Maria Angela Ceccotti, Claudio Giardini e Luigi Miglionico, tutti tesserati per l’omonima Associazione e Allievi di Carlo Faraoni. Per i quattro toscani non è il primo argento nella categoria Allievi, (per Miglionico addirittura il quarto!). Anche se, ancora una volta, hanno mancato il bersaglio grosso, tutte queste medaglie testimoniano che la direzione è indubbiamente quella giusta.
Il bronzo è andato alla squadra siciliana Etna Bridge 1, con Agnese Di Mauro, Alberto Iacono, Carolina Pluchino e Umberto Truglio. Di Mauro-Truglio sono Allievi dell’omonima Associazione (quindi di Dario Attanasio e Tiziana Tuttobene), nonché già bronzo nella categoria primo anno nella passata edizione, mentre Pluchino-Iacono sono stati cresciuti a Ragusa Bridge da Fulvio Manno.
 
La coppa del trofeo di 3a, 4a categoria ed NC è andata alla squadra Pernicone, con Nuccia Farina, Lucia Pernicone, Nicola Pernicone e Roberto Plazzi, tutti tesserti per l’Associazione C.lo Bridge Novara e alla propria prima vittoria nazionale. La formazione lombarda Planet di Giovanna Malocco, Alessandra Rambotti, Claudio Romani e Massimo Orabona è salita sul secondo gradino del podio. Terzo posto, infine, per la squadra Caselli, targata Bologna, con Massimo Benedetti, Sandra Caselli, Nadia Fabbri, Samantha Mezzanotte e Diego Tabellini.
 
Durante la premiazione è stato assegnato anche l’ambitissimo trofeo Riolo all’Associazione che, complessivamente, ha realizzato i migliori risultati nei Campionati a Coppie e a Squadre nella categoria Allievi I e II anno. La coppa è andata nel Lazio, ad Arcadia Benbridge, Associazione la cui Scuola Bridge è gestita da Mario Guarino. Un analogo Trofeo, istituito quest’anno, è stato consegnato all’Associazione con i migliori risultati nelle categorie Pre-Agonisti, terza, quarta ed NC. Ad aggiudicarsi la prima edizione di questa nuova coppa è stata Empoli Bridge.
 
Il mosaico è completo. Il prossimo appuntamento con il Campionato Allievi e il Trofeo di 3a, 4a categoria ed NC sarà dal 13 al 15 Maggio: si giocherà ancora a coppie e squadre, ma questa volta in formazione open.
 
Francesca Canali






tutti i risultati della Manifestazione
Campionati Allievi Coppie Squadre Miste

08/11/2015Misti Allievi/Trofeo NC, 3ª e 4ª cat.: iniziata la gara a squadre
Anche il Campionato a Squadre della Scuola Bridge / Trofeo NC, di 3a e 4a categoria ha registrato un’ottima partecipazione, con un aumento delle prese...
Anche il Campionato a Squadre della Scuola Bridge / Trofeo NC, di 3a e 4a categoria ha registrato un’ottima partecipazione, con un aumento delle presenze del 30% rispetto all'edizione 2014.
Questo non è l’unico dato incoraggiante. Fra le sale del Palazzo dei Congressi ci sono tantissimi giovani entusiasti, alcuni anche giovanissimi. Sempre più ragazzi amano il bridge e ciò, ovviamente, è estremamente positivo per il futuro del nostro sport.
 
La giornata di oggi ha delineato la composizione degli incontri di finale. Fra gli Allievi del primo anno, la formazione piemontese Dipalma Alessandria (Livio Castanò, Catello Di Palma, Tiziana Fabi, Assunta Millena, Antonio Mirabelli, Nadia Ester Giuseppina Testa) incontrerà la romana DiGiulio Bridge Eur (Elisa De Paola, Giuditta Tumbiolo, Paola Di Giulio, Sergio D'Ippolito). Nel settore Allievi secondo anno, la squadra siciliana Etna Bridge 2 (Elisabetta Ferlito, Lara Darui, Andrea Giuffrida, Franco Gugliotta) affronterà la romana Pomilio - Duinea (Silvia Duinea, Arianna Pomilio, Paolo Sconocchia, Luigi Vannelli).
Nell’ambito del raggruppamento fra Allievi Pre-Agonisti e Trofeo NC, di 3a e 4a categoria, Empoli (Mila Alfaroli, Maria Angela Ceccotti, Claudio Giardini, Luigi Miglionico) incontrerà Giubilo (Sophia Capobianco, Gabriele Giubilo, Gianmarco Giubilo, Flaminia Tanini).
 
Tutte le finali si disputeranno sulla lunghezza di 20 smazzate. Nel frattempo, le altre squadre si affronteranno suddivise in gironi. Il bronzo verrà assegnato nell’ambito di un girone all’italiana fra le due semifinaliste escluse dalla finale e la formazione vincitrice del girone di recupero.

Francesca Canali






tutti i risultati della Manifestazione
Campionati Allievi Coppie Squadre Miste

07/11/2015Misti Allievi / Trofeo NC, 3ª e 4ª cat. a Coppie: i vincitori
Straordinario successo di partecipazione a Salsomaggiore: al primo dei due Campionati in programma (Coppie e Squadre Miste e Signore) hanno preso part...
Straordinario successo di partecipazione a Salsomaggiore: al primo dei due Campionati in programma (Coppie e Squadre Miste e Signore) hanno preso parte 354 giocatori, un incremento di oltre un centinaio di presenze rispetto alla scorsa edizione. Azzeccata, senza dubbio, la scelta di concentrare il campionato in tre giorni. Determinante la capacità non solo di insegnare, ma anche di coinvolgere di istruttori, compagni di Associazione e Settore Insegnamento, presenti a Salsomaggiore ad accompagnare, nel senso letterale del termine, i nuovi bridgisti. “La prova della qualità del loro impegno sono la grinta e la passione degli Allievi” ha dichiarato il Presidente FIGB nel suo editoriale di apertura.


Al battito di 30 board nel Campionato del primo e del secondo anno, e di 33 nel girone comprendente il Campionato Pre-Agonisti e il trofeo di 3a, 4a categoria ed NC, sono arrivate le prime medaglie. I titoli non sarebbero potuti essere più democratici: hanno premiato quattro diverse regioni (Liguria, Emilia Romagna, Lazio e Lombardia) e due diverse tipologia di coppia: mista e signore.


Andiamo con ordine.


Marco Cella e Rosatea Tomassetti, tesserati per l’Associazione Bridge Chiavari, non ci hanno creduto fino alla fine. Davanti alla classifica che li vedeva primi staccati (con il 64,52%, circa due punti percentuali sui secondi) ai complimenti rispondevano: “non è ancora definitiva, non si sa mai!” perché mancavano ancora all’appello un paio di risultati da registrarsi ad altri tavoli. Nel loro primo anno da Allievi, il bridge li ha accolti con un oro e un titolo nazionale. La medaglia d’argento, domenica, andrà ancora al collo dell’orgogliosa Liguria, per mano dei giovanissimi Veronica Merlo e Simone Draghi(sebbene Simone sia tesserato per Liguriabridge, ma Veronica per l’ASD Sporting Club Milano 2),  19 e 20 anni. Sul terzo gradino del podio saliranno altri due ragazzi: Federica Beretta e Alessandro Ghelma, entrambi Allievi dell’Associazione lombarda Bridge Institute 2000.


Il sodalizio tutto femminile fra Sabrina Ferracci e Patrizia Santi vale il titolo del Campionato degli Allievi del 2° anno. Sotto l’insegna gialla dello Sport Club Rapid di Parma, le ragazze hanno messo fra sé e i secondi l’impressionante distacco di oltre quattro punti percentuali (67,98%). E pensare che da questi Campionati, come hanno dichiarato nei moduli di presentazione compilati per il bollettino, si aspettavano “solo divertimento”. Attenzione, però, perché dopo questa vittoria hanno ancora un sogno nel cassetto: “vincere un’altra volta.”
Conquistano l’argento Patrizia Di Paolo e Francesco Palmieri, un abbinamento che abbraccia oltre 800 km di Italia: Patrizia è di Milano, dove è socia di Bridge Institute 2000, mentre Francesco è di Taranto, tesserato per l’Associazione che prende il nome dalla città.
Terzo gradino del podio per Loreley Basile e Fabio Adamantino, ragazzi cresciuti dall’Associazione Etna Bridge. Loreley ripete così il bronzo dello scorso anno, quando in occasione di questo stesso evento raggiunse il terzo posto, ma nel Campionato a squadre.
 
Se l’oro nei Campionati del primo e del secondo anno è stato vinto con largo distacco, nel raggruppamento degli Allievi Pre-Agonisti e dei tesserati di 3a, 4a categoria ed NC la lotta è stata più serrata. Hanno prevalso, con il 64,37%, due giovanissimi: Sophia Capobianco e Gianmarco Giubilo, 15 e 16 anni, già noti alle cronache nazionali per aver vestito la maglia Azzurra ai mondiali giovanili. Gianmarco, inoltre, l’anno scorso vinse l’oro a squadre miste nella categoria Allievi del 1° anno. Sophia, che abita non lontano da queste colline, è tesserata per APD Tennis Club President, Gianmarco per l’Associazione romana Bridge EUR. Dividendo la classifica in base alla categoria di appartenenza, si estrapolano i nomi dei secondi e dei terzi classificati fra gli Allievi Pre-Agonisti: l’argento andrà ad Alberto Giorgi e Daniela Lampredi e il bronzo a Simona Puggioni e Paolo Piras.


Con lo stesso meccanismo si ottengono i nomi dei vincitori del trofeo di 3a/4a categoria ed NC: Chiara Baroncelli ed Alberto De Martini, secondi nella classifica assoluta a poche frazioni di punto dai primi e tesserati a Milano per l’Associazione Il Bridge. Conquistano il secondo  posto Mariella Drago e Giovanni Longo, mentre Carlo De Martinis e Valeria Ruggiero salgono sul terzo gradino del podio.


Danilo Fonfone e Clementina Sobrero si aggiudicano il premio per essersi classificati primi fra i tesserati di 4a categoria, ed Alberto Ballarini e Cristina Bonesi fra gli NC.


Francesca Canali





tutti i risultati della Manifestazione
Campionati Allievi Coppie Squadre Miste

06/11/2015Allievi S.B., NC, 3ª e 4ª categoria a Salsomaggiore per il Misto
Salsomaggiore Terme oggi passerà il testimone del Misto agli Allievi, ai tesserati NC e di 3ª e 4ª categoria, che fino a domenica si contenderanno i t...
Salsomaggiore Terme oggi passerà il testimone del Misto agli Allievi, ai tesserati NC e di 3ª e 4ª categoria, che fino a domenica si contenderanno i titoli italiani a Coppie e Squadre Miste di ciascuna di queste serie.

Dall'anno scorso, infatti, i Campionati della Scuola Bridge sono gemellati ai Trofei NC, di 3ª e 4ª categoria. Questa iniziativa ha portato molti tesserati, usciti dalla categoria Allievi "per sopraggiunta anzianità bridgistica", ma non ancora pronti per le manifestazioni agonistiche più avanzate, a riscoprire il piacere di incontrare il bridge nazionale a Salsomaggiore. 

Questi Campionati confermano che il Settore è in crescita, come già testimoniato dai dati estremamente positivi dei Campionati a Coppie e Squadre Open di Maggio. Il merito, come ha dichiarato il Presidente FIGB nel suo editoriale pubblicato nel primo numero del bollettino, è in primis dell'instancabile impegno degli insegnanti, delle Associazioni e dei Comitati Regionali che lavorano sul territorio per garantire un futuro al nostro sport. A livello centrale, va riconosciuto che il Settore Insegnamento ha saputo trovare delle soluzioni a punti critici dell'area Allievi e molto ha ancora in serbo in questa direzione. 

Tornando al Campionato, le gare saranno gestite in tre gironi: Allievi I anno, Allievi II anno, Allievi pre-Agonisti/tesserati NC/3ª/4ª categoria. Per quest'ultimo raggruppamento, verranno stilate distinte classifiche in modo da poter attribuire il titolo di ciascuna categoria.
    
I Campioni in carica, per pochi giorni ancora, sono: per il Coppie Miste, Gioia Gramaglia - Silvio Moretti (I anno), Paolo Benigno - Rosella Gollin (II anno), Santino Zecchini - Monica Fichera (Pre-agonisti), Massimo Alessi - Egle Quadrani (3ª categoria), mentre la 4ª categoria è entrata in vigore quest'anno e non ha ancora dei difensori del titolo.
    
Francesca Canali





tutti i risultati della Manifestazione
Campionati Allievi Coppie Squadre Miste

19/10/2015Campionato Allievi Misti e Trofeo 3ª e 4ª categoria
Si ripete a Salsomaggiore (dal 6 all’8 novembre p.v.), in concomitanza con il Campionato Misto Allievi d'Autunno, a coppie ed a squadre, la competizio...
Si ripete a Salsomaggiore (dal 6 all’8 novembre p.v.), in concomitanza con il Campionato Misto Allievi d'Autunno, a coppie ed a squadre, la competizione che assegna il Trofeo Misto di 3ª e 4ª categoria.
Le modalità di partecipazione ricalcano quelle dell’anno scorso con una importante novità riguardante le Società sportive i cui tesserati meglio si comporteranno.
Oltre ai premi istituzionali ed alla tradizionale "Coppa Riolo" (che viene assegnata alla Scuola dell'Associazione che presenterà gli Allievi di 1° e 2° anno che meglio si classificheranno nelle gare a coppie ed a squadre) è infatti previsto anche un Trofeo per la Società che avrà riportato il miglior risultato con i partecipanti al trofeo di 3ª e 4ª categoria, in aggiunta alla competizione dei pre-agonisti.
La riduzione di un  giorno di gara a Salsomaggiore, ha ridotto le possibilità di di iscrizione in loco, per la mancanza di tempo.
Pertanto, come precisato nelle informative inviate da tempo, si richiede che le iscrizioni e le relative quote vengano trasmesse in Federazione nei tempi previsti (31 ottobre), soprattutto per le gare a squadre.
Contemporaneamente ai Campionati (Coppe e Squadre) si svolgerà anche attività didattica per i tesserati che desiderino acquisire un primo titolo di insegnamento (corso di formazione e verifica) e per gli insegnanti già nelle liste (stage e colloqui/esami per passaggio di qualifica).

Vi aspettiamo numerosi.
Arrivederci a Salso.

Commissione Insegnamento





tutti i risultati della Manifestazione
Campionati Allievi Coppie Squadre Miste

25/07/2015Campus 2015
Da Lunedì 20 sino Domenica 26 il Villaggio-Hotel «La Marée» di Pisciotta (Palinuro) ospita la ventunesima edizione del Campus, tradizionale manife-sta...
Da Lunedì 20 sino Domenica 26 il Villaggio-Hotel «La Marée» di Pisciotta (Palinuro) ospita la ventunesima edizione del Campus, tradizionale manife-stazione, curata e organizzata dalla nostra Federazione, dedicata al bridge dei giovani (Under 26, CAS, studenti “Bridge a Scuola”).
L’edizione 2015 è intitolata alla memoria di Alida Bruni, mancata prematu-ramente pochi mesi fa. Alida è stata, assieme a tutta la sua famiglia, una so-stenitrice entusiasta del «Progetto Bridge a Scuola» e, partecipando per qua-si un decennio ai Campus giovanili, ha lasciato nel ricordo di tutti un segno indelebile del suo certo talento artistico e della sua forte personalità.
Durante questa settimana di Campus, ideata e fortemente voluta dal Consi-gliere responsabile del Settore Insegnamento Ghigo Ferrari Castellani, molte le novità didattiche con ben quattro diversi livelli di corsi guidati dai Tecnici della FIGB, tutti molto apprezzati dai partecipanti. Menzione speciale per il corso “primo bridge” che ha condotto giovanissimi e diversamente giovani alla conoscenza dei primi rudimenti del nostro gioco.
Il bollettino giornaliero della manifestazione, riportando notizie riguardanti le attività svolte o in svolgimento e mirati approfondimenti tecnici, ha desta-to la curiosità di molti ospiti del villaggio e Vera Ravazzani, vista la favorevo-le opportunità, non ha perso tempo ed ha organizzato il suo personalissimo quinto corso di bridge, coinvolgendo anche l’animazione e lo staff del villag-gio «La Marèe». Il bollettino della manifestazione è scaricabile dal sito della Federazione (percorso: insegnamento - campus - bollettini).
La manifestazione avrà il suo epilogo Sabato 25 con l’assegnazione del «Trofeo Alida Bruni» e la premiazione dei vincitori delle classifiche di spe-cialità. Nella mattinata di Domenica 26 sono previste le partenze.

Tutti i bollettini





10/05/2015Campionati Allievi/Trofeo 3ª-4ª categoria a Squadre: i vincitori
Il Palazzo dei Congressi di Salsomaggiore Terme ha oggi incoronato i vincitori della gara a squadre dei Campionati Allievi e del Trofeo di 3a e 4a cat...
Il Palazzo dei Congressi di Salsomaggiore Terme ha oggi incoronato i vincitori della gara a squadre dei Campionati Allievi e del Trofeo di 3a e 4a categoria.

Allievi 1° anno
Nella categoria degli Allievi del primo anno, la medaglia d’oro è stata conquistata dalla squadra Bazzichi (Federico Bazzichi, Andrea Del Pistoia, Onorina D’Imporzano, Sergio Ferro, Lisanna Galassi). La formazione ha preso il comando della classifica già dal secondo turno della fase di qualificazione e, senza mai lasciare spazio alle avversarie, ha concluso il campionato con la soddisfazione più prestigiosa. Soddisfazione, naturalmente, che appartiene anche a chi ha cresciuto questi allievi, fino a farne dei Campioni d’Italia: Alfredo Bovi Campeggi e in generale tutta l’Associazione toscana Lido di Camaiore.  Sul secondo gradino del podio è salita la squadra Castanò (Livio Castanò, Catello Di Palma, Elena Mazzucco, Nadia Testa); i quattro ragazzi sono stati allevati nell’Associazione Alessandria Bridge dagli insegnanti Marina Causa e Paolo Vigneri. La medaglia di bronzo è andata invece alla squadra Baraldi - Bridge Modena “C.lo Perroux” (Doriano Baraldi, Maurizio Marchesini, Giancarlo Scacchetti, Andrea Vecchi), composta da allievi di Renato Sartori.

Allievi 2° anno
Il podio degli Allievi del secondo anno è completamente targato Lazio. A prevalere, in una lotta molto serrata ma sempre all’insegna dell’amicizia, è stata, per un solo imp, la squadra Cataldi (Umberto Avalle, Paolo Cataldi, Marina Dobosz, Flavia Villeggia), composta da Allievi di due diverse Associazioni: Roma Top Bridge (Avalle, Cataldi, Dobosz) e Tevere Bridge (Villeggia). Doppia scuola bridge significa doppia o, come in questo caso tripla, gioia: nella fattispecie, quella di Claudio Petroncini, Simone Simoni e Massimo Penna, gli istruttori dell’una e dell’altra Associazione.
Sul secondo gradino del podio è salita la squadra Pomilio - Arcadia Benbridge SSD ARL (Maurizio Di Felice, Maria Cristina Grimaldi, Arianna Pomilio, Luigi Vannelli), interamente composta da allievi di Mario Guarino. A conquistare la medaglia di bronzo della categoria è stata invece la formazione Sconocchia (Emanuele Bernardi, Silvia Duinea, Fabio Manciocchi, Paolo Sconocchia). I quattro giovani appartengono a tre diverse Associazioni, e il loro successo è dunque un mosaico di impegno e di passione: il loro, naturalmente, unito all’esperienza e alla pazienza degli istruttori Paolo di Capua (Latina Progetto Bridge, Associazione di Manciocchi e Bernardi), Carla Gianardi (Università del bridge, Associazione di Duinea) ed Emanuela Capriata (corso under 35, ha seguito Sconocchia e Duinea).

Allievi pre-agonisti
Allievi pre-agonisti, terza e quarta categoria hanno disputato la gara in un unico raggruppamento. Al termine della competizione, sono state stilate classifiche separate, per mantenere la distinzione fra i settori.
Il titolo italiano di campioni nella categoria Allievi pre-agonisti è andato alla squadra Giacomelli - Bridge Pistoia (Giorgio Braccesi, Marco Giacomelli, Daniele Nesi, Walter Pratesi), saliti sul gradino più alto insieme a Carlo Galardini, meglio noto come arbitro capo, ma in questo caso sul podio in qualità di fiero istruttore. La medaglia d’argento è andata alla squadra Ceccotti - Empoli Bridge (Mila Alfaroli, Maria Ceccotti, Claudio Giardini, Luigi Miglionico), tutti allievi di Carlo Faraoni, mentre a conquistare il bronzo è stata la formazione Pagliughi - Bridge Bologna (Claudio Caselli, Francesco Montebugnoli, Giacomo Pagliughi, Anna Strazzella), interamente composta da pupilli di Maria Filippin.

Trofeo di 3a categoria
Il trofeo di terza categoria è stato vinto dalla squadra Ricci (Fabio Petronio, Toni Priore, Daniele Ricci, Maria Sisella), con tre componenti tesserati per Alessandria Bridge (Priore, Ricci e Sisella) e uno per Bridge Barberis (Petronio). Sul secondo gradino del podio è salita la formazione, Zecchini,  interamente proveniente dall’Associazione Bridge Bologna (Monica Fichera, Enrica Raffa, Alice Tinuper, Santino Zecchini). La squadra Scancarello (Giuseppina Amerio, Antonino Livera, Carla Portanti, Mauro Scancarello), con due componenti di Alessandria Bridge (Amerio e Livera) e altrettanti di Bridge Club Nuova Casale ASD (Portanti e Scancarello) si è classificata al terzo posto. Il podio del trofeo di 3a categoria corrisponde a quello dell’intero girone.
 
Trofeo di 4a categoria
La squadra Tabasso (Helena Barbosa, Carla Marconi, Francesco Scardigno, Luciano Tabasso) ha conquistato il trofeo di quarta categoria. I componenti della formazione appartengono a due diverse Associazioni: Associazione Bridge Torino (Barbosa e Tabasso) e Planet Bridge (Marconi e Scardigno). Il secondo posto è andato alla squadra Ferreri (Dolores Ferreri, Elisabetta Fortuna, Rosalba Miazza, Giovanni Pazzona, Giovanni Pinna, Mariano Sanna), rappresentativa interamente sarda, i cui componenti sono volati dall’isola a Salso battendo bandiera di due diverse Associazioni: Quartu S. Elena Bridge (Fortuna, Miazza, Pinna, Sanna) e Bridge Sassari (Ferreri e Pazzona). Sul terzo gradino del podio è salita la squadra Lancia (Emilio Borghini, Tecla Fiorentini, Paola Lancia, Stefano Li Vigni), con tre rappresentanti di Tevere Bridge (Fiorentini, Lancia e Li Vigni) e uno di Hungaria Roma Bridge (Borghini).

La cerimonia di premiazione, impreziosita dalla presenza della dr.ssa Daniela Isetti, Assessore allo Sport del Comune di Salsomaggiore, è stato uno dei momenti più toccanti di tre giorni densi di emozioni memorabili. Nella Sala Ferraro, gremita, il Presidente FIGB Gianni Medugno ha rinnovato il ringraziamento a tutti gli istruttori, alle Associazioni e ai Comitati Regionali che si impegnano nella diffusione del bridge a livello locale, in particolare fra i giovani. La loro passione è stata fondamentale per raggiungere il successo di partecipazione di quest’anno: 297 coppie e 127 squadre, numeri incoraggianti, addirittura emozionanti, perché ricordano un passato che, a questo punto, può certamente tornare attuale. Determinanti sono stati anche l’impegno e le idee del Settore Insegnamento della Federazione, quindi di Ghigo Ferrari Castellani (Responsabile del Settore Insegnamento), che ha condotto parte della cerimonia di premiazione insieme al Presidente e premiato i vincitori della gara a squadre, Gianpaolo Rinaldi, Ruggero Venier e Valentino Domini, nonché il lavoro instancabile di Gianni Bertotto, manager del Campionato e del Trofeo, a cui si deve la direzione organizzativa di tutti i Campionati del settore Scuola Bridge.
A titolo di speciale ringraziamento e senza con questo voler sminuire l’impegno degli altri istruttori e Associazioni, durante la cerimonia sono stati consegnati alcuni attestati di riconoscimento: ad Adele Sozzi, per la stima profonda e sincera per lo sforzo profuso nel settore allievi in una realtà come Piacenza, a Maria Filippin, l’istruttrice che da più tempo si impegna nel portare Allievi a Salsomaggiore, a Marina Causa, l’istruttrice con il maggior numero di allievi presenti in questa edizione, a Rapid Parma, l’Associazione con il maggior numero di allievi presenti in questi Campionati e alla Regione Lazio, la regione con la più numerosa partecipazione in questa edizione.

Francesca Canali



tutti i risultati della Manifestazione
Campionati Allievi Coppie Squadre Libere

09/05/2015Campionati Allievi / Trofeo 3ª-4ª categoria a Coppie Libere: i vincitori
Delle 297 coppie che ieri hanno raggiunto Salsomaggiore Terme per i Campionati Allievi e il Trofeo di 3ª-4ª categoria a Coppie Libere, al termine di u...
Delle 297 coppie che ieri hanno raggiunto Salsomaggiore Terme per i Campionati Allievi e il Trofeo di 3ª-4ª categoria a Coppie Libere, al termine di una lunga giornata agonistica 5 sono diventate d’oro. 
 
Cominciamo dalla Taverna Rossa, una delle storiche sale del Palazzo dei Congressi, arena del Campionato degli Allievi del 1° anno. Parlare di arena è davvero fuori luogo, perché fairplay e amicizia sono stati i protagonisti di tutta la gara. In questo bel clima, a prevalere, con il 64,75%, sono stati Berardino D’Errico e Massimiliano Francolini, rispettivamente di Pesaro (Ass. Bridge Pesaro) e Ancona (Ankon Bridge). I due, diventati partner per azione dei rispettivi istruttori, erano partiti discretamente, ma sono state le due mega percentuali della seconda e della terza sessione ad assicurare loro la medaglia più ambita. L’argento è andato invece a Sergio D’Ippolito e Filippo Perilli, mentre sul terzo gradino del podio sono saliti Cristina Censi e Martina Pascarosa.
 
Mentre gli Allievi del primo anno incrociavano le carte per la prima volta a livello nazionale, il 2° anno disputava la sua gara parallela sotto il cielo della sala Cariatidi, con un girone dislocato in Mainardi per far spazio al grande riscontro di partecipazione. Quando sul grande schermo è comparsa la classifica cumulata, per Francesco Ferrari e Francesco Impellizzeri la gioia è stata incontenibile: i due, rispettivamente di Catanzaro (Ass. Bridge Catanzaro) e Palermo (ASD Mondello Bridge), hanno esultato e si sono stretti in un abbraccio fortissimo, per quel 64,06% che, seppur molto vicino alla percentuale dei secondi, è bastato a garantire alla coppia l’emozione più forte. Sportivi e felici i secondi, i giovani Gianluca Mesalimba e Danilo Fonfone, che vedendosi in testa alla terza sessione hanno sicuramente sperato fino all’ultimo di raggiungere la vetta, con gli occhi puntati sulla classifica e il cellulare che riprendeva ogni istante dell’aggiornamento dei risultati. Alla fine hanno esultato quasi con la stessa gioia dei vincitori. Sul terzo gradino del podio di questa categoria sono saliti Filippo Rogani e Flaminia Tanini.
 
Allievi pre-agonisti, 3ª e 4ª categoria disputavano la loro gara in un unico grande raggruppamento. A vincere la classifica cumulata, con il 63,87%, sono stati Alberto Giorgi e Daniela Lampredi, di Rimini (Ass. Rimini Bridge), ai quali va il titolo di campioni italiani a coppie Allievi pre-agonisti. Estrapolando i dati relativi a questa categoria, risultano secondi Paolo Benigno e Rosella Gollin, mentre sul terzo gradino del podio sono saliti Giuseppe Leonardi ed Edoardo Musetti.
Con la stessa operazione, si ottiene la classifica relativa ai soli giocatori di quarta categoria. Fra loro, le migliori sono state Claudia Dotta e Clementina Sobrero. rispettivamente di Alessandria e Novi Ligure, anche seconde nella classifica cumulata. Il secondo piazzamento della categoria va a Virginio Taglietta e Anna Gioia Paolacci, mentre sul terzo gradino del podio sono saliti Antonio Broccolino e Laura Bardelli.
La terza categoria ha premiato Giancarlo Mapelli e Fulvio Galano, terzi nella classifica cumulata ed entrambi di Milano. Seguono sul podio Guido D’Amely e Stefano Terzi e, sul terzo gradino, Franco Lenzi e Marco Maiorelli.

Francesca Canali





tutti i risultati della Manifestazione
Campionati Allievi Coppie Squadre Libere

07/05/2015Campionati Allievi/Trofeo 3ª 4ª categoria a Coppie e Squadre Libere
Da venerdì 8 a domenica 10 maggio Salsomaggiore Terme ospiterà i Campionati Allievi e il Trofeo di 3ª e 4ª categoria a Coppie e Squadre Libe...
Da venerdì 8 a domenica 10 maggio Salsomaggiore Terme ospiterà i Campionati Allievi e il Trofeo di 3ª e 4ª categoria a Coppie e Squadre Libere. Anche se le competizioni non sono ancora cominciate,  sono felice di annunciare che abbiamo già una vittoria da festeggiare: il Campionato di quest’anno ha infatti registrato il record di partecipazione degli ultimi tempi, con un incremento nella categoria "primo anno" pari al 30% (campionato a coppie) e al 25% (campionato a squadre) e nella categoria "secondo anno" pari addirittura al 153% (campionato a coppie) e al 191% (campionato a squadre). 
Per questi dati estremamente positivi e incoraggianti, che potrebbero essere soggetti a ulteriore incremento nelle prossime ore, dobbiamo ringraziare istruttori, Associazioni e Comitati Regionali che con straordinaria passione si impegnano sul territorio per assicurare un futuro al nostro sport. Un grande riconoscimento e ringraziamento va inoltre ai componenti dei Settori Insegnamento e Scuola Bridge della Federazione, che hanno individuato nuove strategie didattiche per rendere l'apprendimento del bridge più moderno, pratico e intuitivo rispetto al passato, e si sono impegnati per incrementare la diffusione del bridge in contesti scolastici e universitari: Ghigo Ferrari Castellani (Responsabile del Settore Insegnamento), Gianpaolo Rinaldi, Ruggero Venier, Valentino Domini, e naturalmente l'immenso Gianni Bertotto.

Il Presidente FIGB
Gianni Medugno


tutti i risultati della Manifestazione
Campionati Allievi Coppie Squadre Libere

24/04/2015Campionati Studenteschi Regionali
Nel mese di aprile sono indetti, dagli uffici scolastici del MIUR in collaborazione con quelli del CONI, le fasi regionali dei Campionati Studenteschi...
Nel mese di aprile sono indetti, dagli uffici scolastici del MIUR in collaborazione con quelli del CONI, le fasi regionali dei Campionati Studenteschi: anche la nostra disciplina è inserita nell’elenco delle attività sportive.
La Federazione ha concesso le sue sale ai 114 studenti (dalla prima media alla quinta superiore) la maggioranza dei quali provenienti da Palazzolo sull’Oglio, Brescia, accompagnati dalla Prof.ssa Silvia Mazzarella e dal Prof. Luciano Bartolini.
Le iscrizioni sono state effettuate direttamente dagli Istituti all’Ufficio del MIUR e trasmesse al Settore Insegnamento, che ha provveduto all’Organizzazione tecnica.
Gli iscritti hanno gareggiato suddivisi in due settori: i neofiti (normalmente al primo anno di attività) ed i più esperti, già in grado di licitare.  In entrambi i settori 57 tra studenti e studentesse: quindi un totale di 29 tavoli
Due tempi di gara ciascuno di 10 smazzate (12 per gli esperti): tutte smazzate didattiche e preduplicate.
I conteggi, a cura di Giuseppe Brambilla, prevedevano l’uso delle bridge-mates: nessun problema per gli studenti, la maggior parte dei quali utilizzava lo strumento per la prima volta.
Alla premiazione, effettuata al termine del secondo tempo di gara, hanno presenziato il nostro Presidente Giovanni Medugno, il Responsabile del Settore Insegnamento e Consigliere federale tecnico, Federigo Ferrari Castellani, la Responsabile dell’Ufficio scolastico Regionale, Prof.ssa  Giuliana Maria Cassani e Gianpaolo Rinaldi, componente delle Commissioni nazionali giovanili, oltre a Ruggero Venier, dell’Ufficio del Settore e della Commissione.
I 114 partecipanti erano rappresentanti di dieci Istituti: il già citato IIS Falcone di Palazzolo, la Media Cambi di Cremona (accompagnatrice la Dott.ssa Rossella Gadaleta), il Liceo Scientifico Alessandrini di Vittuone (MI), con la Prof.ssa Annalisa Crivellaro, il Liceo Scientifico V.Veneto di Milano con la Prof.ssa Cristina Minelli, il Liceo Scientifico Cardano di MIlano, l’I.C. Marconi di Concorezzo, con la Prof.ssa Vera Ravazzani (deus ex-machina dell’evento), la Media Filzi/Toscanini di Milano ed il Convitto Longone di Milano. Di questi ultimi due Istituti erano presenti i ‘tutor’ bridgistici Nicola Barindelli e Simone Brambilla. Al Gruppo Bridge di Concorezzo sono altresì iscritti i frequentanti l’IIS Mosè Bianchi di Monza e l’IIS Virginio Floriani di Vimercate (MB).
Per ciascun settore premi d’onore sono stati attribuiti alle prime tre coppie di Inferiori e Superiori ed al miglior Istituto classificato.
Nel settore ‘gioco’, sezione Superiori, hanno vinto Federico Bruzzone e Stefano Prestia del Liceo Alessandrini, davanti a Lapo Remisceg-Paolo Villani del Liceo V.Veneto ed a Leo Rui-Matteo Catenazzo (sempre del V.Veneto). Il Liceo Vittorio Veneto si è aggiudicato la coppa di Settore davanti al Liceo Alessandrini.
Nel Settore Gioco, sezione Inferiori, hanno vinto Anna e Paola Candiani del Convitto Longone .davanti a Klejdjo Mamaci-Guido Venturini e Giovanna Beduschi-Matilde Zambiasi, coppie entrambe del Cambi di Cremona.
Nel Settore degli Studenti più esperti, nella sezione ‘Superiori’ hanno vinto Emilia Mongodi con Marco Currò del IIS Falcone di Palazzolo, davanti a Antonio Rossi e Manuel Di Francesco del IIS Mosè Bianchi di  Monza e Bianca Albertini con Davide Carminucci del Liceo Cardano di Milano.
Il Liceo Cardano ha altresì vinto la Coppa come miglior Istituto in questo Settore.
Nella Sezione Inferiori hanno vinto Antonio Di Paola con Alessandro Carletti davanti a Davide Ricci Gramitto e Matteo Meregalli: tutti studenti dell’IC Marconi di Concorezzo.
Per tutti, i prossimi appuntamenti sportivi saranno gli eventi programmati al Campus di Pisciotta, Villaggio ‘LaMarée’, dal 20 al 26 luglio.
04/04/2015Under 26 a Squadre: oro alle formazioni Raccapruna e Prosperi
Dopo avere incoronato i nuovi Campioni italiani a Coppie under 26, Salsomaggiore Terme ha consegnato oggi anche i titoli del Campionato a squadre.Nell...
Dopo avere incoronato i nuovi Campioni italiani a Coppie under 26, Salsomaggiore Terme ha consegnato oggi anche i titoli del Campionato a squadre.
Nella categoria Esperti, la medaglia d’oro è andata alla squadra Raccapruna, con Giovanni Donati, Alessandro Gandoglia, Gianluca Bergami e Alessandro Calmanovici. Nella categoria Esordienti, ad aggiudicarsi il titolo è stata la formazione Prosperi, con PierGiorgio Dalla Verità, Niccolò Profazio, Giacomo Prosperi e Riccardo Tugnoli.
 
Il Campionato a Squadre è iniziato ieri sera. La formula adottata è stata la stessa del Campionato maggiore, ovvero un girone all’italiana alla “tutti contro tutti”. Undici, dunque, i turni previsti per i ragazzi impegnati a competere nella categoria Esperti. Una gara durissima, tosta anche se si fosse trattato di un Campionato open: per comprenderlo, basta guardare l’elenco dei partecipanti, in cui figurano nomi di ragazzi nelle cui camerette sono già esposte medaglie senza vincoli di età, tante e così prestigiose da fare invidia ai più forti giocatori, ovvero quelli contro cui le hanno vinte. In quest’ottica bisogna analizzare una classifica che risulta impietosa verso i concorrenti bridgisticamente meno maturi. Dal secondo turno in poi, si è delineato uno scenario di lotta quasi esclusiva fra le squadre impreziosite dalla presenza dei più esperti, come appunto Raccapruna, la cui formazione è già stata citata, Zeman (Giuseppe Delle Cave, Enea Montanelli, Andrea Rosalba, Roberto Sau) e Chavarria (Margherita Chavarria, Margherita Costa, Francesco De Leo, Gabriele Zanasi), ovvero le tre che poi hanno raggiunto il podio. Raccapruna (la squadra prende il nome da Alessandro Pruna e Alberto Racca, con cui Calmanovici aveva vinto l’oro l’anno scorso) si è assestata al comando della classifica dal secondo incontro, mantenendo stabilmente la posizione grazie a una serie di punteggi pieni o quasi: per sette turni, la formazione ha tenuto la media di oltre 19 punti a match. Solo Zeman, che per gran parte del Campionato l’aveva seguita, è riuscita a farla capitolare, proprio all’ultimo incontro, quando ormai era però già matematicamente prima. L’altissimo punteggio ottenuto sul finale è comunque servito a Zeman a mettere il proprio argento abbondantemente al riparo dall’avanzata di Chavarria, che ha conquistato il terzo gradino del podio, confermando la posizione mantenuta con costanza nel corso degli ultimi turni.
 
Nove invece gli inconti degli Esordienti. Anche in questo caso, la gara non ha riservato particolari sorprese, e la classifica racconta una storia di formazioni di livello altrettanto eterogeneo. Prosperi ha conquistato la cima della classifica a metà campionato, senza scenderne più, diventando però davvero irraggiungibile solo prima dell’ultimo turno. La sfida a quel punto ha riguardato i rimanenti gradini del podio. A conquistare l’argento è stata la squadra Ghelma, con Alberto Franceschi,  Alessandro Ghelma, Gianpaolo Grosselli e Carolina Schneditz, che sul finale è riuscita a superare Tarro. Quest’ultima aveva a lungo mantenuto il secondo posto, ma nello scontro diretto troppo ha concesso a quella che era diventata la sua diretta rivale. La formazione, con Giacomo Deodato, Marco Pollarolo, Alessandro Ricci e Ruggero Tarro, sale dunque sul terzo gradino del podio.
 
Meritano una menzione extra i ragazzi che oggi hanno raddoppiato le medaglie di ieri: Giacomo Prosperi ha concluso il campionato con un oro e un argento, Margherita Costa, Francesco De Leo e Riccardo Tugnoli con un oro e un bronzo, Andrea Rosalba e Roberto Sau con due argenti.
 
Tutte le medaglie sono state consegnate ai giovani partecipanti questa sera, nel corso di una cerimonia di premiazione che si è tenuta, per la prima volta dopo alcuni anni (la manifestazione si è svolta per un periodo a Bologna e a Riccione) nella Sala Ferraro del Palazzo dei Congressi, la stessa che accoglie i vincitori dei Campionati open. 
Sono intervenuti gli esponenti del Settore Insegnamento e della Divisione Giovanile: Federigo Ferrari Castellani (responsabile del Settore Insegnamento), che ha nominato uno per uno gli insegnanti che si impegnano con passione per trasmettere il bridge ai giovani, ringraziando a nome della Federazione loro, gli accompagnatori e naturalmente i ragazzi stessi, che in questa competizione hanno dato esempio di grandissimo sentimento sportivo, Paolo Clair (Coordinatore della Commissione Nazionale Giovanile), Ruggero Venier e Gianpaolo Rinaldi (componenti del Settore Insegnamento), oltre naturalmente a Gianni Bertotto, insostituibile responsabile organizzativo dei Campionati del Settore Insegnamento. 
 
Il testimone passa ora ai tre coach delle Nazionali giovanili, Gianpaolo Rinaldi (Nazionale open under 26), Emanuela Capriata (Nazionale femminile under 26) e Dario Attanasio (Nazionale open under 21), che per due giorni terranno uno stage tecnico per i ragazzi nella rosa delle squadre Azzurre.
 
Francesca Canali




tutti i risultati della Manifestazione
Campionati Italiani Under 26

03/04/2015Under 26: Costa-De Leo e Colombo-Del Conte i nuovi Campioni
Per i ragazzi impegnati a Salsomaggiore Terme nei Campionati Under 26 sono arrivati i primi titoli. Si è conclusa infatti la competizione a Coppie, in...
Per i ragazzi impegnati a Salsomaggiore Terme nei Campionati Under 26 sono arrivati i primi titoli. Si è conclusa infatti la competizione a Coppie, iniziata nel pomeriggio di ieri e articolata su tre sessioni. La gara, affrontata da tutti i partecipanti con passione agonistica ma anche forte spirito di amicizia (in una parola: sportivamente), è stata contraddistinta, nell’ambito del Campionato degli Esperti, da un insolito epilogo. Anticipiamo, prima di scendere in dettagli, i nomi dei nuovi Campioni, Margherita Costa e Francesco De Leo nella categoria Esperti e Alice Colombo e Claudio Del Conte nella categoria Esordienti.
 
Al termine della terza sessione del Campionato degli Esperti, la coppia mista di Francesco De Leo e Margherita Costa (l’Azzurra che con la Nazionale quest’estate ha conquistato la medaglia di bronzo ai campionati del mondo a squadre femminili under 26), risultava a parimerito, in termini di punti percentuali, con quella formata da Andrea Rosalba e Roberto Sau. Entrambe le formazioni erano partite discretamente, ben sopra la media, e con la seconda sessione erano riuscite a migliorare ulteriormente il proprio rendimento. La somma di questi primi due risultati aveva portato Rosalba-Sau a condurre col 61,66% e Costa-De Leo al settimo posto col 58,71%. Fra le due coppie si insinuavano altri nomi ben noti nell’ambito del bridge giovanile, ma anche in campo assoluto. Sulla scia del recupero, Costa-De Leo hanno messo a segno un 68,33% che li ha portati, nella cumulata, in vantaggio rispetto a Rosalba-Sau. Nella mezz’ora successiva al termine della gara, quando è ancora possibile contestare e modificare gli score, il cambiamento di un risultato richiesto da altre coppie ha influito sulla percentuale di Costa-De Leo, portandoli al 62,08%, proprio come Rosalba-Sau. In situazione di perfetta parità, sarebbe toccato al gelido regolamento stabilire a chi consegnare il titolo e, secondo le norme, la costanza di Rosalba-Sau avrebbe avuto più valore dello scatto finale di Costa-De Leo. Tuttavia, la parità era solo apparente, perché quando si è proceduto al controllo dei punti accumulati, le due coppie sono risultate divise da un solco di 7 centesimi (782,22 gli uni, 782,15 gli altri), un niente nella pratica del tavolo, ma matematicamente determinante. Rosalba-Sau conquistano quindi l’argento, e imparano che vittoria e sconfitta, talvolta, sono poco più che convenzioni. Gli Azzurri Giacomo Percario e Sebastiano Scatà, titolari della Nazionale Under 21, conquistano, per poco ma senza colpi di scena, il terzo gradino del podio (60,12%).
 
Nella gara degli Esordienti, Colombo-Del Conte hanno saputo mettere a segno in ogni sessione impressionanti percentuali, con un picco addirittura del 75,80%. La straordinaria media, che li ha portati a vincere col 72,94%, è certamente imputabile alla varietà di valori in campo nel Campionato degli Esordienti. Sul secondo gradino del podio salgono Giacomo Prosperi ed Eugenio Baruffi, primi dopo la seconda sessione. Infine, Elisa Legnani e Riccardo Tugnoli, con il 64,16% totale, conquistano la medaglia di bronzo.
 
Di solito non si usa, ma oltre agli elogi per i ragazzi che hanno conquistato il podio, complimenti altrettanto meritati vanno rivolti agli esordienti che si sono cimentati nel loro primo campionato, prova nuova e impegnativa, magari non (ancora) premiata dalla classifica, ma che rappresenta la loro prima conquista nel mondo del bridge, nel quale diamo loro il benvenuto.
 
Francesca Canali


tutti i risultati della Manifestazione
Campionati Italiani Under 26

01/04/2015Campionati Italiani Under 26 e Stage tecnico giovanile
Anche quest’anno, il bridge under 26 approfitterà delle festività pasquali per riunire i più giovani appassionati d’Italia in un doppio evento agonist...
Anche quest’anno, il bridge under 26 approfitterà delle festività pasquali per riunire i più giovani appassionati d’Italia in un doppio evento agonistico e didattico. Questo raduno nazionale porterà a incoronare i Campioni italiani under 26 di categoria e permetterà di fare il punto della situazione sulle tre rappresentative giovanili Azzurre, attraverso uno stage tecnico mirato.
 
Si comincerà giovedì pomeriggio, quando, liberi dagli impegni scolastici, i ragazzi nati dal 1990 in poi raggiungeranno Salsomaggiore Terme per contendersi le quattro medaglie d’oro corrispondenti ai titoli di Campioni italiani a coppie e a squadre nelle due serie, esperti ed esordienti, in cui anche quest’anno verranno suddivisi i partecipanti. Accanto a ragazzi che hanno già saputo rendere orgogliosa l’Italia conquistando medaglie internazionali e prestigiosi risultati, ne scenderanno infatti in campo altri per la prima volta ai nastri di partenza. Questa ripartizione, quindi, permetterà a tutti di battersi in base all’esperienza effettivamente maturata al tavolo.
I Campioni in carica sono Giovanni Donati e Alessandro Gandoglia (coppie Esperti), Francesco Chiarandini e Alvaro Gaiotti (coppie Esordienti), Alessandro Calmanovici, Alessandro Pruna, Alberto Racca, Giovanni e Roberto Sau (squadre Esperti) e Francesco Chiarandini, Alvaro Gaiotti, Alessandro Ollari, Alessandro Ricci (squadre Esordienti). Tutti i giocatori parteciperanno sotto il patrocinio della Federazione. 
 
Dopo la cerimonia di premiazione, avrà inizio la parte di studio e di perfezionamento tecnico dell’appuntamento, al quale sono stati invitati i ragazzi nella rosa delle squadre Nazionali, con possibilità di partecipazione estesa, seppure a proprio carico, a tutti gli interessati. I tre coach Gianpaolo Rinaldi (Nazionale open under 26), Emanuela Capriata (Nazionale femminile under 26) e Dario Attanasio (Nazionale open under 21) condurranno gli stage tecnici, che si concluderanno domenica sera.
 
Francesca Canali

tutti i risultati della Manifestazione
Campionati Italiani Under 26

23/03/2015La Divisione Giovanile della FIGB riavvia i motori
Con grande piacere e soddisfazione vi annunciamo che la Divisione Giovanile della FIGB ha riaperto i battenti. Cercheremo di trovare, con l’aiuto di ...
Con grande piacere e soddisfazione vi annunciamo che la Divisione Giovanile della FIGB ha riaperto i battenti.
Cercheremo di trovare, con l’aiuto di tutti, la formula per rigenerare - sia sul piano quantitativo che qualitativo - il Settore Under 26, offendo a tutti i nostri giovani l’opportunità di perfezionarsi, di confrontarsi con i coetanei da tutta l’Europa e di avvicinarsi all’attività pre-agonistica e agonistica in un contesto a loro congeniale, creando così i presupposti per un corretto, simpatico e sano avviamento all’attività agonistica Federale dei giovani.
Sarà anche, per tutti i ragazzi appassionati della nostra stupenda disciplina, un modo per allargare le proprie conoscenze e amicizie, per favorire la nascita di un “gruppo” dove regnino correttezza, stima e amicizia, per consentire ai più bravi di mettere in evidenza le proprie capacità al fine di indossare la maglia azzurra.
 
Gli appuntamenti dei prossimi mesi
 
Fra le iniziative 2015 della Divisione Giovanile il primo appuntamento è ai Campionati Italiani Under 26 (Salsomaggiore Terme 2-6 Aprile prossimi) con annesso stage tecnico, seguirà il Campus estivo (Villaggio “La Marèe” Pisciotta-Palinuro 21-26 Luglio 2015).
Ci teniamo a sottolineare che tutte le gare a cui parteciperanno i giovani verranno tenute in debita considerazione mentre un occhio di riguardo si avrà per coloro che parteciperanno - con serenità ma con la giusta motivazione e ambizione - ai Simultanei pro-youth e all’Online European Universities Bridge Trophy.
 
I migliori saranno selezionati
 
Sulla scorta dei risultati ottenuti nelle sopraelencate manifestazioni i giovani più meritevoli (non facenti già parte delle nazionali giovanili) verranno selezionati per il 4th World Youth Bridge Open Championship (Opatija/Croazia 20 – 29 Agosto 2015) e per il 4th European Universities Bridge Championship (Warsaw/Polonia 31 Agosto – 6 settembre 2015).
 
Confidando nella collaborazione di tutti i bridgisti e nella entusiastica adesione di tanti giovani - che attendiamo numerosi e “agguerriti” -, la Commissione della Divisione Giovanile rimane a disposizione per qualsiasi richiesta di precisazioni o chiarimenti.
 
Un cordiale saluto e un arrivederci a presto (a Salsomaggiore!).
 
Il Coordinatore della Commissione Nazionale Giovanile
Paolo Clair





18/02/2015Campionati Under 26 edizione 2015 Salsomaggiore – 2/6 aprile
I prossimi Campionati Under 26, riservati a tutti i giovani bridgisti, già 'esperti', tesserati come 'Kids' (under 16), Cadetti (under 21) o Juniores ...
I prossimi Campionati Under 26, riservati a tutti i giovani bridgisti, già 'esperti', tesserati come 'Kids' (under 16), Cadetti (under 21) o Juniores (under 26), in aggiunta agli altri giovani (tutti nati non prima del 1990) che hanno iniziato il cammino sportivo a partire dal 2014 (esordienti), sia presso le Società Sportive affiliate, sia presso le Istituzioni Scolastiche ed Universitarie, si svolgeranno, diversamente dagli ultimi anni, presso il Palazzo dei Congressi di Salsomaggiore, la 'Scala' della nostra attività.

La scelta della sede, che è quella istituzionale per le manifestazioni sportive ed agonistiche bridgistiche di primo piano testimonia dell'importanza che viene data dal Consiglio Federale al Settore Giovanile.

In questo modo i giovani verranno a conoscenza delle mitiche sale che nel corso degli ultimi trent'anni hanno ospitato Olimpiadi, Campionati Mondiali, Europei ed Italiani, oltre alle prove dei tesserati Allievi e dei giocatori di 4° categoria (da quest'anno) o di 3° categoria.

Sono state contattate le istituzioni locali per ottenere le migliori condizioni di ospitalità e quanto prima si sarà in grado di precisare anche la qualità dei contributi federali ai partecipanti.

Suddivisi nelle due sezioni (Esperti e Esordienti) si svolgeranno (dal 2 al 4 aprile) i Campionati a Coppie ed a Squadre ed a seguire (dal 4 al 6 aprile) gli stage di approfondimento tecnico, riservati sia ai possibili 'azzurrini' che a tutti coloro che vorranno migliorare le proprie conoscenza tecniche.

Gli eventi, come tradizione, si svolgeranno nel periodo pasquale, in coincidenza con le vacanze scolastiche per tutti gli studenti.

In questi Campionati si sono fatti 'notare' gli attuali Campioni del Mondo a Coppie Juniores (Massimiliano Di Franco e Gabriele Zanasi), le attuali Campionesse Mondiali a Coppie Girls (Giorgia Botta e Margherita Chavarria) e le componenti della squadra femminile juniores, per due edizioni consecutive medaglia di bronzo ai Campionati Mondiali di Taichan (China, 2012: Federica Buttò, Giorgia Botta, Margherita Chavarria, Margherita Costa, Flavia Lanzuisi e Michela Salvato) e Istanbul (Turchia, 2014: Federica Buttò, Donatella Burgio, Giorgia Botta, Margherita Chavarria, Margherita Costa e Michela Salvato).

La Federazione è certa che nuovi giovani potranno perpetuare i successi sopra riportati, sostituendosi a coloro che hanno superato l'età utile.

I Campioni uscenti sono per gli 'Esperti' Alessandro Gandoglia e Giovanni Donati (Coppie) e Alessandro Calmanovici, Alessandro Pruna, Alberto Racca, Giovanni Sau e Roberto Edoardo Sau (Squadre); mentre per gli 'Esordienti' sono Alberto Chiarandini e Alvaro Gaiotti (Coppie) ed ancora Chiarandini-Gaiotti con Alessandro Ollari e Alessandro Ricci (Squadre).

Chi saranno i Campioni del 2015 ?
09/11/2014Campionati Allievi - Trofeo 3ª categoria a Squadre Miste: i vincitori
Nel Palazzo dei Congressi di Salsomaggiore Terme, questa mattina si sono disputati gli ultimi incontri del Campionato Allievi e del Trofeo di Terza Ca...
Nel Palazzo dei Congressi di Salsomaggiore Terme, questa mattina si sono disputati gli ultimi incontri del Campionato Allievi e del Trofeo di Terza Categoria a Squadre Miste e Signore. Ad alcuni tavoli si è giocata la finalissima, con i neobridgisti sottoposti a una grande pressione agonistica, in alcuni casi la più grande mai provata finora. Queste emozioni, è bene che lo sappiano, non subiscono gli influssi dell’abitudine, non si attenuano col tempo: per capirlo basta guardare come sospiravano, esultavano e piangevano i loro istruttori, che seguivano i loro incontri in bridgerama. Fra quegli insegnanti ci sono campioni italiani e coach della Nazionale, bridgisti insomma che di competizioni ne hanno già viste e vissute un bel po’.
   Ecco i vincitori per ciascuno dei tre livelli di Allievi:
   
   Allievi 1° anno
   La formazione Giubilo, di Gianmarco Giubilo, Maria Cristina Grimaldi, Arianna Pomilio e Luigi Vannelli conquista la medaglia d’oro. Il loro successo si aggiunge ai numerosi riconoscimenti già ottenuti negli anni dalla SSD Bridge EUR, dalla quale provengono i quattro Allievi, che sono stati seguiti dagli istruttori Mario Guarino ed Emanuela Capriata.
   Secondo gradino del podio per la squadra Corvini, di Giovanni Corvini, Silvia Duinea, Federico Giulio Corsi, Giulia Galanti, Flaminia Tanini e Gabriele Giubilo. Questi sei ragazzi provengono da Roma, ma da tre diversi “indirizzi”: quattro di loro (Corvini, Corsi, Galanti, Tanini) sono figli del Corso Under 35 del Comitato Regionale Lazio, gli altri due dell’Università del Bridge (Duinea) e della SSD Bridge Eur (Giubilo). Per Federico Giulio Corsi e Giulia Galanti questo è il secondo argento del fine settimana: i ragazzi avevano infatti già ottenuto lo stesso brillante risultato nella competizione a Coppie Miste.
   Terzo piazzamento per la formazione Truglio, di Umberto Truglio, Agnese Di Mauro, Federica Rapisarda e Loreley Basile. Questi ragazzi vengono dalla Sicilia, nella fattispecie da Etna Bridge, dove sono stati accompagnati e allevati con amore da Tiziana Tuttobene e Dario Attanasio.
   Con questi vincitori, il podio del primo anno risulta particolarmente giovane, meraviglioso segnale per il nostro sport. I medagliati hanno in comune un grandissimo entusiasmo. Mica avrà contribuito al risultato?
   
   Allievi 2° anno
   In questa categoria, l’oro va alla squadra Pagliughi, di Giacomo Pagliughi, Anna Maria Strazzella, Francesco Montebugnoli, Patrizia Belli e Claudio Caselli. I neocampioni vengono tutti da Bridge Bologna, dove sono seguiti dall’istruttrice Maria Filippin.
   Sul secondo gradino del podio sale la formazione Benigno, di Paolo Benigno, Rosella Gollin, Daniela Incerti e Luigi Rega. I primi due Allievi provengono da Monza Bridge, dove hanno seguito le lezioni di Giuseppe Di Martino, al quale procedono a consegnare un’altra medaglia, un argento che si aggiunge all’oro conquistato tre giorni fa nel Coppie Miste, per non menzionare i riconoscimenti dell’anno scorso. I loro compagni di squadra sono Allievi del Circolo del Bridge Firenze, dove sono cresciuti con gli insegnamenti di Arganini.
   Terzo piazzamento per Terzi. Nomen omen, ma non ricordateglielo più, né suggerite a Stefano Terzi, Alice Tinuper, Daniela Lampredi, Alberto Giorgi di cambiar titolo alla squadra: esistono anche oro e argento, è vero, ma pure tanti altri piazzamenti, quarto, quinto, sesto... La formazione è ibrida: Terzi è di Lido di Camaiore (istruttore Alfredo Bovi Campeggi), Lampredi-Giorgi di Rimini Bridge (creature del loro “teacher” Daniele Donati) e Tinuper di Bologna (insegnante Maria Filippin).
   
   Allievi Pre-Agonisti
   Vi ricordate il titolo del Campionato? “Squadre Miste e Signore”. Ecco l’unica squadra interamente femminile medagliata, ma con il massimo riconoscimento: la formazione Casadel, costituita da Agnese Casadel, Cristina Cappelletto, Paola Cimitan e Flavia Vecchina.
   Le signore vengono dal nordest, le prime due dal Friuli (Bridge Pordenone, insegnante Sergio Varischio), le loro compagne dal Veneto (Associazione San Donà di Piave, insegnante Aldo Buso). Cimitan-Vecchina venerdì avevano conquistato il bronzo nella competizione a Coppie.
   Secondo gradino del podio per la squadra D’Angelo, di Raffaele D’Angelo, Viviana Loriga, Andrea Rosalba e Cristina Bonvicini. Altro riconoscimento quindi per Bridge Bologna e Maria Filippin, istruttrice di D’Angelo e Loriga, e per il Bridge EUR, casata di Rosalba e Bonvicini (Allievi di Mario Guarino).
   Terzo piazzamento per la formazione Zecchini, di Santino Zecchini, Monica Fichera, Sergio Frabetti e Paola Palmieri. L’intera squadra è targata Bridge Bologna, e ancora una volta questi Allievi sono dell’insegnante Maria Filippin. Al momento della premiazione, Zecchini-Fichera avevano già al collo una medaglia d’oro, quella del Campionato a Coppie Miste.
   
   A sollevare il Trofeo di Terza Categoria è la squadra Galluccio, di Michele Galluccio, Simonetta Lorenzon, Roberta Lombardelli e James Massarenti. Vestiti con i tradizionali colori di Bridge Farnese Piacenza, i quattro vincitori fanno capo all’insegnante Ivan Camerini.
   Secondo posto per la formazione De Martinis, di Carlo De Martinis, Valeria Ruggiero, Michele Moscatelli e Maria Teresa Tabini. Un ulteriore riconoscimento quindi nelle bacheche di Monza Bridge, da cui provengono i primi tre giocatori, mentre Tabini è dell’Associazione A.B.A./T.C.A. Milano.
   Terzo piazzamento per la squadra Manetti, di Elio Paolo Manetti, Chiara Marsilii, Luca Barucci e Francesca Mazzarone, di Firenze (Manetti, Barucci, Mazzarone, Circolo del Bridge Firenze) e Milano (Marsilii, ASD Il Bridge).
   
   L’importante riconoscimento del Trofeo Riolo, assegnato alla Scuola Bridge che, nell’ambito del Campionato Allievi del primo e secondo anno, ottiene più successi, è stato ricevuto con una gioia non descrivibile in poche parole (o forse sì: sembrava fosse il giorno più bello della loro vita, contrato surcontrato e mantenuto impegno) da Monza Bridge. Il significato della coppa è premiare l’intera Associazione: quando vincono gli Allievi vince chi li ha reclutati, chi li ha cresciuti e anche chi li ha accolti, dunque nessuno escluso, dal direttivo ai soci.
   
   Francesca Canali
tutti i risultati della Manifestazione
Campionati Allievi Coppie Squadre Miste

07/11/2014Campionati Allievi - Trofeo 3ª categoria a Coppie Miste: i vincitori
“Non può piovere per sempre” è la celebre frase di un famoso libro. La giornata di Salsomaggiore Terme è iniziata con il sole (dopo la pioggia di ieri...
“Non può piovere per sempre” è la celebre frase di un famoso libro. La giornata di Salsomaggiore Terme è iniziata con il sole (dopo la pioggia di ieri), ed è proseguita consegnandoci il finale della vicenda che aveva cominciato a raccontarci ieri, quando 115 coppie hanno raggiunto il Palazzo dei Congressi per disputare il Campionato Allievi (diviso nei tre raggruppamenti I anno, II anno e Pre-Agonisti) e il Trofeo di 3a categoria a Coppie Miste/Signore.
   Dopo i visi troppo soddisfatti o al contrario troppo delusi di ieri sera, quando si erano disputati due dei tre turni previsti, i partecipanti, soprattutto i meno esperti, erano stati avvertiti: la classifica, finché non è definitiva, non è che il fotogramma di un film in pieno svolgimento e talvolta sarebbe meglio non guardarla affatto per evitare di esserne influenzati.
   
   La vittoria, ad esempio, è stata il lieto fine di Gioia Gramaglia e Silvio Moretti (ASD Cecina Bridge). Erano quarti nel girone Allievi I anno, ma grazie all’ottima performance di oggi hanno trasformato il loro ipotetico legno in una medaglia d’oro. Cosa rispondereste alla domanda “Chi è il tuo giocatore di Bridge preferito in assoluto?” Quando a Gioia e Silvio è stato sottoposto, individualmente, questo quesito, entrambi hanno indicato senza esitazione il nome dell’altro. Ora ci si potrebbe chiedere quanto conta l’affiatamento di coppia in un oro; probabilmente moltissimo, soprattutto quando tecnica ed esperienza sono ancora acerbe. Giulia Galanti e Giulio Federico Corsi, meravigliose creature del corso under 35 organizzato dal Comitato Regionale Lazio, sono saliti sul secondo gradino del podio; Flavia Villeggia e Umberto Avalle (Roma TOP Bridge) si sono invece confermati terzi, come già risultava dalla classifica provvisoria di ieri.
   
   Rosella Gollin e Paolo Benigno (Monza Bridge), Allievi II anno, ieri sera erano primi, ma strettamente marcati dai secondi. Con freddezza, marito e moglie hanno raggiunto il traguardo, e questo è il secondo oro per la coppia: insieme lo avevano conquistato anche l’anno scorso, quando erano agli esordi. Il segreto del loro successo è proprio la capacità di mantenere distacco e concentrazione anche in situazioni di pressione agonistica, oltre a una forte determinazione. Hanno imparato questo atteggiamento con le arti marziali, disciplina che praticano entrambi ai massimi livelli da molti anni. Maria Cristina Rovida e Oreste Zambelli (Il Bridge Milano) hanno conquistato il secondo gradino del podio, Fabrizia Blasucci e Paolo Marongiu (Top Bridge) il terzo.
   Monica Fichera e Santino Zecchini (C.lo del Bridge Bologna), Allievi Pre-Agonisti, ieri sera avevano già distaccato di molto i secondi, e la loro gara non ha mai conosciuto suspance. La prestazione sopra media di oggi ha accorciato le distanze, ma è stata largamente sufficiente per confermare il loro oro. Una menzione di merito a Monica, che gioca solo da un anno; volendo partecipare al Campionato con Santino ha dovuto adattarsi a giocare con i più esperti, e che esordio! Maria Luisa Sisella e Mauro Gandin (Alessandria Bridge) si sono assicurati il secondo posto; sul terzo gradino del podio è salita la coppia femminile formata da Paola Cimitan e Flavia Vecchina (A.S.D. San Donà di Piave).
   
   Ben più combattuto il finale del Trofeo di Terza Categoria, conteso al centesimo di punto. Hanno prevalso Egle Quadrani e Massimo Alessi (Viterbo Bridge), seguiti da Elena Variali e Yvan Cusati (Bridge Institute 2000) e da Claudia Caffarelli e Jan Sawieljew (anche loro di Viterbo Bridge).
   Sta per cominciare la gara a Squadre. Da qualche Allievo ho sentito dire “tanto vinceranno gli stessi del Coppie, sono più bravi”. Non avete letto la prima riga della news? Non può esserci il sole per sempre.
   
   Francesca Canali
tutti i risultati della Manifestazione
Campionati Allievi Coppie Squadre Miste

05/11/2014Campionati Allievi Misti Trofeo 3ª categoria
Domani Salsomaggiore Terme passerà il testimone del Misto agli Allievi e ai tesserati di 3ª categoria. Si dice così, perché saranno loro, da giovedì a...
Domani Salsomaggiore Terme passerà il testimone del Misto agli Allievi e ai tesserati di 3ª categoria. Si dice così, perché saranno loro, da giovedì a domenica, a sedere ai tavoli del Campionato/Trofeo a Coppie e a Squadre Miste. Si dice così, ma ormai si sa che quando scendono in campo gli Allievi il Campionato è più che mai di tutti. Oltre che degli Allievi, infatti, è dei loro istruttori, che, più emozionati dei propri pupilli, li accompagneranno in alcuni casi fino alla soglia delle sale (non oltre, perché la presenza degli insegnanti in realtà non è consentita ai tavoli… Seguiranno la gara dalla Sala Guido Ferraro, dove verranno proiettati i risultati). E’ anche dei compagni di Associazione, che hanno trasformato un collega di lavoro (certe volte un superiore; a questo proposito leggeremo curiose storie nei bollettini) in Allievo, e sentono che se diventerà il nuovo Garozzo sarà merito loro. Inoltre, è dei Comitati Regionali, degli insegnanti e dei tutor che in questi mesi hanno portato avanti importanti iniziative locali, grazie a cui molti ragazzi si sono avvicinati con entusiasmo al Bridge e parteciperanno in questo fine settimana alle loro prime competizioni nazionali.
   
   Come anticipato, al Campionato Allievi sarà affiancato il Trofeo di Terza Categoria. Il gemellaggio fra le due manifestazioni è stato introdotto dal Settore Insegnamento nel Maggio scorso, in occasione delle gare Open. L’alto numero di partecipanti ha dimostrato il successo dell’esperimento e confermato l’iniziativa.
   La gara a Coppie sarà gestita in quattro gironi indipendenti (Allievi I anno, Allievi II anno, Allievi pre-Agonisti, Tesserati di3ª categoria). Durante la competizione a Squadre, invece, pre-Agonisti e Tesserati di 3ª categoria giocheranno in un unico raggruppamento, ma verranno stilate due classifiche finali per distinguere i risultati delle formazioni costituite da soli Allievi da quelli delle squadre ibride o composte da soli giocatori di 3ª categoria.
   
   Campionati e Trofeo si concluderanno domenica pomeriggio, quando, come dichiarato dal Presidente FIGB Gianni Medugno nel suo editoriale di apertura della manifestazione, a prescindere dal risultato, grazie a questa esperienza, tutti i partecipanti saranno "bridgisti migliori". I Campioni in carica, per pochi giorni ancora, sono, per il Coppie Miste, Rosella Gollin-Paolo Benigno (I anno), Maria Luisa Sisella-Mauro Gandin (II anno), Mariapia Invernici-Mario Marchesciano (pre-Agonisti); per lo Squadre Luigi Rega, Fabrizia Blasucci, Daniela Incerti, Paolo Marongiu (I anno), Giulia Scriattoli, Eleonora Scozzi, Arianna Testa, Enea Montanelli, Francesco Saccani, Edoardo Tatulli (II anno), Diego Tabellini, Luca Barucci, Nadia Fabbri, Alberta Fontana (pre-Agonisti).
   
   Francesca Canali
tutti i risultati della Manifestazione
Campionati Allievi Coppie Squadre Miste

03/10/2014Novità dal Settore
Novembre è da sempre un mese di grandi appuntamenti bridgistici. Tra i più ‘storici’ sono i Campionati Allievi Misti/Signore. Si svolgeranno a Salso...
Novembre è da sempre un mese di grandi appuntamenti bridgistici.
   Tra i più ‘storici’ sono i Campionati Allievi Misti/Signore.
   Si svolgeranno a Salsomaggiore, da Giovedì 6 a Domenica 9 novembre, suddivisi in tre settori, corrispondenti all’anno di anzianità bridgistica (fa testo quanto stampigliato sulla tessera federale). Un ulteriore settore sarà composto dai giocatori di 3^ categoria (anche agonisti) che giocheranno tra di loro nella gara a coppie (6/7 novembre) e (eventualmente) insieme agli Allievi più esperti nella gara a squadre (7/9 novembre).
   Anche quest’anno gli Allievi (limitatamente ai partecipanti ai Settori Anno 1 ed Anno 2) competeranno per conquistare la prestigiosa ‘Coppa Riolo’, che sarà aggiudicata alla Società di rappresentanza dei singoli giocatori, componenti le formazioni giunte a podio nelle gare sia a coppie che a squadre.
   Nelle gare, le coppie dovranno schierare almeno una signora. Non potranno giocare nella gara a squadre più due giocatori di 3^ cuori o Picche per incontro. Gli Allievi già presenti nella stessa edizione 2013, non potranno giocare nello stesso Settore ma in uno superiore.
   Contemporaneamente si svolgerà anche attività didattica: formazione (6/7 novembre), aggiornamento (8 novembre), esami (8/9 novembre).
   Questo permetterà agli Insegnanti accompagnatori di propri Allievi di impegnare proficuamente il tempo, poiché non saranno ammessi, come angolisti, ai tavoli durante le gare.
   Il corso di formazione, però, sarà svolto solo se risulteranno iscritte almeno 5 persone.
   Si sollecitano quindi gli interessati e le Società in difetto di Organico didattico di iscriversi quanto prima ai lavori.
   Dalla prossima settimana tutte le informative relative agli eventi previsti saranno sul sito federale.
   A seguito del lusinghiero successo della manifestazione ‘open’ dello scorso maggio, siamo certi che anche in questa occasione Allievi ed Insegnanti saranno numerosi.
   
21/07/2014Campus 2014
Per una settimana, dal 14 al 20 Luglio, il Bridge è stato l'ospite d'onore al Villaggio La Marée di Marina di Pisciotta, vicino a Palinuro, dove si è ...
Per una settimana, dal 14 al 20 Luglio, il Bridge è stato l'ospite d'onore al Villaggio La Marée di Marina di Pisciotta, vicino a Palinuro, dove si è svolto il Campus Interscolastico Giovanile, la manifestazione estiva dedicata al mondo del Bridge a Scuola e degli Allievi. Con l'edizione 2014 del Campus, il Progetto Bridge a Scuola compie vent'anni; per prima cosa, quindi, a nome del Settore Insegnamento un sentito ringraziamento va a tutti i professori che nel corso del tempo hanno introdotto il Bridge nei loro istituti, permettendo agli studenti di conoscerlo e scrivendo un'importantissima pagina del futuro del nostro Sport della Mente.
   
   Una pagina importante per il Bridge, ma anche per gli stessi ragazzi: "Chi sa giocare a Bridge riuscirà bene in moltissimi altri campi della vita." ha dichiarato Bill Gates in un video trasmesso dalla tv americana. Il fondatore di Microsoft ha poi aggiunto: "insegnate il Bridge ai giovani, vi ringrazieranno per tutta la vita perché questo è uno sport fantastico".
   
   

   
   Tornando al Campus, come di consueto si sono tenute lezioni mirate all'approfondimento tecnico per gli Allievi e stage dedicati agli istruttori. A questi momenti si sono alternate varie competizioni, con in particolare tre gare regine della manifestazione: il Torneo Interscolastico a Squadre, il Torneo a Coppie Under 26 e i Campionati Studenteschi a Coppie. Di seguito, nomi dei ragazzi saliti sul podio.
   
   Torneo Interscolastico a Squadre
   1° Nicola Barindelli - Manuel Di Francesco - Martina Loreto - Kevin Volpi
   In rappresentanza dell'Istituto Comprensivo Guglielmo Marconi (ed ex Leonardo Da Vinci) di Concorezzo
   Insegnante: prof.ssa Vera Ravazzani
   
   2° Alessandro Carletti - Federico Di Francesco - Matteo Meregalli - Antonio Rossi
   In rappresentanza dell'Istituto Comprensivo Guglielmo Marconi (ed ex Leonardo Da Vinci) di Concorezzo
   Insegnante: prof.ssa Vera Ravazzani
   
   3° Veronica Merlo - Beatrice Ragogna (due ragazze di Savona Orazio Grasso, liceo scientifico e due di Corcorezzo)
   Lorenzo Rossi - Leonardo Zupanic
   In rappresentanza del Liceo Scientifico Orazio Grasso di Savona (V. Merlo e B. Ragogna)
   Insegnante: prof. Fabrizio Nodrini e
   dell'Istituto Comprensivo Guglielmo Marconi (ed ex Leonardo Da Vinci) di Concorezzo
   Insegnante: prof.ssa Vera Ravazzani
   
   Torneo a Coppie Under 26
   1° Marco Gallan - Giulia Penna
   2° Lorenzo Rossi - Leonardo Zupanic
   3° Simone Brambilla - Kevin Volpi
   
   Campionati Studenteschi a Coppie
   1° Nicola Barindelli - Kevin Volpi
   2° Matteo Meregalli - Davide Gramitto Ricci
   3° Federico Di Francesco - Lorenzo Rossi
   
   Ghigo Ferrari Castellani, Responsabile del Settore Insegnamento e Consigliere Nazionale FIGB, ha condotto la cerimonia di premiazione insieme a Gianni Bertotto, Responsabile organizzativo, Ruggero Venier, settore Scuola ed Università, Pippi De Longhi e Valentino Domini, settori Scuola Bridge e Bridge a Scuola,concludendo questa edizione del Campus con una promessa: "a differenza di quest'anno, le date e la sede del Campus 2015 saranno rese note con largo anticipo, entro la fine di Dicembre".
   
   Francesca Canali
   
13/07/2014Campus 2014
Da domani a domenica 20 Luglio, il Villaggio La Marée di Marina di Pisciotta, vicino a Palinuro (Salerno), ospiterà la ventesima edizione del Campus I...
Da domani a domenica 20 Luglio, il Villaggio La Marée di Marina di Pisciotta, vicino a Palinuro (Salerno), ospiterà la ventesima edizione del Campus Interscolastico Giovanile, la manifestazione estiva dedicata al mondo del Bridge a Scuola e degli Allievi. Durante la settimana, i neofiti e i loro insegnanti saranno protagonisti di una vasta gamma di attività. Si disputeranno tornei, gare amichevoli, ed inoltre la fase nazionale dei Giochi Sportivi studenteschi; oltre a ciò, si terranno stage formativi e sedute didattiche per Docenti, Precettori e Insegnanti di Bridge. I capi della spedizione, che supporteranno e guideranno i partecipanti, saranno Ghigo Ferrari Castellani, responsabile del Settore Insegnamento e Consigliere Nazionale FIGB, Gianni Bertotto (responsabile organizzativo), Ruggero Venier (commissione insegnamento), Valentino Domini e Pippi de Longhi (settore bridge a scuola), Dario Di Nicola e Luigi Nitti.
   L'apprezzata formula del Campus come momento di approfondimento, competizione e aggregazione fu introdotta da Ugo-Vittorio Saibante. Questa iniziativa è solo una delle brillanti intuizioni avute negli anni dal dirigente federale, che è stato il vero e proprio fondatore del Bridge a Scuola. Un dato per comprendere la portata del progetto: finora, tramite gli operatori scolastici, più di 25.000 studenti si sono avvicinati al nostro Sport della mente. Fra questi ragazzi, anche tanti Nazionali Azzurri, come Massimiliano Di Franco e Gabriele Zanasi, oro ai Campionati del mondo a coppie juniores nel 2013 e oggi, ancora giovanissimi, scelti per completare la squadra Lavazza.
   
   Mentre i partecipanti saltano sulle valigie e si preparano alla partenza, possiamo ripercorrere la storia del Campus in un articolo scritto dall'orgoglioso Gianni Bertotto, che ha preso parte come organizzatore a tutte le edizioni e visto crescere, in tutti i sensi, tantissimi partecipanti. Si può leggere l'articolo su Bridge D'Italia Online cliccando qui.
   
   Francesca Canali
04/06/2014Campus Interscolastico Giovanile 2014
Informiamo che il Campus giovanile interscolastico 2014, giunto alla 20ma edizione, si svolgerà al Villaggio LaMarée, Pisciotta, Palinuro (stessa ‘loc...
Informiamo che il Campus giovanile interscolastico 2014, giunto alla 20ma edizione, si svolgerà al Villaggio LaMarée, Pisciotta, Palinuro (stessa ‘location’ dello scorso anno) dal 14 al 20 luglio p.v.
   La manifestazione è soprattutto dedicata agli studenti che, nel corso dell’anno scolastico 2013/2014, hanno seguito corsi di bridge presso il proprio Istituto, ma la partecipazione sarà possibile anche agli Allievi Scuola Bridge ed agli Istruttori e/o Docenti/Precettori: tutti potranno seguire lezioni di didattica, di tecnica e di gioco.
   Durante la settimana si svolgerà (unicamente per gli studenti ‘Bridge a Scuola’) la Fase (unica) di Finale nazionale dei Campionati Studenteschi (già ‘Giochi Sportivi studenteschi’) a squadre. Si disputeranno anche quattro Tornei a coppie (aperti a tutti i convenuti) uniti tra di loro in ‘combinata’, oltre ad altre gare sportive, riservate ai giovani.
   Tutti i presenti potranno fruire, anche e naturalmente, dello splendido mare del Cilento e delle iniziative socializzanti dell’Equipe di animazione del Villaggio.
   Per maggiori particolari leggi la Circolare nr. 14, pubblicata sul sito.
   Per le iscrizioni utilizzare il relativo modulo.
04/05/2014Campionati Allievi e Trofeo 3a categoria a Squadre: i vincitori
Dopo tre intensissime giornate di gara, si è conclusa anche la competizione a squadre dei Campionati italiani Allievi e del primo trofeo per giocatori...
Dopo tre intensissime giornate di gara, si è conclusa anche la competizione a squadre dei Campionati italiani Allievi e del primo trofeo per giocatori di terza categoria. Ecco i nuovi Campioni per ciascuno dei tre livelli Allievi:
   
   Allievi 1° anno
   La formazione VENTURINI di Domenico Michele Cifù, Flavio Filippini, Riccardo Filippini e Maurizio Venturini conquista la medaglia d’oro. La squadra impreziosisce le bacheche di due distinte Associazioni, Planet Lonato e Verona Bridge, ma il cuore di un solo istruttore, Lucio Feole.
   I fratelli Filippini, che venerdì avevano vinto anche la competizione a coppie, conquistano così un doppio titolo.
   Secondo gradino del podio per la squadra NERI, di Nicoletta Bellocchi, Marusa Mazzoni, Cristiano Neri e Anna Zappulla, tutti Allievi di Piero Arganini e tesserati per il C.lo del Bridge di Firenze.
   Terzo piazzamento per la formazione AVALLE di Umberto Avalle, Andrea Cataldi, Marina Dobosz e Flavia Villeggia, creature di Simone Simoni (Roma TOP BRIDGE).
   
   Allievi 2° anno
   L’oro in questa categoria va alla squadra RAFFA di Stefano Terzi, Enrica Raffa, Lorenzo Rizzi e Alice Tinuper. La formazione fa la gioia di due Associazioni, Lido di Camaiore Bridge, dove la maggior soddisfazione sarà di Alfredo Bovi Campeggi, istruttore di Terzi, e Bridge Bologna, il cui vasto settore Scuola Bridge è rappresentato, fra gli altri, da Maria Filippin, che ha seguito gli altri tre ragazzi.
   Secondo gradino del podio per la squadra REGA di Adolfo Cellai, Daniela Incerti, Giuseppe Leonardi, Edoardo Musetti e Luigi Rega, una formazione afferente a due Associazioni toscane, il Circolo del bridge Firenze e Lido di Camaiore, entrambe già medagliate.
   Terzo piazzamento per la squadra ZAMBELLI di Matteo Costanzo, Maria Cristina Rovida, Oreste Zambelli e Claudio Pizzasegola. I primi tre, dell’Associazione “il bridge”, sono Allievi di Steve Hamaoui; Pizzasegola invece è di Piacenza ed è una creatura di Marina Causa. Costanzo-Pizzasegola erano già balzati agli onori della cronaca per essersi aggiudicati l’oro nella disciplina a coppie della medesima categoria.
   
   Allievi Pre-Agonisti
   L’oro dell’ultima delle tre categorie Allievi è della formazione interamente femminile CASELLI di Sandra Caselli, Nadia Fabbri, Viviana Loriga, Samantha Mezzanotte e Jennifer Nancy Moschello. Con questa vittoria un nuovo prestigioso titolo finisce nelle già pluri-decorate bacheche di Bridge Bologna.
   Secondo gradino del podio per la squadra SISELLA di Marco Gallan, Mauro Gandin, Giulia Penna, Maria Luisa Sisella, costituita da Allievi di Alessandria Bridge e Bridge CSC Barberis, quindi degli istruttori Marina Causa e Paolo Vigneri da un lato ed Enrico Penna dall’altro. Una menzione di incoraggiamento per Sisella-Gandin, che per un soffio hanno mancato l’oro nel coppie e per un altro soffio mancano quello dello squadre. Che dire? Se riescono a guardare il loro argento senza rimpianti e con un po’ di ironia hanno stravinto. D’altra parte, nella sua carriera di Allieva, Sisella ha già ottenuto numerose soddisfazioni, in totale ben 7 medaglie.
   Terzo piazzamento per la formazione IACCHERI di Milena Ascari, Augusto Pio Bastai, Walter Iaccheri e Catia Lorini, una bella squadra targata Modena, proveniente dalla Società Carlo Stampa e dalle lezioni di Renato Sartori.
   
   Il trofeo di Terza Categoria è stato invece sollevato dalla squadra RICCI di Fabio Cirigliano, Davide Ponzano, Daniele Ricci e Damiano Ricci. Il giovane Cirigliano è già noto per aver vinto ben due giochi sportivi studenteschi (difendendo i colori dell’ITIS Maiorana di Grugliasco).
   Secondo gradino del podio per la formazione GALLUCCIO di Davide Fummi, Michele Galluccio, Paolo Magistrati, Luigi Parmigiani e Paolo Tomasi. Terzo piazzamento per la squadra ANDREONI di Vincenzo Andreoni, Gianfranco Casassa, Lidia Castagneto, Patrizia Marcato, Paolo Rosti e Antonio Starace.
   
   Con un’intensa e popolata cerimonia di premiazione, condotta da Federigo Ferrari Castellani, responsabile del Settore Insegnamento e Consigliere Nazionale FIGB, e da Gianni Bertotto, Manager del Campionato, si sono così conclusi i Campionati Allievi e il Trofeo per giocatori di terza categoria. Non sono mancati momenti commoventi, come le lacrime durante l’inno, e gli incitamenti dei premiati a farsi raggiungere sul podio dai propri insegnanti e dai compagni di Associazione, così dimostrando grande senso di appartenenza, peraltro palesato anche dal largo uso di divise sportive. Difficile stabilire in che momento sia finita la cerimonia: i giocatori hanno continuato a congratularsi con i vincitori, a scattare foto di gruppo e a scambiarsi i contatti ben dopo la proclamazione dell’ultimo vincitore. Infine, prima di lasciare il Palazzo, con un meraviglioso gesto di genuinità sportiva, hanno cercato gli Arbitri e stretto loro la mano. Che dire? C’è sempre da imparare, soprattutto dagli Allievi.
   
   Approfondimenti sul Campionato, gli editoriali dei responsabili dell’organizzazione, i ringraziamenti agli esperti presenti in loco che hanno collaborato con la redazione e allo staff, ed inoltre interviste ai giocatori, commenti dei partecipanti ed analisi delle mani giocate sono disponibili nei bollettini del Campionato pubblicati nell’apposita sezione del sito federale.
   
   Francesca Canali
   
tutti i risultati della Manifestazione
Campionati Allievi Coppie Squadre Libere

02/05/2014Campionati Allievi e Trofeo 3a categoria a Coppie: i vincitori
A Salsomaggiore Terme, dove sono in corso i Campionati Allievi e il Trofeo per giocatori di 3a categoria, si è conclusa la gara a coppie. Comincia...
A Salsomaggiore Terme, dove sono in corso i Campionati Allievi e il Trofeo per giocatori di 3a categoria, si è conclusa la gara a coppie.
   
   Cominciamo la rassegna dei vincitori di ciascuna delle quattro serie con gli Allievi del 1° anno, i più giovani bridgisticamente e in questo caso anche anagraficamente. I nuovi Campioni a Coppie in questa categoria sono Flavio e Riccardo Filippini. I ragazzi, due fratelli di Ghedi (Brescia), tesserati per Planet Bridge, sono Allievi di Lucio Feole. Hanno conquistato la vetta della classifica ieri sera, dopo la prima sessione, senza più scendere. L'impressione è che a incollarli lì sia stata una certa insicurezza, la paura di non farcela che li ha accompagnati anche quando, con quattro punti percentuali di distacco dai secondi, seguivano con apprensione nei monitor gli aggiornamenti delle classifiche, fino all'inserimento dell'ultimo risultato dell'ultimo tavolo nell'ultima bridgemate. Al secondo posto Arianna Pomilio e Luigi Vannelli; terzo gradino del podio per Filippo Rogani e Maria Cristina Grimaldi.
   
   Spostiamoci nella categoria degli Allievi del 2° anno, dove i nuovi Campioni a Coppie sono Matteo Costanzo e Claudio Pizzasegola. Con questa vittoria il giovane Costanzo ripete il successo dell'anno scorso, quando conquistò l'oro nella categoria Allievi del 1° anno, anche se con un compagno diverso. Costanzo, tesserato per la ASD “il Bridge”, e Pizzasegola, Associazione Bridge Farnese Piacenza, si sono conosciuti solo ieri, abbinati dai rispettivi istruttori, Steve Hamaoui e Marina Causa. Al secondo posto Stefano Landi e Luigi Miglionico; terzo gradino del podio per Dario Filippini, padre di Flavio e Riccardo, e Silvano Guerini.
   
   Nell’ultima delle tre categorie Allievi, i pre-Agonisti, i nuovi Campioni sono Giorgio Benassi e Vanni Rui. La coppia condivide città, Milano, Associazione, UNITRE, e istruttore, Giorgio Dunquel.
   La differenza di approccio merita una menzione di colore: mentre i fratelli Filippini, già a una distanza di tutta sicurezza dai propri avversari, piantonavano fino all’ultimo la classifica, perché “finché non è definitiva non si può mai sapere”, Benassi-Rui sono stati avvertiti della propria vittoria dalle mogli. Al secondo posto Mauro Gandin e Maria Luisa Sisella; terzo gradino del podio per Alberto Carughi e Corrado Denicolai.
   
   La gara a coppie del Trofeo di terza categoria, alla sua prima edizione, ha visto trionfare Livio Rigo e Giancarlo Manera, con un distacco record dai secondi: undici punti percentuali. Questi due giocatori, rispettivamente di Guarene (Cuneo) ed Alba, entrambi tesserati ordinari per Alba Bridge Club, all’inizio dell’anno non avrebbero immaginato di cimentarsi in una competizione di tale portata. Come molti altri giocatori di terza categoria, hanno accolto con entusiasmo l’introduzione di questa gara, che infatti ha registrato un’adesione superiore alle aspettative, specie fra i tesserati ordinari. In totale hanno partecipato 79 coppie. Al secondo posto Filippo e Susanna Broccolino; terzo gradino del podio per Mariapia Invernici e Mario Marchesciano.
   
   Un’ulteriore nota positiva è l’incremento di iscrizioni nel Campionato Allievi nella categoria 1° anno (+49%) e 2° anno (+21%), mentre il leggero calo fra i pre-agonisti (4 coppie in meno) è da imputarsi al fatto che diversi aventi diritto hanno deciso di competere nel trofeo di 3a categoria.
   
   Da questo pomeriggio avrà inizio la gara a squadre.
   
   Francesca Canali
tutti i risultati della Manifestazione
Campionati Allievi Coppie Squadre Libere

30/04/2014Campionati Allievi e Trofeo di 3ª categoria Coppie e Squadre
Da giovedì 1 a domenica 4 Maggio, Salsomaggiore Terme ospiterà i consueti Campionati Allievi (1° anno, 2° anno e Pre-Agonisti). Per la prima volta si ...
Da giovedì 1 a domenica 4 Maggio, Salsomaggiore Terme ospiterà i consueti Campionati Allievi (1° anno, 2° anno e Pre-Agonisti). Per la prima volta si terrà anche, in contemporanea, il Trofeo per giocatori di 3ª categoria. Quest’ultima gara è alla sua prima edizione, una novità che ha trovato alto gradimento fra i giocatori, come è confermato dal cospicuo numero di iscritti. Fra questi, altro dato significativo, ci sono prevalentemente tesserati ordinari, quindi giocatori che, dopo un passato da Allievi, probabilmente perché non si sentivano ancora pronti per le gare Open, si erano allontanati dalle competizioni nazionali, e quest’anno riscoprono il gusto di partecipare ai Campionati in una categoria a loro dedicata.
   
   Campionato e Trofeo si svolgeranno parallelamente, con classifiche distinte per le quattro serie. Comprenderanno due discipline, Coppie e Squadre Libere.
   
   Il Campionato a Coppie inizierà giovedì pomeriggio; comprenderà tre sessioni che si protrarranno fino all’ora di pranzo di venerdì, quando conosceremo i nomi dei vincitori di ciascuna serie.
   
   Detengono il titolo – che naturalmente non potranno rinnovare, se non nella categoria successiva:
   1° Anno: Matteo Costanzo – Guglielmo Mastroserio
   2° Anno: Tiziano Bugli – Franco Urbinati
   Pre-Agonisti: Chiara Baroncelli – Alberto De Martini
   
   Dopodiché avrà inizio il Campionato a Squadre.
   
   Nel 2013 la gara fu vinta da:
   1° Anno: Frau (Davide Frau, Sofia Petrova, Fabiola Pinna, Giuseppe Scanu)
   2° Anno: Penna (Camillo Di Menna, Marco Gallan, Giulia Penna, Danilo Preioni)
   Pre-Agonisti: Opilio (Massimiliano Gatta, Valeria Lucente, Giulia Opilio, Nicola Vitacolonna)
   
   Per questa competizione, Allievi Pre-Agonisti e giocatori di 3ª categoria parteciperanno nello stesso girone, con alcune limitazioni (non potranno essere schierati, per ogni incontro, più di due giocatori di categoria 3ª cuori o 3ª picche) e comunque con classifiche distinte.
   
   La gara si concluderà domenica all’ora di pranzo e sarà seguita dalla cerimonia di premiazione di entrambi i Campionati.
   
   Francesca Canali
tutti i risultati della Manifestazione
Campionati Allievi Coppie Squadre Libere

03/04/2014Convenzione FIGB Convitto Nazionale Vittorio Emanuele II
Il Convitto Vittorio Emanuele di Roma vanta una prestigiosa tradizione scolastica che affonda le sue radici nell'antico Collegio, struttura educativa ...
Il Convitto Vittorio Emanuele di Roma vanta una prestigiosa tradizione scolastica che affonda le sue radici nell'antico Collegio, struttura educativa che permetteva agli studenti meritevoli di usufruire di un’eccellenza scolastica e di soggiornare nella scuola. Oggi il Convitto si è trasformato senza tradire le sue radici, diversificando l’offerta scolastica ma tenendo fede ad un principio irrinunciabile: l'eccellenza della formazione.
   Su queste basi è stato facile e quasi naturale costruire un progetto che avesse il bridge come protagonista.
   Così è nato un accordo che ha aperto le porte del prestigioso complesso scolastico di Piazza Monte Grappa a Roma e che costituisce solo un primo ma significativo passo che riporterà, con regole nuove e più incisive, il Bridge nelle scuole.
   Un progetto pilota che coinvolgerà anche le nuovissime strutture dei Licei Sportivi, inserendo nelle classi Docenti Federali coadiuvati da tutor giovani e motivati. I passi successivi saranno l’affiliazione del Convitto ed il tesseramento degli allievi per un pacchetto formativo curriculare senza precedenti, con il coinvolgimento necessario anche dei docenti di ruolo dell’istituto.
   Un primo passo ed un investimento impegnativo per la Federazione, ma siamo convinti che si tratti di uno sforzo nella giusta direzione, un doveroso impegno per la diffusione e la promozione del nostra Disciplina.
   Ringraziamo sentitamente il Rettore Emilio Fatovic, il Professor Mauro Colombi e la Professoressa Mirella Doglioli che hanno sin da subito compreso e apprezzato quanto il Bridge possa essere d’aiuto al percorso formativo degli alunni.
   
02/04/2014A Riccione il Campionato Under 26
Ancora una volta si svolgerà nella simpatica ed accogliente cornice di Riccione il CAMPIONATO ITALIANO UNDER 26 dal 17 al 21 aprile, nel periodo pasqu...
Ancora una volta si svolgerà nella simpatica ed accogliente cornice di Riccione il CAMPIONATO ITALIANO UNDER 26 dal 17 al 21 aprile, nel periodo pasquale.
   
   I Campionati, divisi nelle due categorie, ‘esperti’ ed ‘esordienti’ vedranno lo svolgersi della competizione a coppie il 17 ed il 18 aprile, mentre quella a squadre inizierà nel pomeriggio dello stesso 18 aprile per terminare il giorno successivo.
   
   A partire dalla sera del 19 (e sino a Lunedì mattina 21 aprile) i Tecnici federali condurranno uno ‘stage’, prevalentemente rivolto ai giocatori delle nazionali giovanili, ma aperto a tutti i giovani di buon livello che desiderino partecipare.
   
   Come negli anni passati, per quanto riguarda la partecipazione al Campionati la Federazione provvederà alle spese alberghiere in camera doppia e pensione completa dalla cena di Giovedì 17 al pranzo di Sabato 19.
   Per quanto riguarda lo stage i partecipanti non convocati dalla Federazione dovranno provvedere alle spese di vitto e alloggio per il periodo.
   La adesione allo stage è gratuita.
tutti i risultati della Manifestazione
Campionati Italiani Under 26

31/03/2014A Salsomaggiore il nuovo Trofeo '3ª categoria'
Nelle giornate dell'1 e 2 maggio 2014 si svolgerà, in fase unica, a Salsomaggiore il Trofeo "3ª categoria" a coppie. La competizione, in tre turni di...
Nelle giornate dell'1 e 2 maggio 2014 si svolgerà, in fase unica, a Salsomaggiore il Trofeo "3ª categoria" a coppie.
   La competizione, in tre turni di 18 smazzate, è riservata a tutti i giocatori con classifica non superiore a 3ª Picche, in possesso di qualsiasi tipologia di tessera federale ed è perciò aperta a tesserati Agonisti, Ordinari, Allievi e Amatoriali.
   
   Si tratta di una competizione comunque distinta dal Campionato Allievi che si svolgerà nella stessa sede nel medesimo periodo.
   
   Successivamente, nelle giornate 2-3-4 maggio, avrà luogo una competizione a squadre dove le formazioni potranno essere composte o completate anche da giocatori preagonisti (allievi di anno 3) che si uniranno ai 3ª categoria.
31/03/2014La carica dei 100
Non è un refuso, non ci riferiamo al cartone di Walt Disney, ma ai ragazzi che ieri sera, nella sede del Bar del Tennis al Foro Italico, hanno iniziat...
Non è un refuso, non ci riferiamo al cartone di Walt Disney, ma ai ragazzi che ieri sera, nella sede del Bar del Tennis al Foro Italico, hanno iniziato il corso di bridge under 35: corso ideato e realizzato dal comitato bridge Lazio, con la guida di Mario Guarino, maestro romano che si è contraddistinto negli ultimi anni con i propri allievi nei campionati. E proprio alcuni di questi allievi ieri sera sono stati i tutor che hanno coadiuvato il Maestro nella prima lezione di questo corso che si articolerà in 12 settimane.
   La già splendida cornice della sala che ha ospitato questa manifestazione, con vista dei campi di tennis e dello stadio, è stata ancor più mozzafiato grazie ai cento ragazzi che hanno partecipato alla prima lezione teorica e che poi si sono seduti intorno ai tavoli per il loro primo mini torneo.
   
   Comitato Regionale Lazio
17/09/2013CIAK, si gira!
Lo spot è pronto, si parte. Dal 19 settembre il Bridge entra nelle sale cinematografiche, grazie alla collaborazione con Media Cinema, sul circuito Mo...
Lo spot è pronto, si parte. Dal 19 settembre il Bridge entra nelle sale cinematografiche, grazie alla collaborazione con Media Cinema, sul circuito Movie Media Concessionario pubblicitario Cinematografico.
   Un'occasione in più per farci vedere, per incuriosire, per aprire le porte a nuovi adepti che non mancheranno di ringraziarci per l'opportunità data di conoscere la nostra disciplina (amore a prima vista).
   Prima di ringraziarci, però, le nuove leve in pectore, nostri futuri avversari e/o compagni, vorranno sapere a chi rivolgersi per intraprendere la strada senza ritorno dell'intrigante hobby che accompagna per tutta la vita. E' di fondamentale importanza, perciò, che le ASD forniscano alla federazione i dati relativi a giorni ed orari dello svolgimento dei corsi che verranno organizzati presso le proprie sedi, operazione di facile esecuzione (tramite l'apposita sezione "Associazione on line" del sito federale).
   Prossimo palcoscenico, il tavolo verde.
   
   Franco Broccoli
   
   
03/01/2013Novità sul Settore Insegnamento
Informiamo che, a partire dal 5 gennaio 2013, i tornei Simultanei per gli Allievi (disputati sino a fine 2012 il venerdì pomeriggio) si svolgeranno il...
Informiamo che, a partire dal 5 gennaio 2013, i tornei Simultanei per gli Allievi (disputati sino a fine 2012 il venerdì pomeriggio) si svolgeranno il SABATO POMERIGGIO, venendo così incontro a tutti coloro che, per motivi di lavoro, non avevano potuto aderire alla manifestazione negli anni scorsi.
   Come già nelle precedenti edizioni, i punteggi conquistati nei giorni di contemporaneo svolgimento dei Campionati Italiani Allievi Open e Misti, del Festival degli Allievi e del Camp giovanile non saranno validi per la classifica finale individuale annuale.
   La partecipazione ai Tornei Simultanei sarà possibile a TUTTI (e solo) gli iscritti a corsi organizzati dagli Affiliati e/o dagli Insegnanti (a certifica di ciò, farà testo il curriculum inviato OBBLIGATORIAMENTE dagli Insegnanti) indipendentemente dalla tipologia di tessera (ad eccezione di quella agonista) posseduta dall’Allievo, il quale, comunque, non dovrà avere una classifica giocatore superiore alla 3° Picche, posseduta al 1° gennaio dell’anno sportivo.
   Quanto prima sarà reso noto ed inviato via e-mail agli Operatori ed agli Allievi, che hanno notificato il loro indirizzo di posta elettronica in Federazione il Calendario delle gare riservate agli Allievi, per l’anno 2013.
   Informiamo altresì che stanno per essere ufficializzati i nuovi Regolamenti, validi a partire dal 1° gennaio 2013, del Settore Insegnamento, quello dei Tecnici e degli Operatori didattici societari, scolastici ed universitari e quello delle Scuole Bridge e degli Allievi (quest’ultimo ancora in gestazione).
   Saranno pubblicati sul Sito federale.
   Segnaliamo la cancellazione della qualifica di Divulgatore. All’autorizzazione temporanea all’insegnamento dovrà OBBLIGATORIAMENTE seguire la frequenza ad un corso di verifica, organizzato nella Regione di residenza o limitrofa, per l’acquisizione della qualifica di Promotore, valida per un biennio.
   Alle Società sportive ricordiamo la possibilità di pubblicizzare sul sito federale (tramite Associazioni-On-Line) le iniziative didattiche e, all’atto del tesseramento degli Allievi, l’obbligo di segnalare (non solo per i neofiti) il nominativo dell’Insegnante di riferimento che dovrà risultare in regola con l’iscrizione all’Albo Tecnici o al Registro degli Operatori didattici societari.
   In difetto non potrà esser emessa la tessera di Allievo Scuola Bridge.
   
   Segreteria del Settore Insegnamento FIGB
   Gianni Bertotto
   
12/10/2012Locandina per i Corsi Scuole Bridge
Lunedì 22 ottobre, alle 21.30, inizierà presso la sede della FIGB a Milano, in via Washington 33, il corso di Bridge gratuito per Under 30, la cui loc...
Lunedì 22 ottobre, alle 21.30, inizierà presso la sede della FIGB a Milano, in via Washington 33, il corso di Bridge gratuito per Under 30, la cui locandina è stata da tempo pubblicata sulla homepage del sito federale.
   Al corso, che sarà condotto dal Professor FIGB GianPaolo Rinaldi, risultano attualmente prenotati quasi 30 persone: un grosso successo di partecipazione, dunque, nella speranza di ‘acquisire’ alla nostra disciplina nuovi appassionati.
   Per le prenotazioni è sufficiente inviare un messaggio a scuola@federbridge.it.
   La locandina ci è stata richiesta anche da alcune Associazioni, a testimonianza del suo immediato impatto e della validità del riferimento numerico dei nostri grandi successi sportivi.
   Per andare incontro ai desiderata delle Società Sportive, sempre alla ricerca di materiale propagandistico per le proprie iniziative, si è deciso di mettere a disposizione di tutti la locandina.
   Seguendo il percorso ’insegnamento->scuola bridge’ potrete individuare immediatamente la locandina attuale (accostata a quella a suo tempo diffusa).
   Cliccando su di essa si apre una finestra con le spiegazioni per la semplice ed immediata personalizzazione.
   Potrete quindi sia creare un ‘PDF’, come base per una successiva stampa presso una tipografia (che potrà modificarne anche la dimensione) del numero di copie che necessita ai vostri scopi, sia, con una stampante a colori, produrre direttamente una copia in formato A4.
   
   Settore Insegnamento
   
Risultati Agonistici
Inserisci il codice FIGB
accedi alla tua Area Riservata

Operatori
Albo Insegnanti

non solo Allievi
Impara a giocare a Bridge

visita il sito CONIPrivacy Policy FIGBPrivacy PolicyFederazione Italiana Gioco Bridge - P.Iva 03543040152 - Copyright 2003-2017    Valid XHTML 1.0 Strictaffiliata a visita il sito WBF visita il sito EBL